Gran Shopping Mongolfiera Ricarica elettrica
Gran Shopping Mongolfiera Ricarica elettrica
Speciale

Sostenibilità green, Gran Shopping di Molfetta punta alla decarbonizzazione

Conferita al centro commerciale un’importante certificazione di qualità ambientale

Il centro commerciale Gran Shopping Mongolfiera Molfetta ha ottenuto la valutazione Gold nella certificazione secondo il protocollo BREEAM "BRE Environmental Assessment Method", uno standard volontario che offre un sistema di qualità indipendente, valutato da professionisti, conforme ai sistemi ISO 9001 e 14001 per la revisione e la valutazione delle prestazioni. La struttura molfettese, analizzata attraverso schemi valutativi specifici, ha ottenuto la certificazione grazie ad ottime prestazioni, in particolare nell'ambito della gestione dei rifiuti e per quanto attiene alla categoria dei materiali e della gestione e manutenzione in generale. L'obiettivo è quello di migliorare in tutti gli ambiti ESG grazie alla definizione di strategie di implementazioni e comunicazione sui temi ambientali, sociali e di comunità a breve e medio termine.

"Siamo orgogliosi del riconoscimento che dichiara la nostra costante attenzione nei confronti della migliore gestione degli immobili e del benessere dei nostri clienti e dei nostri operatori", commenta il direttore del centro commerciale, Domenico Mele. "Abbiamo intrapreso un percorso teso ad ottimizzare le performance degli asset grazie ad un piano di attuazioni triennali nel rispetto della curva di decarbonizzazione, finalizzato a monitorare il benessere degli occupanti". "CBRE Investment Management Italy sta portando avanti azioni concrete nella direzione del futuro sostenibile, lo dimostrano le alte valutazioni in particolare sotto le voci energia e acqua.

Ammontano infatti a 428 le tonnellate di CO2 risparmiate in funzione del livello raggiunto nella categoria "Energy" della certificazione BREEAM In-Use che equivale all'anidride carbonica assorbita da più di 7.000 alberi" afferma Mele. "La certificazione BREEAM al nostro centro commerciale dimostra il costante impegno in questa direzione, che continuerà anche in futuro".
  • ambiente
Altri contenuti a tema
Pulizia delle spiagge, a Bari arriva il pesce mangiaplastica Pulizia delle spiagge, a Bari arriva il pesce mangiaplastica L'installazione vede la collaborazione del Comune con il circolo di Legambiente Eudaimonia
Giornata Mondiale della Terra, l'azione di guerrilla gardening di BariEcoCity Giornata Mondiale della Terra, l'azione di guerrilla gardening di BariEcoCity Ecco le proposte dell'associazione per rendere Bari una città più verde
Provincia di Bari, Casamassima e Acquaviva dicono no al parco eolico Provincia di Bari, Casamassima e Acquaviva dicono no al parco eolico Il progetto tra i due comuni dovrebbe essere realizzato da Enel Energia
Bari, letame illegale tra via Amendola e torrente Valenzano Bari, letame illegale tra via Amendola e torrente Valenzano Sequestrato l'autocarro, l'area interna all'azienda zootecnica e la discarica abusiva, denunciato all'autorità giudiziaria l'allevatore
#CambiaGesto, da Bari parte la campagna nazionale contro l'abbandono dei mozziconi di sigaretta #CambiaGesto, da Bari parte la campagna nazionale contro l'abbandono dei mozziconi di sigaretta Un'iniziativa promossa da Philip Morris Italia, con il patrocinio del Comune e la partecipazione dei volontari di Retake
"Chi inquina paga", dalla Regione Puglia 3 milioni per la tutela ambientale "Chi inquina paga", dalla Regione Puglia 3 milioni per la tutela ambientale Un provvedimento a beneficio delle province per la minore produzione di rifiuti e per accelerare le indagini sui responsabili
Bari dimentica la "Giornata mondiale dell'ambiente", la denuncia di BariEcoCity Bari dimentica la "Giornata mondiale dell'ambiente", la denuncia di BariEcoCity Il presidente Carrieri: «Richiamiamo l'attenzione del Comune alle tematiche ecologiche, sollecitando iniziative concrete e innovative»
Posacenere creati con materiali di riciclo, l'idea degli ambientalisti a Santo Spirito e Fesca Posacenere creati con materiali di riciclo, l'idea degli ambientalisti a Santo Spirito e Fesca L'iniziativa è stata condotta negli scorsi giorni dalle associazioni dei quartieri. Petruzzelli: «Scusate e grazie»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.