Pastore tedesco
Pastore tedesco
Speciale

Pastore tedesco: carattere, salute e alimentazione

Fondamentale la scelta di prodotti per prevenire disturbi della pelle

Elezioni Regionali 2020
Il pastore tedesco è uno dei cani più noti. Ha delle caratteristiche davvero particolari. È un cane agile dal pelo medio e ben proporzionato per quanto riguarda la sua stazza. Ma non è bello soltanto fisicamente, infatti si contraddistingue anche per la sua completa fedeltà nei confronti di chi lo accudisce. In generale quella del pastore tedesco è una delle razze più amate negli ultimi secoli. Alcuni chiamano il pastore tedesco anche cane lupo. Tuttavia non è il caso di enfatizzare troppo questa caratteristica, perché il pastore tedesco potrebbe avere un legame con i lupi, ma non sicuramente più degli altri cani. Inoltre molte caratteristiche caratteriali in comune con i lupi si sono perse nel tempo.

Il carattere del pastore tedesco

Se vuoi avere un cucciolo di pastore tedesco, conviene affidarsi ad un allevamento certificato di pastori tedeschi. Così potrai essere sicuro di avere un cane che si dimostra sicuramente un compagno fedele dal carattere molto equilibrato. Il pastore tedesco non manca mai di svolgere i compiti che gli vengono affidati. È molto attento e non si lascia intimorire da persone estranee o da situazioni particolari. Infatti tende a difendere con una certa meticolosità la proprietà di chi si prende cura di lui. Tuttavia non bisogna pensare per questo che si tratta di un cane aggressivo. Anzi ha una parte del suo carattere socievole ed è un cane molto intelligente, che si adatta perfettamente ad affrontare ogni tipo di situazione stressante. Non può essere certamente un cane da tenere in casa, anche per la sua conformazione fisica. Infatti il pastore tedesco ha bisogno di svolgere attività sportiva. Per esempio potrebbe stare bene in una casa con giardino, in cui può fare anche la guardia. Per la sua indole ha bisogno di esplorare l'ambiente intorno a sé e ha necessità di non annoiarsi.

La salute e l'alimentazione

Non trascurare l'alimentazione del tuo pastore tedesco, perché questo cane ha bisogno di prodotti di qualità per nutrirsi. In questo modo puoi contribuire anche alla prevenzione di alcune malattie che sono tipiche del pastore tedesco. Per esempio questi cani possono soffrire spesso di displasia all'anca, una malattia che determina la debolezza degli arti inferiori. In questo senso bisogna stare molto attenti al peso corporeo e all'attività fisica svolta dal cane. Inoltre fin da piccolo non dovrebbe stare in un ambiente freddo e umido, perché questi sono tutti fattori che potrebbero favorire l'insorgere di questa malattia di per sé ereditaria. Il pastore tedesco può soffrire spesso anche di cheratite pannosa, una patologia che causa infiammazione della cornea. Si tratta di una malattia di solito autoimmune, che tende ad essere recidiva. Tuttavia può essere tenuta sotto controllo con un trattamento precoce. Un altro problema di cui potrebbe soffrire il tuo pastore tedesco è l'eczema. È un disturbo della pelle molto fastidioso che può determinare la comparsa di prurito, di lesioni, oltre a causare la perdita di peli. Spesso il cane soffre di eczema a causa della puntura delle pulci. Anche in questo senso è davvero fondamentale la prevenzione, per esempio attraverso l'adozione di un collare antipulci.

Il rapporto con gli altri cani

Tendenzialmente il pastore tedesco tende ad essere aggressivo con gli altri cani. Tuttavia è un lato del suo carattere su cui si può lavorare a partire da quando il cane è cucciolo. Portalo spesso a passeggiare, per farlo familiarizzare con gli altri cani.
Attraverso un buon addestramento, si può sminuire questa sua caratteristica soprattutto rafforzando il suo comportamento con delle ricompense, quando tende ad essere buono con gli altri cani e non permettendogli esplicitamente di aggredire altri cani, se questa tendenza a volte dovesse prevalere.
  • Animali
Altri contenuti a tema
Una volpe a spasso per il giardino, a Monopoli turisti incantati dalla natura Una volpe a spasso per il giardino, a Monopoli turisti incantati dalla natura Nei tanti B&B delle 99 contrade tanti animali selvatici si avvicinano all'uomo
Gufo con un'ala spezzata recuperato a Rutigliano, sta bene Gufo con un'ala spezzata recuperato a Rutigliano, sta bene Ieri l'affidamento all'Osservatorio faunistico di Bitetto dopo il recupero da parte dell'Anpana
Legge sul randagismo, Puglia tutela chi si prende cura di cani e gatti Legge sul randagismo, Puglia tutela chi si prende cura di cani e gatti Nero su bianco i compiti degli enti, la creazione di canili e l'anagrafe degli animali da compagnia
Botti di Capodanno, i consigli di Enpa Bari Botti di Capodanno, i consigli di Enpa Bari Nonostante divieti e appelli in vista di stanotte alcune regole per rendere meno traumatica la serata degli amici a 4 zampe
Delfino deceduto a Monopoli, forse impigliato in una rete Delfino deceduto a Monopoli, forse impigliato in una rete L'esemplare di circa tre metri è stato recuperato stamattina nel porto
Bari, Alex il pappagallo smarrito a Carbonara Bari, Alex il pappagallo smarrito a Carbonara Si tratta di un parrocchetto monaco con anello cities
Qual è l’alimentazione migliore per il proprio cane? Qual è l’alimentazione migliore per il proprio cane? La scelta dipende anche da età, razza e presenza di intolleranze
Domatore del circo ucciso a Triggiano, le otto tigri vendute? Domatore del circo ucciso a Triggiano, le otto tigri vendute? Secondo la Lav i quattro animali dopo il periodo di stallo allo Zoo Safari ora potrebbero andare all'estero
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.