Università di Bari
Università di Bari
Scuola e Lavoro

Lotta al terrorismo, l'Università di Bari firma un accordo con la Direzione antimafia

Servirà a promuovere iniziative di studio e formazione volte a rafforzare e sostenere la cultura della legalità

È stato sottoscritto dal magnifico rettore dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Stefano Bronzini, e dal procuratore nazionale della Direzione antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero de Raho, un protocollo di collaborazione per promuovere iniziative di studio e formazione volte a rafforzare e sostenere la cultura della legalità e, in particolare, il contrasto e la prevenzione del terrorismo e della radicalizzazione jihadista proiettata all'eversione violenta.

Il rettore ha evidenziato: «Da tempo UniBa ha maturato un expertise unico, avendo promosso un tavolo di collaborazione multi attoriale con la Procura della Repubblica, la Digos e il Tribunale misure di prevenzione da cui è scaturito il primo programma italiano di de-radicalizzazione coordinato dalla prof.ssa Martucci».

Cafiero de Raho ha sottolineato l'importanza della nascente collaborazione «Che rappresenta la prima ad essere specificamente orientata allo studio di programmi di de-radicalizzazione e ad essere stata sottoscritta in modalità digitale».

La prof.ssa Martucci, coordinatore del master su Terrorismo, prevenzione della radicalizzazione e integrazione interreligiosa e interculturale, attivo nel dipartimento di Giurisprudenza, ha ribadito che «L'elaborazione di programmi di depotenziamento della pericolosità sociale dei soggetti radicalizzati non può prescindere da collaborazioni come quella avviata oggi».
  • Università
  • Terrorismo
  • uniba
Altri contenuti a tema
Università di Bari, dal 3 novembre gli studenti torneranno a seguire in presenza Università di Bari, dal 3 novembre gli studenti torneranno a seguire in presenza Solo nel caso in cui in numero delle prenotazioni fosse superiore alle postazioni disponibili sarà garantita la possibilità di seguire da remoto
A Bari attivato corridoio universitario: ateneo ospita tre studenti rifugiati A Bari attivato corridoio universitario: ateneo ospita tre studenti rifugiati Hanno vinto alcune borse di studio del progetto UNICORE 3.0, frequentano corsi di Fisica e Informatica in lingua inglese
Nobel per la fisica all'italiano Parisi, le congratulazione dell'Ateneo di Bari Nobel per la fisica all'italiano Parisi, le congratulazione dell'Ateneo di Bari Paolo Facchi e Saverio Pascazio, professori di fisica teorica dell’Uniba collaborano il professore da 15 anni
Università di Bari, professore a giudizio per molestie a studentesse Università di Bari, professore a giudizio per molestie a studentesse Ritenute fondate le accuse di violenza sessuale e concussione nei confronti di una ragazza
No al numero chiuso, sit-in degli studenti a Bari nel giorno del test a Medicina No al numero chiuso, sit-in degli studenti a Bari nel giorno del test a Medicina Il flash mob organizzato dal Sindacato studentesco Link si è tenuto al Campus Universitario “Ernesto Quagliarella”
Università di Bari, linee guida per il primo semestre: didattica in presenza al 50% della capienza dell'aula Università di Bari, linee guida per il primo semestre: didattica in presenza al 50% della capienza dell'aula Gli esami si svolgeranno in formula mista (sia in presenza che da remoto), il green pass sarà obbligatorio per accedere agli spazi dell'ateneo
Addio a Enzo Persichella, Bari piange l'illustre sociologo Addio a Enzo Persichella, Bari piange l'illustre sociologo Professore di ruolo presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università, a lungo continuò ad insegnare Sociologia generale
Obbligo green pass all'università, accordo con Asl Bari per vaccinare studenti e dottorandi Obbligo green pass all'università, accordo con Asl Bari per vaccinare studenti e dottorandi Ecco il prospetto delle sedi vaccinali con riportati i giorni e gli orari di apertura dal 9 al 31 agosto 2021
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.