Lo striscione a palazzo di città
Lo striscione a palazzo di città
Vita di città

No all'inceneritore Newo, il Comune di Bari espone lo striscione

Finalmente dopo un lungo tira e molla l'amministrazione ha provveduto all'espozione, come promesso prima di San Nicola

Lo striscione contro l'inceneritore Newo finalmente è stato esposto a palazzo di città. Questa mattina, dopo un lungo tira e molla tra associazioni, comitato e amministrazione comunale si è giunti al posizionamento della scritta "Inceneritore: Adesso decidiamo noi". Una presa di posizione, quindi, anche da parte del Comune e del sindaco di Bari, Antonio Decaro, che appoggia, come ha spesso dichiarato, la posizione di tutti quei cittadini e associazioni contrarie al fatto che l'impianto di ossido-combustione venga costruito nella zona industriale della nostra città, a ridosso del territorio del comune di Modugno.

Soddisfazione da parte del Movimento di Opinione "Ci Siamo Rotti i Polmoni", anche se non mancano le "polemiche" nei confronti del sindaco e del presidente della Regione, che nella vicenda alcune volte hanno avuto comportamenti contrastanti, anche se Decaro da parte sua ha detto di essere da sempre contrario all'impianto nonostante i sui uffici avessero dato l'ok alla costruzione.

«Finalmente esposto a Palazzo di Città del Comune di Bari lo striscione della manifestazione di sabato 21 Aprile in Piazza della Liberta' promossa dal movimento di opinione: #CiSiamoRottiIPolmoni - dichiarano dal Comitato - che ha visto uniti in corteo oltre mille manifestanti e 119 sigle tra Associazioni, Comitati, MoVimenti, Forze Sindacali, sociali e politiche. Rivolgiamo a Emiliano e Decaro un appello, perché c'è poco da scherzare, e considerato che fate pure parte dello stesso Partito Democratico vi chiediamo di avere l'umiltà, ognuno per ciò che gli compete, di chiedere scusa degli errori commessi nelle segrete e buie stanze del potere tratti in inganno da chi, evidentemente, ha tutti altri interessi fuorché il bene comune».
  • Palazzo di Città
  • inceneritore newo
Altri contenuti a tema
Inceneritore NewO, non è finita. La società ha fatto ricorso Inceneritore NewO, non è finita. La società ha fatto ricorso Tre settimane fa una sentenza del Tar aveva dato ragione ai comitati e ai Comuni
Inceneritore Newo, il Comitato: "Soddisfazione per la sentenza del Tar" Inceneritore Newo, il Comitato: "Soddisfazione per la sentenza del Tar" Quanto deciso è: "Un vademecum, da tenere presente in materia di smaltimento rifiuti"
Il Tar dice no all'inceneritore a Bari, Comitati e Comune festeggiano Il Tar dice no all'inceneritore a Bari, Comitati e Comune festeggiano Decaro: "Spero che sia calato definitivamente il sipario su questa vicenda”
Dall'Albania a Bari a bordo della Vlora, dopo 30 anni Festim Thartori è italiano Dall'Albania a Bari a bordo della Vlora, dopo 30 anni Festim Thartori è italiano La cerimonia di giuramento per la cittadinanza italiana conferita dal Presidente della Repubblica si è svolta ieri mattina a Palazzo di Città
Bari, da oggi via al pagamento del contributo alloggiativo Bari, da oggi via al pagamento del contributo alloggiativo È stato perfezionato il trasferimento dei fondi da parte della Regione Puglia
Falcone e Borsellino sorridenti, è l'immagine che da oggi al 19 luglio resterà affissa a Bari Falcone e Borsellino sorridenti, è l'immagine che da oggi al 19 luglio resterà affissa a Bari Il Comune ha aderito all'iniziativa della Fondazione, Decaro: "La città non dimentica i valori, i principi e l’esempio che persone come i due giudici ci hanno insegnato”
Inceneritore Newo, il Tar rinvia la decisione a novembre Inceneritore Newo, il Tar rinvia la decisione a novembre Il Comitato dei cittadini No Inceneritore: «Questo rinvio ci lascia sgomenti»
Torna l'incubo inceneritore a Bari, il Comune ribadisce il No Torna l'incubo inceneritore a Bari, il Comune ribadisce il No Il sindaco ha dato incarico alle strutture tecniche e legali di attivare ogni azione per la verifica della regolarità del procedimento
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.