Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Sextortion, la Polizia di Stato arresta due persone e ne denuncia una

Operazione dei poliziotti del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica - Polizia Postale e delle Comunicazioni “Puglia”

La Polizia di Stato, a Bari, ha tratto in arresto un ventiquattrenne di nazionalità georgiana e un diciottenne residente in provincia che, in concorso, hanno posto in essere una serie di condotte finalizzate ad una estorsione, con minaccia di pubblicazione di foto intime, qualora la vittima non avesse adempiuto alle numerose richieste di denaro o altre utilità.

Per il medesimo reato è stato anche denunciato un minorenne.

L'attività di indagine svolta dagli Agenti del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica – Polizia Postale e delle Comunicazioni "Puglia", è nata a seguito della denuncia di un trentenne della provincia il quale, dopo aver scambiato foto intime con una presunta interlocutrice su una nota piattaforma di messaggistica, è stato costretto negli ultimi mesi ad effettuare più ricariche su carte di credito e a cedere buoni acquisto su di una piattaforma di e-commerce, al fine di non veder pubblicati i propri video e le proprie foto.

Dopo un iniziale illecito pagamento di 2000 euro la giovane vittima, di seguito all'ennesima richiesta di altri 800 euro, ha deciso di chiedere l'aiuto del personale specializzato.

L'attività di osservazione degli Agenti della Polizia Postale in una via del quartiere Libertà di Bari, dove era stato dato appuntamento alla giovane vittima, ha consentito di identificare le persone coinvolte e procedere all'arresto in flagranza dei presunti estorsori, impedendo la prosecuzione delle condotte ad opera degli stessi e il recupero delle somme estorte.

Su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di turno, gli arrestati sono stati condotti presso la locale Casa Circondariale. Il minore è stato affidato ai propri genitori.

  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
La Polizia festeggia 172 anni, Signer: «Bari contesto problematico, ma buon livello di sicurezza» La Polizia festeggia 172 anni, Signer: «Bari contesto problematico, ma buon livello di sicurezza» I dati comunicati parlano di una riduzione delle chiamate al 113, oltre che di reati contro il patrimonio in calo
Sparatoria nella notte a Carbonara, due giovani feriti con colpi di pistola Sparatoria nella notte a Carbonara, due giovani feriti con colpi di pistola Si sono presentati da soli al Di Venere: hanno 19 e 20 anni. Entrambi incensurati, ma si segue la pista della criminalità
Addescava vittime su app di incontri e le derubava: denunciato 31enne di Bari Addescava vittime su app di incontri e le derubava: denunciato 31enne di Bari La Polizia di Stato di Andria ha sottoposto l'individuo a misura cautelare
Operazione antimafia in corso a Bari, 130 arresti. Inquinate le comunali 2019 Operazione antimafia in corso a Bari, 130 arresti. Inquinate le comunali 2019 Accuse di estorsione, porto e detenzioni di armi, illecita commercializzazione di stupefacenti, turbata libertà degli incanti, frode in competizioni sportive
Rissa in discoteca a Trani, arrestati tre baresi e un cerignolano Rissa in discoteca a Trani, arrestati tre baresi e un cerignolano Una giovane ragazza fu ferita con un colpo d'arma da fuoco
La prontezza dei poliziotti di Bari celebrata sul profilo social "Agente Lisa" La prontezza dei poliziotti di Bari celebrata sul profilo social "Agente Lisa" Il canale della Polizia di Stato racconta il brutto episodio avvenuto a Bari di una rapina ai danni di una donna
Cadavere di un uomo trovato a San Giorgio Cadavere di un uomo trovato a San Giorgio Interviene la scientifica: sarebbe deceduto per cause naturali
Punta una pistola ad una donna per rubarle l'auto, arrestato 28enne Punta una pistola ad una donna per rubarle l'auto, arrestato 28enne L'uomo è di Cerignola . È l'episodio che ha portato ad un inseguimento sulla Ss16 qualche giorno fa
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.