PHOTO
PHOTO
Enti locali

Lesioni inferiori ai 3 millimetri, al Policlinico di Bari nuovi mammografi

I quattro apparecchi di ultima generazione erogano anche una dose di raggi più bassa del 20 per cento

Grazie ai nuovi mammografi tridimensionali installati al Policlinico di Bari, sarà possibilie individuare lesioni inferiori ai 3 millimetri ed erogare una dose di raggi nettamente più bassa, il 20 per cento in meno, rispetto ai mammografi di vecchia generazione. Sono quattro gli apparecchi dotati di tecnologia in Tomosintesi (3D) messi in funzione nell'Unità Operativa di Senologia: attraverso il nuovo sistema diagnostico è possibile ottenere immagini più nitide e diagnosi più rapide per il rilevamento del carcinoma mammario. Si tratta di una rivoluzione tecnologica che, grazie al brevetto isodose, assicura anche maggiore sicurezza alle pazienti.
A completare l'innovazione c'è – unico in Puglia - il sistema di biopsia stereotassica isodose in 3D guidata che, rispetto ai vecchi apparecchi analogici, riduce i tempi delle procedure interventische da 18 a 10 minuti. Il vantaggio è duplice: dimezzare i tempi di una biopsia non solo stressa meno le pazienti, ma consente di aumentare il numero complessivo di interventi velocizzando le attese. Dal 3 dicembre al 3 febbraio sono state eseguite già 77 biopsie. In tutto il 2019 la Breast Unit di Senologia del Policlinico di Bari ha avuto un afflusso medio di oltre 100 pazienti al giorno e ha effettuato 47mila prestazioni, di cui circa il 70 per cento di ordinaria prevenzione.

Oggi la presentazione al Policlinico di Bari delle nuove tecnologie alla presenza del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. Al "Sabato Rosa", dedicato alla prevenzione e alla salute delle donne, hanno partecipato anche le associazioni impegnate nella lotta ai tumori.

"Oggi è una giornata positiva perchè stiamo inaugurando i nuovi mammografi. Naturalmente, è una bella soddisfazione perché questo è il policlinico di quelle famose lunghissime file per fare gli esami mammografici. Tutto quello è un ricordo del tempo passato" ha dichiarato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

"Il Policlinico di Bari è dalla parte delle donne e l'acquisto dei nuovi macchinari è una delle dimostrazioni concrete del nostro impegno in questa direzione – dichiara il direttore generale del Policlinico, Giovanni Migliore – attraverso le tecnologie di avanguardia, acquisite grazie all'intervento della Regione Puglia, riusciamo a garantire diagnosi più rapide e più precise che sono l'arma principale nella prevenzione e nella lotta ai tumori.

Lo sportello della Radiodiagnostica ad indirizzo senologico, situato nel padiglione Balestrazzi al piano -1, è a disposizione delle pazienti dal lunedì a venerdì dalle ore 11.30 alle ore 13.30. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 080.5591202 o 080.5591203 (Breast care unit). E-mail: breastcareunit@policlinico.ba.it.
PHOTO
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Ricette mediche in Puglia, dalla Protezione Civile arriva l'ok alla dematerializzazione Ricette mediche in Puglia, dalla Protezione Civile arriva l'ok alla dematerializzazione Lo ha comunicato Borrelli in conferenza stampa, non sarà più necessario recarsi fisicamente a prendere le prescrizioni
Emergenza Covid-19, la Puglia pronta ad affrontare l'emergenza Emergenza Covid-19, la Puglia pronta ad affrontare l'emergenza Come anticipato ieri è stato predisposto un piano di riordino ospedaliero e alcuni nosocomi diventano dedicati al Coronavirus
Maglie di calciatori autografate all'asta per la sanità in Puglia, l'idea di un ragazzo di Polignano Maglie di calciatori autografate all'asta per la sanità in Puglia, l'idea di un ragazzo di Polignano Giuseppe L'Abbate ha messo in vendita la sua collezione privata: «In questo momento è giusto rinunciare al superfluo»
La Puglia si prepara all'emergenza, pronti a gestire 2 mila casi simultanei di COVID-19 La Puglia si prepara all'emergenza, pronti a gestire 2 mila casi simultanei di COVID-19 Per fronteggiare il picco si sta predisponendo una rete di strutture sanitarie riservate esclusivamente al trattamento dell'epidemia
Emergenza Coronavirus, in Puglia pronta assunzione di 2mila operatori sanitari Emergenza Coronavirus, in Puglia pronta assunzione di 2mila operatori sanitari Saranno oltre 500 quelli che prenderanno servizio con l'Asl Bari. Emiliano: «Maggior concorso pubblico della nostra regione»
Emergenza Coronavirus, in Puglia arrivano nuovi medici e infermieri Emergenza Coronavirus, in Puglia arrivano nuovi medici e infermieri Sbloccate le assunzioni, si attendono oltre 200 nuove unità per la Asl Bari
Donazioni al sistema sanitario, la Regione Puglia attiva un conto corrente dedicato Donazioni al sistema sanitario, la Regione Puglia attiva un conto corrente dedicato L'iniziativa per consentire ai cittadini di sostenere economicamente gli ospedali nell'emergenza Coronavirus
Super ticket in Puglia, ok alla riduzione ma solo in certi casi Super ticket in Puglia, ok alla riduzione ma solo in certi casi Si passa da 10 euro a 0,50, ecco le categorie per le quali è previsto l'abbassamento della cifra
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.