Ivan Scalfarotto. <span>Foto Ida Vinella</span>
Ivan Scalfarotto. Foto Ida Vinella
Politica

Scalfarotto: «Sgravi fiscali del Governo fondamentali per la Puglia»

Il candidato alla presidenza della Regione: «Esecutivo accoglie nostre proposte. Ripartenza del Sud passa da servizi e infrastrutture»

«Dobbiamo ripartire in fretta. Gli sgravi fiscali per il sud sono l'occasione per trasformare le difficoltà della crisi in opportunità». Commenta così Ivan Scalfarotto, candidato alla presidenza della Regione Puglia, l'adozione da parte del governo del Decreto Agosto, con cui l'esecutivo si impegna a garantire alle imprese del sud una fiscalità di vantaggio, con uno sgravio contributivo del 30% a partire dal prossimo ottobre.

«È un segnale di attenzione da parte del governo che ci vede estremamente soddisfatti. Sono state ascoltate le nostre proposte di sostegno al lavoro e agli imprenditori. Dobbiamo essere capaci di rimettere le persone nelle condizioni di lavorare e di investire».

«Con la decontribuzione, al 30% fino al 2025, del 20% fino al 2027 e del 10% fino al 2029, scriviamo una nuova pagina per il Sud e per l'intero Paese. Dobbiamo aiutare i nostri imprenditori a tornare competitivi sul mercato, non facendo pesare sulle loro spalle, e su quelle dei lavoratori, i difficili mesi che abbiamo vissuto. Questo decreto – prosegue Scalfarotto – non deve però farci ritenere che l'assistenzialismo sia la soluzione. È un'emergenza e come tale va affrontata. Ma il futuro della Puglia e dell'intero Meridione passa dai servizi e dalle infrastrutture, che dobbiamo rendere adeguati al resto d'Italia. In assenza di questi investimenti, ripartire sarà impossibile».
  • ivan scalfarotto
Speciale Elezioni Regionali

Elezioni Regionali 2020, lo speciale del network Viva

Approfondimenti, interviste, risultati, verso il nuovo consiglio regionale pugliese

286 contenuti
Altri contenuti a tema
De Santis fuori dal consiglio in Puglia: «Andrò a fondo a questa vicenda» De Santis fuori dal consiglio in Puglia: «Andrò a fondo a questa vicenda» «Devo capire come sia possibile che oltre 15 mila preferenze non siano sufficienti a farmi essere in Regione»
Comune di Bari, da domani via al pagamento per scrutatori e presidenti di seggio Comune di Bari, da domani via al pagamento per scrutatori e presidenti di seggio Tutte le info utili relative alle elezioni regionali e al referendum degli scorsi 20 e 21 settembre
Damascelli: «Grazie agli elettori, 6.624 voti puliti e sudati» Damascelli: «Grazie agli elettori, 6.624 voti puliti e sudati» Il consigliere regionale uscente commenta la mancata rielezione: «Questo consenso non può andare disperso»
Saverio Tammacco: «La mia elezione frutto di un impegno corale a favore del territorio» Saverio Tammacco: «La mia elezione frutto di un impegno corale a favore del territorio» Il consigliere regionale parla per la prima volta dopo l’elezione: il video
Regionali, dopo la sconfitta in Puglia volano gli stracci fra Fitto e la Lega Regionali, dopo la sconfitta in Puglia volano gli stracci fra Fitto e la Lega Il candidato di centrodestra: «Salvini parla di me da tre giorni, meglio tardi che mai». D'Eramo: «Abbiamo dato il massimo e riunito la coalizione»
Regionali Puglia, Fitto attacca: «Contro di me campagna incivile e violenta» Regionali Puglia, Fitto attacca: «Contro di me campagna incivile e violenta» Il candidato del centrodestra all'indomani del voto: «Da Emiliano e Vendola dichiarazioni pesanti e notizie false e offensive»
Regionali Puglia, Senso Civico supera il 4% ma non entra in consiglio: «Furto di rappresentanza» Regionali Puglia, Senso Civico supera il 4% ma non entra in consiglio: «Furto di rappresentanza» La lista di Pisicchio, Abaterusso e Borracino resta fuori pur avendo oltrepassato la soglia dello sbarramento
Regionali Puglia, Salvini recrimina: «Candidatura di Fitto non ha scaldato i cuori» Regionali Puglia, Salvini recrimina: «Candidatura di Fitto non ha scaldato i cuori» Il leader della Lega all'indomani del voto: «Commessi degli errori. Agli elettori dobbiamo offrire di più»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.