Foto
Foto
Attualità

Monopoli, emissioni non autorizzate nell'atmosfera: sequestrati tre stabilimenti industriali

Proseguono le attività del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale

Nel corso della giornata di ieri, personale del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale (NOPA) della Guardia Costiera di Bari ha dato esecuzione a due decreti di sequestro preventivo relativi rispettivamente a stabilimenti industriali siti sia nella zona industriale che nel centro cittadino di Monopoli, in uso alle Società BLOCK SHAFT SRL dedita alla produzione di antifurti ed accessori per autoveicoli, TONY CAR SRL che ripara carrozzeria di veicoli di ogni genere e PALMIERI SNC presso la quale venivano effettuate attività di estrusione, stampaggio e lavorazione di materie plastiche e tessitura di ciniglia.

Si è accertato che, le società in parola esercitavano in assenza dell'obbligatoria autorizzazione alle emissioni in atmosfera, in carenza di sistemi di trattamento delle acque meteoriche di dilavamento e delle acque di prima pioggia nonché, nonostante si tratti di attività che comportino la detenzione e l'impiego di prodotti infiammabili, incendiabili o esplodenti - con pericolo per l'incolumità in caso di incendio gravi - esercitavano in assenza di un valido certificato di prevenzione incendi e/o SCIA antincendio.

Inoltre, le indagini hanno permesso di accertare che il Certificato di Agibilità dei locali in uso ad una delle società oggetto di misura cautelare, inquadrata nel contesto urbano seppur poco visibile, risultava rilasciato esclusivamente per "deposito merci varie".

Gli accertamenti eseguiti dal N.O.P.A. si iscrivono in una più ampia attività investigativa in corso da diversi mesi. Con l'esecuzione dei sequestri (circa 20mila mq), il numero complessivo dei provvedimenti adottati nei confronti di aziende è di sei.
  • Guardia Costiera
  • Monopoli
Altri contenuti a tema
Acquascooter a tutta velocità tra i frangiflutti del lungomare di Bari, multa da 4mila euro Acquascooter a tutta velocità tra i frangiflutti del lungomare di Bari, multa da 4mila euro La guardia costiera ha intercettato il responsabile: si tratta di un 32enne. Scatta la sospensione del mezzo
Pesce senza etichetta e mal conservato destinato ad un ristorante, sequestro e multa da 3mila euro Pesce senza etichetta e mal conservato destinato ad un ristorante, sequestro e multa da 3mila euro La sanzione elevata a carico del titolare dell'attività
Monopoli, finiscono fuori strada dopo una notte in discoteca. Tre ragazze ferite Monopoli, finiscono fuori strada dopo una notte in discoteca. Tre ragazze ferite Una è stata trasportata in ospedale e rimarrà in osservazione. La conducente è risultata positiva all'alcoltest
La band ucraina vincitrice dell'Eurovision sbarca in Puglia, a Monopoli l'unica data italiana La band ucraina vincitrice dell'Eurovision sbarca in Puglia, a Monopoli l'unica data italiana La Kalush Orchestra si esibirà il prossimo 16 agosto in piazza Vittorio Emanuele II
Navigazione illegale degli acquascooter, via alla sospensione delle patenti Navigazione illegale degli acquascooter, via alla sospensione delle patenti L'iniziativa nata a contrasto della presenza di moto d’acqua nelle acque di balneazione
Monopoli, oggi si opera la speleologa salvata da grotta Rotolo: «Grazie a chi ha lottato con me» Monopoli, oggi si opera la speleologa salvata da grotta Rotolo: «Grazie a chi ha lottato con me» Emanuela è stata riportata in superficie con l'ulna del braccio destro fratturata. Il ringraziamento agli operatori del soccorso alpino
Monopoli, è salva la speleologa caduta a 120 metri di profondità Monopoli, è salva la speleologa caduta a 120 metri di profondità La donna, Emanuela, era rimasta intrappolata da ieri pomeriggio in Grotta Rotolo
Speleologa intrappolata a 120 metri di profondità, in corso le operazioni di risalita Speleologa intrappolata a 120 metri di profondità, in corso le operazioni di risalita La donna è rimasta bloccata a Monopoli nella Grotta Rotolo con un infortunio al braccio. Soccorso alpino al lavoro
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.