I controlli della polizia
I controlli della polizia
Cronaca

Ricettazione e riciclaggio di auto, arresti a Bari, Taranto, Lecce e Napoli

L'organizzazione per delinquere immatricolava le vetture con documenti esteri contraffatti

La Polizia stradale di Taranto ha eseguito otto misure cautelari nei confronti di altrettante persone residenti nelle province di Taranto, Lecce, Bari e Napoli, accusate di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio e alla ricettazione di numerose auto di alta gamma commerciale attraverso il metodo fraudolento della "falsa nazionalizzazione".

Secondo le indagini della polizia del capoluogo jonico, sarebbero stati utilizzati dati apparentemente veritieri di vetture circolanti in altri Paesi comunitari per procedere alle nuove immatricolazioni in Italia con l'utilizzo di documenti di circolazione estera contraffatti.

Sono in corso anche i sequestri, nelle sedi delle motorizzazioni civili di Napoli, Palermo e Lecce, di fascicoli di nazionalizzazione delle auto. Gli indagati, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, riuscivano a far ottenere, in tempi rapidi, immatricolazioni e nazionalizzazioni corredati di documentazione falsa o inesatta.

I provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti da personale della squadra di polizia giudiziaria della sezione polizia stradale di Taranto, in collaborazione con la squadra di polizia giudiziaria del compartimento polizia stradale per la Puglia, per la Campania e la sezione polstrada di Lecce.
  • Polizia di Stato
  • Polizia Stradale
Altri contenuti a tema
Truffe assicurative, prostituzione e riciclaggio: 7 arresti e 27 indagati a Bari. Coinvolti 5 avvocati Truffe assicurative, prostituzione e riciclaggio: 7 arresti e 27 indagati a Bari. Coinvolti 5 avvocati Nel mirino di guardia di finanza, polizia e carabinieri un'organizzazione criminale dedita a più attività illegali. Sequestri per 80mila euro
Truffa, sfruttamento della prostituzione e riciclaggio: pioggia di arresti a Bari Truffa, sfruttamento della prostituzione e riciclaggio: pioggia di arresti a Bari In manette finiscono 13 persone, cinque avvocati sotto indagine. Sequestro beni per oltre 80mila euro
Droga, elusione della sorveglianza speciale e guida senza patente: pioggia di denunce a Bari Droga, elusione della sorveglianza speciale e guida senza patente: pioggia di denunce a Bari Nel mirino della polizia sono finiti anche tre pregiudicati, trovati in macchina con arnesi e apparecchi da scasso
San Paolo, scoperti in casa con droga e munizioni: denunciati due fratelli San Paolo, scoperti in casa con droga e munizioni: denunciati due fratelli Nell'abitazione sono stati rinvenuti anche alcuni bigliettini su cui erano annotati nomi e cifre
Bari, fuochi d'artificio trovati in strada pronti ad esplodere Bari, fuochi d'artificio trovati in strada pronti ad esplodere La polizia ha trovato le batterie a Fesca, dileguatisi i responsabili alla vista della volante
Capurso, in casa aveva 175 chili di fuochi d'artificio illegali. Denunciato 40enne di Bari Capurso, in casa aveva 175 chili di fuochi d'artificio illegali. Denunciato 40enne di Bari La polizia ha sequestrato il materiale esplodente proibito in possesso del pregiudicato. Circa 21 chili il peso della polvere da sparo
Scoperto dal cane antidroga con una dose di cocaina, denunciato 25enne Scoperto dal cane antidroga con una dose di cocaina, denunciato 25enne Il giovane, pluripregiudicato, è stato segnalato con sanzioni accessorie relative ai documenti di espatrio e alla patente
Scoperti a rubare in un supermarket vicino al Policlinico di Bari, due denunce Scoperti a rubare in un supermarket vicino al Policlinico di Bari, due denunce Uno dei due, cittadini marocchini, è risultato gravato da un decreto di espulsione
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.