mezzo polizia
mezzo polizia
Attualità

Sanificazione delle strade, a Bari e provincia attivi i mezzi speciali della polizia

In funzione gli idranti che spruzzano migliaia di litri d'acqua a pressione. Sono a disposizione dei comuni

La sanificazione delle strade delle città con l'utilizzo degli idranti della polizia di Stato, in dotazione ai reparti mobili, è una delle attività che la Questura di Bari ha pianificato per combattere il Covid-19 coronavirus. L'iniziativa è partita oggi, mercoledì 13 maggio, nelle città delle province Bari e Bat.

Si tratta di mezzi speciali, nati e concepiti per essere impiegati in ordine pubblico grazie alla capacità di spruzzare migliaia di litri d'acqua a pressione; in questo periodo di emergenza sanitaria, in accordo con le amministrazioni comunali che lo hanno richiesto, vengono utilizzati per sanificare le strade.

Sono già stati utilizzati con questo nuovo scopo in diverse città del nostro Paese e, questa volta, saranno i poliziotti del IX reparto mobile di Bari a effettuare le operazioni di sanificazione. L'iniziativa scaturisce da una fattiva collaborazione con gli agenti del IV Reparto Mobile di Napoli, che hanno in dotazione il mezzo e lo hanno messo a disposizione per effettuare la sanificazione delle strade delle città di Bari e della Bat.

«Questa iniziativa dimostra ancora una volta quanto le donne e gli uomini della Polizia di Stato siano al servizio e al fianco dei cittadini. E a loro deve andare il nostro più sentito ringraziamento perché ogni giorno, con professionalità e dedizione, dimostrano di tenere al bene della collettività e alla sicurezza dello Stato», scrive Michele Picaro, capogruppo della Lega nel consiglio comunale di Bari.
  • Polizia di Stato
  • questura di bari
  • michele picaro
Altri contenuti a tema
Aggressione omofoba al parco Rossani, arriva il divieto d'acceso urbano per tre minori Aggressione omofoba al parco Rossani, arriva il divieto d'acceso urbano per tre minori L'interdizione dagli esercizi pubblici e dai locali di Carrassi durerà per sei mesi nelle ore notturne
Turiste violentate, il ventunenne nega davanti al giudice Turiste violentate, il ventunenne nega davanti al giudice L'uomo comunque resta in carcere, il giudice ha convalidato l'arresto
Furto ai danni di turisti francesi a Bari, presi un 31enne e una 51enne Furto ai danni di turisti francesi a Bari, presi un 31enne e una 51enne I due sono stati trovati all'interno di un autolavaggio con la refurtiva e arnesi da scasso
Tentata estorsione con metodo mafioso, cinque arresti a San Girolamo Tentata estorsione con metodo mafioso, cinque arresti a San Girolamo I presunti responsabili avrebbero minacciato di ritorsioni un commerciante che stava aprendo una nuova attività
Tentato omicidio di un senza tetto in piazza Balenzano, fermato 76enne pregiudicato Tentato omicidio di un senza tetto in piazza Balenzano, fermato 76enne pregiudicato All'origine dell'aggressione il rifiuto di una donna, conoscente della vittima, delle avances ricevute dal presunto colpevole
Controlli intensificati tra piazza Umberto e il parco Rossani, otto denunce in una settimana Controlli intensificati tra piazza Umberto e il parco Rossani, otto denunce in una settimana Prosegue l'attività congiunta delle forze dell'ordine per contrastare l'emergenza sicurezza. Identificate 483 persone
Ruba nei negozi di via Sparano e aggredisce il vigilante, arrestato 35enne Ruba nei negozi di via Sparano e aggredisce il vigilante, arrestato 35enne L'uomo è accusato del reato di rapina impropria ai danni di due distinti esercizi commerciali
Intensificati i controlli nel centro di Bari, dispiegamento di forze tra piazza Umberto e il parco Rossani Intensificati i controlli nel centro di Bari, dispiegamento di forze tra piazza Umberto e il parco Rossani Hanno preso avvio ieri sera i servizi ad alto impatto, per prevenire i fenomeni di illegalità diffusi sul territorio cittadino
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.