Michele Picaro
Michele Picaro
Politica

Problemi costanti al CUP di Santo Spirito, Picaro rassicura l'utenza

Interlocuzione del consigliere regionale con il direttore ASL Sanguedolce

«Succede a Santo Spirito (quartiere di Bari a Nord), ma la situazione che si vive, da qualche giorno ormai, al Poliambulatorio della ASL è da terzo mondo! Dopo continue segnalazioni e sollecitazioni oggi il direttore generale della ASL, Antonio Sanguedolce, mi ha assicurato che entro domani i servizi saranno ripristinati».

È duro il commento del consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Michele Picaro, nativo del quartiere, da sempre sensibile alle problematiche del V Municipio dove è nato e cresciuto.

«Da venerdì scorso (9 febbraio, ndr), infatti - spiega ancora il coordinatore metropolitano di FdI -, le prenotazioni al CUP sono diventate un incubo: lunghe interruzioni di energia elettrica, sportelli chiusi o in funzione solo uno con file kilometriche di attesa, pagamento POS impedito (per cui o si hanno contanti o la fila diventa anche inutile). Il tutto senza che la cittadinanza sia stata avvertita e quindi con pazienti e familiari che da venerdì fanno avanti e dietro nella speranza che il servizio venga ripristinato (le foto allegate sono più che eloquenti). Questa nota perciò serve non solo a rassicurare i cittadini di Santo Spirito che da domani tutto tornerà alla normalità, ma serve anche per monito al Direttore Generale, vigileremo sull'impegno preso», è la chiosa di Picaro.

Il Polimbulatorio di Vico Traversa è un punto di riferimento importante sul territorio per l'assistenza sanitaria per cittadine e cittadini non solo di Santo Spirito, ma anche di Catino, San Pio, Torricella, Palese e Macchie. L'auspicio di molti utenti è che finalmente tutto possa tornare alla normalità, poiché numerosi sono i servizi erogati.
  • Asl Bari
  • michele picaro
  • Poliambulatorio Santo Spirito
Altri contenuti a tema
«Scorporo dal Policlinico». La ricetta di Picaro per l'ospedale "Giovanni XXIII" «Scorporo dal Policlinico». La ricetta di Picaro per l'ospedale "Giovanni XXIII" Intervento del consigliere regionale su un tema sanitario assai sentito nel capoluogo
Infermiera 118 aggredita da una paziente nel pronto soccorso dell’ospedale di Putignano Infermiera 118 aggredita da una paziente nel pronto soccorso dell’ospedale di Putignano L'ASL Bari condanna fermamente l'accaduto ed esprime solidarietà all'infermiere
Interventi sanitari per soggetti fragili, presentato a Bari il programma Interventi sanitari per soggetti fragili, presentato a Bari il programma L'iniziativa dell'ASL e del dipartimento di Giurisprudenza dell'Università "Aldo Moro"
Picaro chiede di audire in commissione antimafia Emiliano e Decaro Picaro chiede di audire in commissione antimafia Emiliano e Decaro Il consigliere regionale di Fratelli d'Italia: «Amtab sottratta alla vigilanza»
Un nuovo centro Screening con mammografo digitale 3D nel cuore di Bari Un nuovo centro Screening con mammografo digitale 3D nel cuore di Bari Sarà a disposizione di 10mila donne residenti nei quartieri Madonnella, Libertà, Bari Murat e Città vecchia
Amtab in mano ai clan, Picaro: «Peggior fallimento di Decaro» Amtab in mano ai clan, Picaro: «Peggior fallimento di Decaro» Il consigliere regionale, ex comunale, attacca l'amministrazione dopo l'operazione antimafia
Supporto psicologico per gli agenti della polizia penitenziaria nel carcere di Bari Supporto psicologico per gli agenti della polizia penitenziaria nel carcere di Bari La ASL ha rinnovato il progetto a sostegno del personale spesso colpito da stress lavoro-correlato
ASL Bari e Teatro pubblico pugliese insieme per un progetto sul GAP ASL Bari e Teatro pubblico pugliese insieme per un progetto sul GAP La presentazione avverrà alle ore 10 di questa mattina
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.