guardia di finanza perquisizioni sale slot
guardia di finanza perquisizioni sale slot
Cronaca

Sale slot usate per attività illecite del clan, perquisizioni in provincia di Bari e nella Bat

Guardia di finanza in azione per far luce su vincite intestate a prestanome invece che ai reali aventi diritto

Elezioni Regionali 2020
Dalle prime ore della mattina, i finanzieri del servizio centrale investigazione criminalità organizzata e del nucleo di polizia economico-finanziaria di Bari - su delega della Procura della Repubblica di Bari - stanno eseguendo 53 decreti di perquisizione locale, domiciliare e personale, nei confronti di altrettanti soggetti, persone fisiche e imprese, nell'ambito di un'inchiesta riguardante l'illecita gestione di quattordici sale Vlt (video lottery terminal), ubicate nel capoluogo pugliese e nel territorio delle province di Bari e Barletta Andria Trani, riconducibili ai componenti di una famiglia barese storicamente attiva nel settore del gioco, legata a un noto clan criminale.

In particolare, è emerso che talune sale Vlt verrebbero utilizzate per il compimento di varie attività illecite sia attraverso l'intestazione delle vincite a persone compiacenti (intestatari fittizi/prestanome) anziché ai reali vincitori, che mediante la cessione di ticket vincenti a soggetti non giocatori che li acquisterebbero per riciclare denaro contante nella loro disponibilità.

Sono tuttora in corso mirati approfondimenti investigativi, disposti dalla Procura della Repubblica di Bari.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Evasione dell'Iva, sequestrati beni per 500mila auro ad azienda di Grumo Appula Evasione dell'Iva, sequestrati beni per 500mila auro ad azienda di Grumo Appula L'indagine è stata condotta dalla guardia di finanza di Altamura. Sotto la lente d'ingrandimento il responsabile legale della società
Sequestro da 15 milioni per evasione dell'Iva, indagato anche il politico Marcello Vernola Sequestro da 15 milioni per evasione dell'Iva, indagato anche il politico Marcello Vernola Sotto la lente d'ingrandimento della guardia di finanza finisce l'ex presidente della provincia di Bari, amministratore di una delle società accusate
Frode fiscale da 15 milioni nel settore dell'energia, sequestrate aziende a Bari e Modugno Frode fiscale da 15 milioni nel settore dell'energia, sequestrate aziende a Bari e Modugno Nel mirino della guardia di finanza finiscono due attività, i quattro amministratori e una società con sede in Svizzera
Porto di Bari, scoperto con imballaggi di sigarette contraffatti. Denunciato Porto di Bari, scoperto con imballaggi di sigarette contraffatti. Denunciato Scatta il sequestro di quattro milioni e mezzo di pezzi da parte di guardia di finanza e agenzia delle dogane
Bari, impero dovuto alle attività illecite, sequestro di beni per un 39enne Bari, impero dovuto alle attività illecite, sequestro di beni per un 39enne Sottoposti a confisca definitiva 12 fabbricati, 5 terreni, 1 compendio aziendale, 2 quote sociali di una s.r.l. e le disponibilità finanziarie per un totale di 15 milioni
Porto di Bari, pronto a imbarcarsi per l'Albania con un carico di rifiuti illeciti. Denunciato Porto di Bari, pronto a imbarcarsi per l'Albania con un carico di rifiuti illeciti. Denunciato La "merce" proveniva dalla Norvegia e viaggiava su un autocarro con targa macedone. Sequestrato il carico
Assunzioni in cambio di voti in Puglia, indagato l'assessore Pisicchio Assunzioni in cambio di voti in Puglia, indagato l'assessore Pisicchio «Sono assolutamente tranquillo e totalmente estraneo ai fatti oggetto di indagine»
Polizze fideiussorie false e assunzioni in cambio di voti, scattano le perquisizioni della finanza Polizze fideiussorie false e assunzioni in cambio di voti, scattano le perquisizioni della finanza Le fiamme gialle hanno fatto partire l'inchiesta nei confronti di politici e imprenditori: sospetta erogazione di finanziamenti illeciti per 50 milioni
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.