Ospedale
Ospedale
Politica

Sanità, protesta domani delle sigle sindacali dei medici pugliesi

Un corteo attraverserà le vie della città per rivendicare il diritto di avere voce nelle scelte relative al settore

Domani alle 13 scendono in piazza le sigle sindacali rappresentanti la maggioranza dei medici pugliesi, in una protesta per rivendicare la propria centralità nelle scelte relative alla sanità e alzare la voce verso alcune scelte ritenute lesive della propria professione effettuate dalla regione Puglia. Il corteo, al grido "Ti piace questa sanità? A noi no", partirà dalla rotonda di fronte al Policlinico per riversarsi poi verso via Capruzzi, davanti la sede della Regione, per andare poi a finire all'Hotel Excelsior. Qui si terrà un'assemblea in cui saranno presenti i referenti regionali e i segretari nazionali dei sindacati di categoria aderenti.

«Per il diritto alla salute – scrivono in una nota – manifestiamo con tutte le sigle del mondo sindacale medico. Medici e Cittadini uniti per una sanità migliore, chiediamo: Il diritto alla salute e l'effettivo accesso alle cure per tutti; una sanità attenta alla persona, non al bilancio; l'autonomia professionale dei medici per garantire un'assistenza adeguata ai cittadini; sicurezza in tutti i luoghi di cura per medici e pazienti; il rispetto del medico e dell'ammalato, entrambi vittime della burocrazia; il coinvolgimento di medici e cittadini nelle scelte della Sanità».

La manifestazione è stata organizzata con l'appoggio del Gruppo "Direzione Italia" Regione Puglia, il cui presidente Ignazio Zullo ha dichiarato: «Per oltre due anni abbiamo, dai banchi dell'opposizione, denunciato la gestione fallimentare di una sanità il cui assessore è anche presidente della Regione, mentre il settore veniva affidato a contabili che in modo ragionieristico hanno pensato solo a fare i conti, ma sulla nostra pelle».

«Ora finalmente un moto di ribellione si alza dalla base – prosegue Zullo – da chi ogni giorno deve operare, assumendosi grandi responsabilità, con questa sanità targata Emiliano e che deve giustificarsi con i pazienti per i pochi servizi territoriali offerti e per una qualità di assistenza ospedaliera non adeguata ai ticket e super-ticket che paghiamo».
Manifestazione Medici
  • Regione Puglia
  • Sanità
  • manifestazione
Altri contenuti a tema
Riapre il centro vaccinazioni del quartiere San Paolo Riapre il centro vaccinazioni del quartiere San Paolo Domani, alle ore 12, un incontro tra il direttore generale ASL e il personale del Dipartimento di prevenzione
Un team barese nella scoperta internazionale dei marcatori di malattie renali Un team barese nella scoperta internazionale dei marcatori di malattie renali Gesualdo: "I risultati rappresentano un passo avanti significativo nella comprensione e nel trattamento delle podocitopatie"
Oncologia, installata a Bari la campana della vittoria per segnare la fine di un ciclo di terapia Oncologia, installata a Bari la campana della vittoria per segnare la fine di un ciclo di terapia Secondo la tradizione britannica, si suona per celebrare il ritorno a casa dei pazienti
Centrodestra sfiducia Emiliano: «Nomine intuitu personae hanno creato imbarazzo» Centrodestra sfiducia Emiliano: «Nomine intuitu personae hanno creato imbarazzo» Il Movimento 5 Stelle non ha votato la mozione
Riunione maggioranza su sanità, le dichiarazioni di Emiliano Riunione maggioranza su sanità, le dichiarazioni di Emiliano «Non c’è bisogno di un nuovo assessore, abbiamo deciso di gestire la delega alla sanità con tutto il Consiglio regionale»
Mini rimpasto in Giunta Regionale, entrano Triggiani, Matrangola e Ciliento Mini rimpasto in Giunta Regionale, entrano Triggiani, Matrangola e Ciliento La decisione è stata presa in serata dal presidente Emiliano che ha firmato le nomine
Regione Puglia, si dimette l'assessore alla Sanità Rocco Palese Regione Puglia, si dimette l'assessore alla Sanità Rocco Palese Si tratterebbe di un passo «per favorire una più rapida soluzione che consenta al Governo regionale di riprendere a lavorare»
Azione fa un appello per la legalità. «Rotazione simultanea di tutti i dirigenti» Azione fa un appello per la legalità. «Rotazione simultanea di tutti i dirigenti» La dichiarazione dei consiglieri regionali Fabiano Amati, Sergio Clemente e Ruggiero Mennea
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.