Salvini
Salvini
Politica

Salvini a Bari conquista due consiglieri, Andrea Caroppo e Giuseppe Carrieri

Sabato la visita del segretario della Lega, che è riuscito a far entrare tra le sue fila il primo consigliere regionale pugliese

Fine settimana incandescente per la politica barese e pugliese, con la visita di Matteo Salvini a Bari a creare scompiglio e rimescolamenti delle forze politiche in campo. Hanno, infatti, aderito al movimento salviniano un consigliere comunale, Giuseppe Carrieri, e un consigliere regionale, Andrea Caroppo.

Giuseppe Carrieri, avvocato, eletto in una lista civica del centro destra, caratterizzatosi da sempre per un'opposizione in vetrina, con scelte eclatanti come la protesta nei confronti della "svendita" della Fiera del Levante, o quando di tasca propria finanziò la somministrazione di mangime contraccettivo per i piccioni, dichiara: «Oggi (sabato ndr) siamo qui per dimostrare plasticamente a Matteo Salvini la presenza in Puglia di amministratori locali e cittadini che credono nella sua idea di partito Nazionale, disponibili a dialogare per un progetto dedicato al Sud e a metterci da subito la faccia».

«Se la Lega crederà profondamente in questa apertura nazionale – prosegue – e ci sarà vicina con la sua esperienza politica e le sue eccellenze tra governatori, sindaci e parlamentari, avremo la forza di condurre insieme battaglie su temi fondamentali come ad esempio l'immigrazione eccessiva, la legge Fornero, l'oppressione fiscale, l'invadenza dello Stato e lo sviluppo ecosostenibile del Sud».

«Il nostro obiettivo – conclude – è quello di individuare e far crescere in Puglia una nuova classe di amministratori e di dirigenti politici e quello di riavvicinare i tantissimi pugliesi di centrodestra delusi che negli ultimi anni si sono allontanati dalla nostra area».

Andrea Caroppo, consigliere regionale, proveniente da Forza Italia, è accolta da Matteo Salvini con entusiasmo e con queste parole: «Benvenuto in famiglia, primo consigliere regionale leghista in Puglia».

Non sono ovviamente mancate le polemiche in seguito a questi eclatanti passaggi di partito, considerando anche la storica posizione della Lega Nord nei confronti del Sud Italia. E ieri mattina l'assessore comunale Silvio Maselli sottolineava dalla sua pagina Facebook il suo punto di vista sulla vicenda: «Provo imbarazzo, non rabbia, perché l'opportunismo di certe classi dirigenti meridionali è almeno pari alla vergogna di chi viene qui al Sud a fare campagna acquisti dopo averci denigrato per decenni. Vergognatevi».
  • Regione Puglia
  • Comune di Bari
  • Matteo Salvini
  • Andrea Caroppo
  • Giuseppe Carrieri
Altri contenuti a tema
Centrodestra sfiducia Emiliano: «Nomine intuitu personae hanno creato imbarazzo» Centrodestra sfiducia Emiliano: «Nomine intuitu personae hanno creato imbarazzo» Il Movimento 5 Stelle non ha votato la mozione
Mini rimpasto in Giunta Regionale, entrano Triggiani, Matrangola e Ciliento Mini rimpasto in Giunta Regionale, entrano Triggiani, Matrangola e Ciliento La decisione è stata presa in serata dal presidente Emiliano che ha firmato le nomine
Regione Puglia, si dimette l'assessore alla Sanità Rocco Palese Regione Puglia, si dimette l'assessore alla Sanità Rocco Palese Si tratterebbe di un passo «per favorire una più rapida soluzione che consenta al Governo regionale di riprendere a lavorare»
Azione fa un appello per la legalità. «Rotazione simultanea di tutti i dirigenti» Azione fa un appello per la legalità. «Rotazione simultanea di tutti i dirigenti» La dichiarazione dei consiglieri regionali Fabiano Amati, Sergio Clemente e Ruggiero Mennea
Parte in Puglia il 112, numero unico di emergenza europeo Parte in Puglia il 112, numero unico di emergenza europeo Si comincia dalle province di Bari e Brindisi. Sarà esteso in tutta la regione entro il 28 maggio
Caos in Regione Puglia, il Pd chiede una verifica di maggioranza Caos in Regione Puglia, il Pd chiede una verifica di maggioranza Gli scossoni e le inchieste degli ultimi giorni stanno mettendo a dura prova il "sistema" Emiliano
Crisi centrosinistra, il capogruppo regionale di "Con" lascia il movimento Crisi centrosinistra, il capogruppo regionale di "Con" lascia il movimento Giuseppe Tupputi ha comunicato a Michele Emiliano il suo intendimento
Mafia e corruzione elettorale a Bari, la Lega: «Vicende sconcertanti» Mafia e corruzione elettorale a Bari, la Lega: «Vicende sconcertanti» La nota divulgata dal Carroccio per annunciare la visita di Salvini in città prevista domenica 7 aprile
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.