Tamponi
Tamponi
Cronaca

Profughi afgani a Bari, tra loro due donne incinte e un uomo in terapia per una patologia gastrointestinale

La Asl ha provveduto nella giornata di ieri ad effettuare loro i tamponi di controllo anti Covid, e sono state fornite cure e terapie mediche ad alcuni dei profughi con patologie di lieve entità

Ieri mattina gli operatori del Dipartimento di prevenzione della ASL di Bari hanno effettuato i tamponi molecolari di controllo anti Covid ai 40 profughi arrivati in Puglia da Fiumicino con il ponte aereo dall'Afghanistan lo scorso 24 agosto. Medici e infermieri della ASL hanno predisposto un'area tamponi opportunamente sanificata all'interno dell'Euro Mothel, l'hotel covid nella zona di Modugno dove i profughi sono attualmente ospitati.

Le procedure di sorveglianza sanitaria saranno seguite nei prossimi giorni dalla vaccinazione anti Sars-Cov- 2, come previsto dalla struttura commissariale nazionale nell'ambito dei protocolli sanitari attivati per l'emergenza umanitaria Afganistan. In meno di 48 ore la ASL di Bari ha assegnato ai profughi i codici Stp (straniero temporaneamente presente) in modo tale da garantire loro l'accesso alle prestazioni sanitarie.

Intanto nei giorni scorsi gli operatori della ASL, in collaborazione con i volontari della Protezione civile regionale, hanno già effettuato visite e controlli a donne, uomini e bambini per verificare le condizioni di salute generale. Al momento tra i profughi ci sono due donne in gravidanza che stanno bene e un uomo in terapia per una patologia gastrointestinale. Sono state fornite cure e terapie mediche ad alcuni dei profughi con patologie di lieve entità.
  • Asl Bari
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Salgono a 17 i Comuni senza alcuna nuova positività al Sars Cov 2, mentre sono 19 quelli attestati tra 1 e 5 casi
Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Salito a 150, dall'inizio dell'emergenza, il numero dei deceduti la cui provincia di residenza non è stata resa nota
Adelfia, positiva anche una maestra. Tutte le prime di Canneto in DaD Adelfia, positiva anche una maestra. Tutte le prime di Canneto in DaD Nel frattempo decisa la sanificazione di tutto il plesso interessato
Covid, attualmente positivi in Puglia vicini a scendere sotto quota 2000 Covid, attualmente positivi in Puglia vicini a scendere sotto quota 2000 Dati sulle ospedalizzazioni sostanzialmente invariati
Bimbo positivo al Covid ad Adelfia, chiuse due classi Bimbo positivo al Covid ad Adelfia, chiuse due classi I bambini seguiranno le lezioni a distanza fino a nuova comunicazione
Sempre bassi gli indici di positività ai test Covid in Puglia Sempre bassi gli indici di positività ai test Covid in Puglia Registrati purtroppo altri 3 decessi nelle ultime ore
Covid in Puglia, diminuisce il dato dei ricoverati Covid in Puglia, diminuisce il dato dei ricoverati Appena 42 nuovi casi positivi registrati nelle ultime ore
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.