autolavaggio abusivo mungivacca
autolavaggio abusivo mungivacca
Cronaca

Mungivacca, scoperto autolavaggio abusivo. Scatta il sequestro

La società era autorizzata solo all'attività di garage, e scaricava le acque direttamente nella fogna

+++AGGIORNAMENTO 22/03/2023+++

"A seguito delle istanze difensive dell'avvocato Gianfranco Rotondo, la competente Autorità Giudiziaria, ritenendo cessate le esigenze cautelari, ha disposto il dissequestro dell'impianto".

Il nucleo di Polizia giudiziaria della polizia locale di Bari ha scoperto una attività di autolavaggio completamente abusiva in località Mungivacca. La società, autorizzata al solo garage, esercitava invece anche l'attività di autolavaggio con attrezzature industriali e prodotti detergenti che venivano smaltiti con le acque residue dal ciclo di lavaggio e convogliate in un impianto di sollevamento per poi essere scaricate direttamente nella fogna pubblica, senza essere convogliate in un apposito impianto di depurazione autorizzato al fine di essere trattate mediante passaggio in un sistema di flocculazione, filtrazione e decantazione dei fanghi contenenti idrocarburi.

Considerato che l'attività risultava priva di autorizzazione allo scarico ex articoli 125 e 137 del Testo unico ambientale l'area e l'impianto abusivo sono stati posti sotto sequestro giudiziario a disposizione dell'autorità giudiziaria.

L'art. 137 del Codice dell'ambiente prevede che chiunque apra o comunque effettui nuovi scarichi di acque reflue industriali, senza autorizzazione è punito con l'arresto da due mesi a due anni o con l'ammenda da millecinquecento euro a diecimila euro. Al soggetto responsabile è stato pure contestato l'illecito amministrativo per la violazione agli artt. 272 e 273 co.3 del T.U.A. per omessa comunicazione di avvio di inizio attività, che prevede una sanzione pecuniaria da 500 a 2500 euro.
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Maltrattamenti e sfruttamento della prostituzione, arrestato un uomo Maltrattamenti e sfruttamento della prostituzione, arrestato un uomo Le indagini della Polizia Locale partite in seguito alla denuncia di una donna dopo 8 anni di vessazioni
"Comando dell'anno 2023", premiata la polizia locale di Bari "Comando dell'anno 2023", premiata la polizia locale di Bari Tra le motivazioni una raccolta fondi a favore dell'associazione Apleti Onlus
Polizia Locale Bari, sequestrato un furgone per condotta irregolare Polizia Locale Bari, sequestrato un furgone per condotta irregolare Il conducente scaricava sul suolo tutti i rifiuti presenti nel veicolo, impiegato altre volte per fini analoghi
Maltempo a Bari, chiuso il sottopasso della Metro Maltempo a Bari, chiuso il sottopasso della Metro La pioggia è arrivata e da stamattina non dà tregua dopo giorni di "primavera"
Trasporta merci pericolose senza autorizzazione, multa e ritiro della patente Trasporta merci pericolose senza autorizzazione, multa e ritiro della patente Il carico è risultato privo del necessario documento di trasporto
Polizia Locale Bari, sanzioni per autoarticolato: 17 violazioni al Codice della Strada Polizia Locale Bari, sanzioni per autoarticolato: 17 violazioni al Codice della Strada Gli autisti non avevano rispettato i tempi di guida e di riposo, oltre a viaggiare a velocità superiore ai limiti
Degrado e prostituzione: a Bari arrestata 30enne, estorceva denaro a prostitute Degrado e prostituzione: a Bari arrestata 30enne, estorceva denaro a prostitute Scatta l'arresto da parte della Polizia locale
Oltre 3mila incidenti a Bari nel 2023, il report della polizia locale Oltre 3mila incidenti a Bari nel 2023, il report della polizia locale Dato importante relativo a chi circola senza assicurazione, sono 745 le multe elevate
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.