Un neonato
Un neonato
Territorio

Meno nascite e più divorzi, in Puglia nel 2017 poco più di 30 mila i nati

Statistiche poco incoraggianti dal bilancio demografico nazionale pubblicato dall'Istat, i divorzi a Bari sono il 4,44%

Prosegue nel 2017 la diminuzione della popolazione residente in Italia, diminuzione già riscontrata nei due anni precedenti. Lo dice il bilancio demografico nazionale pubblicato ieri dall'Istat che dipinge un quadro abbastanza sconfortante del nostro paese. Al 31 dicembre, infatti, risiedono in Italia 60.483.973 persone, di cui più di 5 milioni di cittadinanza straniera, pari all'8,5% dei residenti a livello nazionale (10,7% al Centro-nord, 4,2% nel Mezzogiorno). E la Puglia non fa eccezione con 4.048.242 residenti al 31 dicembre ed un saldo negativo pari a -15.646 rispetto allo stesso giorno del 2016.

I nati nello scorso anno nella nostra regione sono 30.033, mentre i morti 40.351, con un saldo negativo naturale pari a -10.318. Il tasso di natalità si attesta ad uno 0,74% rispetto al tasso di mortalità dello 0,99% con un saldo negativo delle nascite rispetto allo scorso anno pari ad un -0,39%.

Dati non di certo confortanti, che fanno riflettere sulle difficoltà sempre crescenti per le famiglie italiane di decidere di avere figli, a causa anche di politiche inadeguate incapace di supportare i bisogni delle famiglie. D'altronde, sempre dai dati Istat, si evince che in Italia, nel 2014/2015 erano presenti solo 13262 asili nido, che potevano servire solo il 22,8% del potenziale bacino di utenza.

A questi dati si legano anche quelli relativi ai divorzi, anche se nel sud e nella nostra regione le percentuali relativi ai matrimoni finiti tendono ad essere più basse rispetto al resto d'Italia. Anche se, solo a Bari possiamo vedere una percentuale di divorzi pari al 4,44% dei matrimoni, seguita da Alberobello con il 4,02% e Bitritto con il 3,96%. Il paese in provincia di Bari dove si divorzia meno è Poggiorsini con una percentuale molto bassa pari allo 0,86%.
  • Bambini
  • Istat
Altri contenuti a tema
Inaugurata a Bari la nuova area ludica accessibile ai bambini con disabilità Inaugurata a Bari la nuova area ludica accessibile ai bambini con disabilità Presenti l'assessore Mele e il presidente del Municipio III Nicola Schingaro
Epifania a Bari, due appuntamenti per grandi e piccini Epifania a Bari, due appuntamenti per grandi e piccini Questa mattina appuntamento in periferie, Case di comunità e Condomini sociali. Domani l'evento "Befana in Moto"
Sold out per l'iniziativa del "Trenino dei diritti" Sold out per l'iniziativa del "Trenino dei diritti" Domenica 300 bambini e bambine a bordo dello speciale trenino che partirà dal lungomare Imperatore Augusto
Anche a Bari al via il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2023 Anche a Bari al via il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2023 L'Istat ha avviato la rilevazione divisa in due rilevazioni campionarie, che terminerà il 22 dicembre
"Maggio all'infanzia" a Bari e Monopoli tra teatri e spazi all'aperto "Maggio all'infanzia" a Bari e Monopoli tra teatri e spazi all'aperto Oltre 50 appuntamenti in programma. Il tema dell'anno è il bosco incantato
Istat, anche a Bari parte il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2022 Istat, anche a Bari parte il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2022 Le operazioni termineranno il 22 dicembre e si articoleranno in due rilevazioni campionarie, areale e da lista
Aree ludiche a Bari, lavori in piazzetta Carlo Sabbà e piazza Pertini Aree ludiche a Bari, lavori in piazzetta Carlo Sabbà e piazza Pertini Entrambi gli interventi dovrebbero essere conclusi in un paio di settimane
Bari, il prossimo 7 settembre arriva la Piccola Amal Bari, il prossimo 7 settembre arriva la Piccola Amal Si tratta di marionetta gigante che partendo da Gaziantep, al confine tra Siria e Turchia, proseguirà poi il suo viaggio di oltre ottomila chilometri verso Manchester
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.