relitto norman atlantic
relitto norman atlantic
Cronaca

Naufragio Norman Atlantic, Tribunale di Bari accoglie l'Autorità portuale come parte civile

Dal 14 febbraio 2015 il relitto della nave ha bloccato la banchina 12 del porto. Patroni Griffi: «Dopo lo spostamento incrementato il traffico»

L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale ammessa come parte civile nel procedimento a carico di persone fisiche per il naufragio della nave Norman Atlantic, avvenuto nella notte tra il 27 e il 28 dicembre 2014 al largo delle coste albanesi, per via di un incendio che causò la morte di 31 persone il ferimento di altri 64 passeggeri.

Il Giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Bari ha accolto la tesi rappresentata dall'Autorità portuale, ammettendone la costituzione come parte civile e aggiornando il prosieguo dell'udienza preliminare al prossimo 29,30 e 31 ottobre 2019.

L'ente portuale è stato rappresentato dall'avvocato Nicola Favia che ha esposto al Giudice il grave danno d'immagine ricevuto dal porto di Bari e riscontrabile attraverso dati statistici incontrovertibili riferiti ai traffici portuali. Dal 14 febbraio 2015, infatti, il relitto della nave, in regime di sequestro, ha praticamente bloccato la banchina n. 12 del porto, un molo operativo e nevralgico per i traffici portuali.

Solo il 5 giugno dello scorso anno, l'Autorità portuale ha ottenuto la possibilità di spostare la Norman alla banchina n.30, meno operativa, ormeggiandola in sicurezza. Operazioni estremamente complesse che furono coordinate con grande successo dalla Capitaneria di Porto di Bari

«Abbiamo riscontrato, dati alla mano– commenta il presidente dell'AdSP MAM Ugo Patroni Griffi-che la permanenza del relitto presso la banchina 12 ha provocato un calo del 38% del traffico crocieristico, con un notevole riverbero negativo per l'economia del territorio. Da quando abbiamo spostato la motonave, e ancora non è trascorso un anno, si evidenzia già una netta ripresa, il molo è tornato nella sua piena operatività. È giusto che il danno arrecato sia riconosciuto al porto e alla città».
  • Porto di Bari
  • norman atlantic
Altri contenuti a tema
Addio Norman Atlantic, il relitto in viaggio verso la Turchia Addio Norman Atlantic, il relitto in viaggio verso la Turchia Dopo anni di stazionamento al porto cittadino e lo spostamento di qualche mese fa ora lascia definitivamente la banchina 30
Porto di Bari, al via le procedure per i nuovi varchi del molo San Vito Porto di Bari, al via le procedure per i nuovi varchi del molo San Vito L'area sarà dedicata al transito dei passeggeri provenienti o diretti in paesi extra Schengen
Presunte irregolarità nel porto di Brindisi, interdetto il presidente dell'Autorità Patroni Griffi Presunte irregolarità nel porto di Brindisi, interdetto il presidente dell'Autorità Patroni Griffi Il Riesame di Lecce accoglie parzialmente il ricorso del pm, che aveva avanzato la richiesta di arresti domiciliari
Porto turistico e banchina per pattugliatori sul molo San Cataldo. C'è l'accordo Porto turistico e banchina per pattugliatori sul molo San Cataldo. C'è l'accordo Decaro: «Procedura che nasce tempo fa. Un'opera fondamentale per lo sviluppo della città»
La raccolta differenziata sbarca nel porto di Bari. C'è l'accordo con Amiu La raccolta differenziata sbarca nel porto di Bari. C'è l'accordo con Amiu L'intesa con l'Autorità di sistema portuale permetterà l'installazione di cassonetti per lo smaltimento dei rifiuti urbani
Porto di Bari, scoperti 240mila euro di valuta non dichiarata Porto di Bari, scoperti 240mila euro di valuta non dichiarata Beccati cittadini di origine albanese, bulgara, macedone e kosovara che cercavano di importare o esportare il denaro
Porto di Bari, nascondevano cocaina e contanti nel camion carico di patate. Arrestati Porto di Bari, nascondevano cocaina e contanti nel camion carico di patate. Arrestati I due malviventi sono stati trovati in possesso di 150mila euro. Erano pronti a imbarcarsi per l'Albania
Caso Norman Atlantic, iniziata l'udienza preliminare. Chiesto sequestro del relitto Caso Norman Atlantic, iniziata l'udienza preliminare. Chiesto sequestro del relitto L'incendio scoppiato a bordo della nave nel dicembre 2014 causò la morte di 31 persone e il ferimento di altri 64 passeggeri
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.