parcheggi piazza carabellese
parcheggi piazza carabellese
Vita di città

San Nicola, l'altra faccia della festa. Parcheggio selvaggio in piazza Carabellese

L'atto di accusa del presidente Leonetti: «Vergognatevi e spero che la multa ricevuta vi faccia riflettere»

Bari torna a vivere, e lo fa riabbracciando la festa di San Nicola. Le celebrazioni in onore del patrono hanno segnato - di fatto - il ritorno alla normalità per il capoluogo pugliese, dopo i due anni di sacrifici e restrizioni dovuti alla pandemia di Covid. L'atteso e sentito spettacolo delle frecce tricolori ha richiamato sul lungomare monumentale migliaia di persone, riavvolgendo quasi all'improvviso il nastro al 2019, quando il distanziamento sociale era una formula linguistica che mai avremmo pensato potesse entrare nella nostra concreta realtà quotidiana.

Ma, c'è un ma... Sì, perché le vecchie abitudini sono dure a morire. Il traffico selvaggio ha contraddistinto le giornate di festa, che nemmeno l'improvvisa pioggia di maggio è riuscita a rovinare. Ma c'è chi, pur di raggiungere il lungomare per lo spettacolo della pattuglia acrobatica senza percorrere troppa distanza a piedi, ha trasformato una piazza pedonale in un'area di sosta evidentemente non autorizzata.

«Non è possibile trasformare piazza Carabellese in un parcheggio - l'atto d'accusa di Lorenzo Leonetti, presidente del Municipio I, che posta la foto della piccola piazzetta nel rione Madonnella adibita a parcheggio abusivo. In queste ultime ore tutti postano foto delle frecce tricolori, orgoglio italiano di tecnologia e passione aereonavale ma, purtroppo, c'è pure questo volto della nostra società che non cambierà mai, quella fatta di incivili che riescono a rovinare sempre tutto».

Leonetti continua: «Vergognatevi e spero che la multa ricevuta vi faccia riflettere. Sarò sempre al fianco delle forze dell'ordine nella lotta all'inciviltà. Ora non mi raccontate che non ci sono parcheggi, sul lungomare eravamo in migliaia ma i delinquenti sanzionati erano solo sei. Fatevi una domanda».
  • Quartiere Madonnella
  • bari municipio i
  • Festa San Nicola
  • lorenzo leonetti
Altri contenuti a tema
Quartiere Sant'Anna, al via le operazioni di diserbo per prevenire gli incendi Quartiere Sant'Anna, al via le operazioni di diserbo per prevenire gli incendi Leonetti: «Dal 23 maggio l'intervento riguarderà anche i marciapiedi e altre zone del rione»
Via Coppa di Bari, lavori agli sgoccioli per la nuova viabilità Via Coppa di Bari, lavori agli sgoccioli per la nuova viabilità Eliminato il passaggio a livello per il collegamento Torre a Mare-Noicattaro. Cantiere concluso entro maggio
Spari durante la festa, qualcuno chiama la polizia: "Nessun riscontro" Spari durante la festa, qualcuno chiama la polizia: "Nessun riscontro" Gli agenti intervenuti non hanno trovato nulla, e non ci sono segnalazioni da nessun pronto soccorso
Festa San Nicola, sul lungomare lo spettacolo delle Frecce tricolori. In migliaia nonostante la pioggia Festa San Nicola, sul lungomare lo spettacolo delle Frecce tricolori. In migliaia nonostante la pioggia Le evoluzioni della pattuglia acrobatica tornano a colorare i cieli di Bari. Decaro: «Sembra di essere di nuovo nel 2019»
Bari riabbraccia la festa di San Nicola, torna lo spettacolo delle luminarie Bari riabbraccia la festa di San Nicola, torna lo spettacolo delle luminarie Accensione in programma per domenica alle 20, tra piazza del Ferrarese e le strade della città vecchia
Festa di San Nicola, arrivano a Bari i primi pellegrini Festa di San Nicola, arrivano a Bari i primi pellegrini In basilica stamattina ricevuti i viaggiatori giunti da Vasto a piedi
È arrivato il giorno del corteo di San Nicola, città blindata sotto la pioggia È arrivato il giorno del corteo di San Nicola, città blindata sotto la pioggia Lungomare chiuso al traffico già da stamattina, posizionati le prime barriere in cemento
Festa di San Nicola, in scena la traslazione delle reliquie del patrono Festa di San Nicola, in scena la traslazione delle reliquie del patrono Bari rievoca al molo Sant'Antonio l'arrivo in città delle ossa nel 1087
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.