Il cartello messo dopo la pulizia
Il cartello messo dopo la pulizia
Vita di città

San Cataldo, pulizia della spiaggia e inizio lavori di ripristino

Questa mattina alcuni operai hanno iniziato a rimettere a posto quanto danneggiato dalla mareggiata, e i cittadini hanno pulito l'area

Mattinata di pulizie e lavori sul lungomare di San Cataldo a Bari. L'Associazioni Residenti San Cataldo ha infatti provveduto insieme ad un gruppo di volontari a ripulire l'area, con un evento organizzato insieme agli amici di Legambiente Bari, Retake Bari e Associazione IX Maggio.

Come scriveva Legambiente in merito all'appuntamento di questa mattina: «Quest'anno spiagge e fondali puliti inizia dal 5 Maggio con la pulizia della spiaggetta di San Cataldo, vicino al Faro, che abbiamo monitorato l'anno scorso con il rilievo della beach litter. La plastica si colloca sempre al primo posto in classifica. Andiamo tutti insieme a prelevare i detriti di plastica che rappresentano il rifiuto più pericoloso. Poi anche le cicche quali concentrati di sostanze chimiche».

In molti hanno risposto all'appello e con guanti e paletta hanno provveduto a rendere l'area di nuovo pulita e ad affiggere cartelli con su scritto: Benvenuto, se sei qui vuol dire che anche a te piace questo posto, lasciamolo pulito sarà più bello per tutti».

«Grazie a tutti coloro che hanno reso questa giornata speciale - scrivo dall'Associazione Residenti San Cataldo - Ora il lavoro più difficile spetta a noi residenti e cittadini, affinché questo angolo di paradiso ridonato al quartiere resti così pulito . Difficile lo sappiamo ma noi ci crediamo».

Inoltre, sempre stamattina si sono visti degli operai che stanno iniziando i lavori di ripristino della zona, dopo la mareggiata avvenuta lo scorso ottobre, in modo da far sì che per l'estate sia tutto in ordine e pulito.
Lavori RipristinoLavori Ripristino
  • Legambiente
  • RetakeBari
  • San Cataldo
Altri contenuti a tema
Comune di Bari e Retake insieme per ridare "decoro" alle scuole cittadine Comune di Bari e Retake insieme per ridare "decoro" alle scuole cittadine Previsti una serie di interventi per ripulire le facciate da scritte non autorizzate
Bari, nuovi ormeggi e un porto turistico a San Cataldo Bari, nuovi ormeggi e un porto turistico a San Cataldo L'intervento rientra nell’ambito del più ampio intervento di sistemazione e valorizzazione del molo
Bari, una distesa di copertoni abbandonati in strada San Giorgio Martire Bari, una distesa di copertoni abbandonati in strada San Giorgio Martire La denuncia di Retake nel quartiere Stanic: «Danno ambientale e costo elevato per la società»
Retake Bari ripulisce il lungomare: sanitari, copertoni e vecchie bici fra i rifiuti Retake Bari ripulisce il lungomare: sanitari, copertoni e vecchie bici fra i rifiuti Per i volontari un'altra domenica nel segno della tutela ambientale insieme a Greenpeace, Legambiente e altri soggetti locali
Retake Bari ripulisce il lungomare, in acqua passeggino e transenna fra i rifiuti Retake Bari ripulisce il lungomare, in acqua passeggino e transenna fra i rifiuti Ieri l'attività dei volontari che hanno contribuito a rimuovere dal mare alcuni oggetti di scarto sedimentati negli anni
Legambiente Puglia premia i comuni "ricicloni". Bitritto vince lo scudetto "rifiuti free" Legambiente Puglia premia i comuni "ricicloni". Bitritto vince lo scudetto "rifiuti free" Al terzo posto c'è Casamassima; bene Binetto, Rutigliano e Bitetto. Bari passa dal 40 al 43,3 percento di raccolta differenziata
Via scritte e manifesti dalla facciata del Flacco, puliscono gli studenti Via scritte e manifesti dalla facciata del Flacco, puliscono gli studenti Stamattina gli alunni all'opera per recupero degli esteri dell'antico liceo cittadino, in collaborazione con i volontari di Retake Bari
"Peroni tour", i volontari di Retake Bari raccolgono 3 mila bottiglie "Peroni tour", i volontari di Retake Bari raccolgono 3 mila bottiglie Il "bottino" ottenuto pulendo Lama San Giorgio, e non c'erano solo quel tipo di rifiuti
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.