rendering lungomare starita
rendering lungomare starita
Territorio

Lungomare Starita, approvato progetto di riqualificazione. Decaro: «Una Rambla ai piedi del faro»

La conferenza dei servizi dice sì. Il sindaco: «Grande spazio pubblico a servizio del quartiere e del futuro porto turistico»

«Una grande Rambla sul mare ai piedi del faro cittadino. Questo è il progetto del nuovo lungomare Starita che ha passato il vaglio della conferenza di servizi ricevendo tutte le autorizzazioni necessarie per procedere con la gara e i lavori». Lo scrive il sindaco Antonio Decaro sulle sue pagine social.

«La grande passeggiata sul mare, che ospiterà aiuole, sedute, una nuova illuminazione, che richiamerà gli elementi storici e architettonici tipici della nostra storia, abbraccerà il grande giardino ai piedi del Faro, anch'esso oggi oggetto di lavori di riqualificazione nell'ambito del "Programma di rigenerazione del area di San Cataldo"», prosegue Decaro.

«Questo sarà un grande spazio pubblico a servizio del quartiere e del futuro porto turistico che si sta realizzando a ridosso dell'area portuale, completando e arricchendo sia l'offerta di servizi sportivi già presente nell'area del Cus e dello stadio della Vittoria, sia quella di servizi fieristici dell'area della Fiera del Levante, mettendo in connessione diretta due quartieri, Libertà e San Girolamo, attraverso una straordinaria riqualificazione del tratto di costa tra i più panoramici del litorale barese - spiega ancora il primo cittadino. Ogni giorno cerchiamo di incastrare un pezzo di un unico puzzle lungo 46 chilometri, che 8 anni fa abbiamo immaginato in uno studio di fattibilità da Torre a Mare a Santo Spirito, per ricostruire il rapporto tra Bari e il suo mare».
  • Antonio Decaro
  • Lungomare
Altri contenuti a tema
Raccolta rifiuti, parte da Bari il test su 5 imballaggi. Da lunedì porta a porta al San Paolo Raccolta rifiuti, parte da Bari il test su 5 imballaggi. Da lunedì porta a porta al San Paolo Il progetto punta a studiare più da vicino la gestione dei sistemi di raccolta stradale ingegnerizzata
Sede Cnr nella ex manifattura tabacchi, gara aggiudicata. Lavori al via entro fine anno Sede Cnr nella ex manifattura tabacchi, gara aggiudicata. Lavori al via entro fine anno L'appalto è stato aggiudicato per un importo di 26 milioni e mezzo. Restyling anche per gli esterni
Tracollo del Pd alle politiche, Decaro: «Va smantellato l'intero modello del partito» Tracollo del Pd alle politiche, Decaro: «Va smantellato l'intero modello del partito» L'analisi del sindaco: «Basta con i capi corrente che fanno e disfano le liste a propria immagine e somiglianza»
Il Lord Byron College compie 50 anni, a Bari in visita la delegazione di Westminster Il Lord Byron College compie 50 anni, a Bari in visita la delegazione di Westminster Il sindaco Antonio Decaro ha consegnato agli ospiti inglesi una una targa di riconoscimento
Bari ricorda Maria Maugeri, a sei anni dalla scomparsa Bari ricorda Maria Maugeri, a sei anni dalla scomparsa A Torre Quetta la cerimonia organizzata dalla famiglia
Una strada di Bari intitolata a Nicola Occhiofino, ex presidente Acli. La giunta dice sì Una strada di Bari intitolata a Nicola Occhiofino, ex presidente Acli. La giunta dice sì Ha ricoperto anche i ruoli di assessore provinciale e consigliere regionale. Decaro: «Il giusto tributo»
Vandali in azione nella pineta San Francesco, devastata la sede degli scout Vandali in azione nella pineta San Francesco, devastata la sede degli scout Decaro: «Ci sono fatti che accadono nella nostra città a cui davvero fatico a trovare una risposta»
Punta Perotti, Comune di Bari e Regione Puglia condannati a risarcire costruttori Punta Perotti, Comune di Bari e Regione Puglia condannati a risarcire costruttori La Corte d'Appello ha però considerevolmente ridotto il pagamento: dai 540 milioni richiesti a 8,7
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.