miliardario maxi
miliardario maxi
Vita di città

Mola di Bari, nel cestino della carta trova il gratta e vinci da 100mila euro

Il fortunato sarebbe un ex pescatore cinquantenne ora disoccupato

L'abitudine di rovistare nel cestino della carta in cerca di un gratta e vinci "buono" abbandonato da qualche giocatore sbadato stavolta avrebbe fruttato. Secondo quanto riportato da La Gazzetta del Mezzogiorno, a Mola di Bari un ex pescatore 50enne, ora disoccupato, avrebbe trovato un biglietto da 100mila euro proprio con questo metodo.

La scoperta fortunata sarebbe avvenuta nel bidone dei rifiuti in carta di una stazione di servizio. Secondo quanto riportato dal quotidiano, il 50enne ora senza lavoro e con una vera passione per i gratta e vinci, avrebbe l'abitudine di controllare i tagliandi grattati e lasciati sui tavolini dei bar o nei cestini.

Di solito sembra che così riesca anche a guadagnare 20 euro. Questa volta, però, la dea bendata gli avrebbe voluto farfare regalo ben più considerevole.
  • Gioco d'azzardo
Altri contenuti a tema
Gioco d'azzardo in Puglia, approvata la modifica alla legge salvi i posti di lavoro Gioco d'azzardo in Puglia, approvata la modifica alla legge salvi i posti di lavoro Barbara Neglia, Filcams CGIL: «Vittoria condivisa», Cristiano Azzolini, presidente Non Siamo Solo Numeri: «Salvate le situazioni esistenti»
Gioco d'azzardo, a Bari la protesta dei lavoratori contro la legge regionale Gioco d'azzardo, a Bari la protesta dei lavoratori contro la legge regionale Diverse le limitazioni che scatteranno dal 2020 e che non piacciono al comparto
Gioco d'azzardo, Carrieri: «Esenzioni per gli esercizi commerciali che dismettono le slot» Gioco d'azzardo, Carrieri: «Esenzioni per gli esercizi commerciali che dismettono le slot» Approvata in consiglio la proposta del consigliere di Forza Italia: «Ludopatia piaga per centinaia di famiglie a Bari»
La Puglia è "malata" di gioco d'azzardo. Oltre 4 miliardi spesi all'anno La Puglia è "malata" di gioco d'azzardo. Oltre 4 miliardi spesi all'anno Il rapporto della Fondazione antiusura San Nicola e Santi Medici. Comune capofila è Casamassima
Gioco illegale e scommesse clandestine, in azione la Finanza Gioco illegale e scommesse clandestine, in azione la Finanza Intensi controlli su tutto il territorio regionale
Gioco d'azzardo, colpite le fasce più deboli della popolazione Gioco d'azzardo, colpite le fasce più deboli della popolazione "Noi a Sinistra per la Puglia" presenta una nuova proposta di legge
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.