Linaugurazione a Noicattatro JPG
Linaugurazione a Noicattatro JPG
Enti locali

Noicattaro, nuova sede per il centro di coordinamento e formazione del 118

Emiliano: «Possibilità di corsi di formazione anche per cittadini e aziende», Sanguedolce: «Ristrutturazione effettuata con fondi Fesr»

Inaugurata a Noicattaro la nuova sede del centro di coordinamento e formazione avanzata ASL Bari del 118.

«A Noicattaro – ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - hanno sede la Centrale di coordinamento del 118 della Asl Bari e la scuola di alta formazione e addestramento per tutti i medici ed i sanitari del 118. Con la possibilità di corsi di formazione anche per cittadini e aziende. Stiamo completando così la rete dell'emergenza urgenza di tutta la provincia di Bari che consentirà, insieme a quella delle altre province pugliesi, di continuare a mantenere la sua eccellenza e il suo elevato standard di efficienza. Non dimentichiamoci infatti che il sistema 118 più veloce d'Italia è proprio quello pugliese».

«Questa struttura che ospita il centro di coordinamento del 118 è stata ristrutturata con fondi Fesr – sottolinea Sanguedolce - con un investimento di alcuni milioni di euro. Ma l'investimento più completo e concreto è quello fatto in termini di risorse umane. Per attivare le auto mediche infatti c'è bisogno di diverso personale medico e paramedico. Parliamo di 15 persone per ogni auto medica per essere attivi h24, quindi ci vogliono 45 persone 45 per tre. C'è stato un grande impegno per il reclutamento del personale».


  • Regione Puglia
  • 118
Altri contenuti a tema
Mercatone Uno, lavoratori in presidio davanti alla sede della Regione Puglia Mercatone Uno, lavoratori in presidio davanti alla sede della Regione Puglia I sindacati chiedono intervento da parte della task force occupazione per i dipendenti dei negozi di Bari e San Cesario
"Patto per la Puglia", dalla giunta arrivano 116 milioni per il trasporto pubblico "Patto per la Puglia", dalla giunta arrivano 116 milioni per il trasporto pubblico Il finanziamento è al 100 percento a carico della Regione, che sarà proprietaria dei mezzi concessi in comodato d’uso gratuito a Trenitalia
Protesta Banca Popolare in Regione Puglia, Loizzo: «Scriverò a Conte» Protesta Banca Popolare in Regione Puglia, Loizzo: «Scriverò a Conte» Laricchia (M5S): «Appoggeremo la proposta di una mozione per sottolineare la drammaticità della situazione delle famiglie»
Mangiafuoco, la balena e la fata Turchina tra i paesaggi di Puglia, arriva al cinema Pinocchio Mangiafuoco, la balena e la fata Turchina tra i paesaggi di Puglia, arriva al cinema Pinocchio Le bellezze della nostra regione fanno da sfondo alla favola diretta da Matteo Garrone con il premio Oscar Roberto Benigni
La variante della SS 16 è realtà, firmato l'accordo fra Ministero e Regione Puglia La variante della SS 16 è realtà, firmato l'accordo fra Ministero e Regione Puglia L'intesa è stata condivisa con Città Metropolitana e i Comuni di Bari, Mola di Bari, Noicattaro e Triggiano
Mercatone uno di Bari, Caroli: «Contatto in Regione con potenziale investitore» Mercatone uno di Bari, Caroli: «Contatto in Regione con potenziale investitore» Dopo le brutte notizie giunte da Roma per il negozio cittadino riaffiora qualche speranza
Terremoto in Albania, dalla Puglia arrivano i soccorsi. Emiliano: «Mobilitate 120 persone» Terremoto in Albania, dalla Puglia arrivano i soccorsi. Emiliano: «Mobilitate 120 persone» Il governatore regionale fa il punto: «Entro stasera sarà completato l'allestimento del campo d'emergenza»
Il Fai apre le porte del palazzo della presidenza della Regione Puglia Il Fai apre le porte del palazzo della presidenza della Regione Puglia Appuntamento questa mattina con le visite guidate: «Occasioni importanti per riappropriarsi di un patrimonio culturale comune»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.