carabinieri altamura JPG
carabinieri altamura JPG
Cronaca

Nasconde droga e un ordigno artigianale di 400 grammi: arrestato 17enne in provincia di Bari

I carabinieri di Altamura hanno fermato il giovane pusher mentre si aggirava tra le vie del centro storico

Non si fermano i servizi di controllo del territorio da parte dei militari della stazione carabinieri di Altamura e della Sezione Radiomobile volti a contrastare il traffico illecito delle sostanze stupefacenti e a far rispettare le norme per il contenimento del virus COVID-19.
Ed è proprio in questo contesto che i militari hanno controllato alcuni giovani e fra questi C.V. di 17 anni, il quale era in giro per le vie del centro storico, incurante delle restrizioni imposte in tema di pandemia.
All'atteggiamento sospetto mostrato dal giovane ragazzo è seguita una perquisizione personale. Gli agenti hanno ritrovato12 dosi di marijuana, abilmente occultate all'interno dei pantaloni, più una somma di denaro contante di 135 euro, provento da attività illecita.
I militari hanno perquisito l'abitazione del minorenne trovando ulteriori 30 dosi e altri 25 grammi di droga.
Il giovane è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e sottoposto al regime degli arresti domiciliari.
Nell'abitazione è stato rinvenuto un ordigno artigianale, c.d. "botto di capodanno", di grosse dimensioni, confezionato in involucro di cartone pressato, di forma sferica, contenente polvere esplosiva, per il cui recupero e messa in sicurezza sono dovuti intervenire i Carabiniere artificieri del Comando Provinciale di Bari.
Il 17enne è stato deferito in stato di libertà anche per detenzione illegale di materiale esplodente clandestino e sanzionato per infrazione alle prescrizioni anti Covid-19 vigenti.
La droga per un peso complessivo di 78 grammi e l'ordigno artigianale sono stati sottoposti a sequestro per la successiva confisca e distruzione.
  • Carabinieri
  • Altamura
Altri contenuti a tema
Sorpresi a rubare cavi della linea elettrica, arrestati Sorpresi a rubare cavi della linea elettrica, arrestati È successo a Poggiorsini, i due avevano già fatto un'azione simile lasciando al buoi la zona
Licenziato perché percepisce il reddito di cittadinanza, minaccia di morte e aggredisce i titolari Licenziato perché percepisce il reddito di cittadinanza, minaccia di morte e aggredisce i titolari L'uomo, un 30enne nigeriano da tempo residente in Italia, pretendeva di continuare a prendere il sussidio e lavorare nell'azienda, arrestato
Rintracciata a Bari 52enne accusata di furto, arrestata Rintracciata a Bari 52enne accusata di furto, arrestata La donna deve scontare una condanna a 4 mesi e 13 giorni di reclusione
Monopoli, sorpreso con 2 dosi di cocaina e 1600 euro in contanti: arrestato 44enne Monopoli, sorpreso con 2 dosi di cocaina e 1600 euro in contanti: arrestato 44enne L'uomo si aggirava a bordo di una utilitaria nel centro cittadino incontrando numerosi clienti
Bari, in auto con 19 dosi di cocaina tenta di sfuggire ai carabinieri: in manette 21enne Bari, in auto con 19 dosi di cocaina tenta di sfuggire ai carabinieri: in manette 21enne Il giovane pusher è stato fermato durante un controllo in viale Einaudi.
Bari, conserva manufatti del V-IV secolo a.c.: scatta il sequestro. Opere donate al museo di Altamura Bari, conserva manufatti del V-IV secolo a.c.: scatta il sequestro. Opere donate al museo di Altamura Gli agenti della Guardia di Finanza hanno scoperto le opere nell'abitazione di un uomo originario di Gravina in Puglia
Minaccia la madre per avere soldi, arrestato 43enne a Bari Minaccia la madre per avere soldi, arrestato 43enne a Bari L’uomo solo lo scorso 8 giugno era stato sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento alla donna
Rutigliano, spaccio di droga: arrestate due persone Rutigliano, spaccio di droga: arrestate due persone In manette un 43enne ed un 50enne
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.