Retro Computer
Retro Computer
Eventi e cultura

La storia dell'informatica in un museo, inaugurazione a Bari il 24 novembre

Nasce nel campus barese un nuovo museo dedicato alla tecnologia

Il 24 novembre alle ore 17.30, nell'Aula A del Campus Quagliarello verrà inaugurato il nuovo Museo di Informatica presso il Dipartimento di Informatica. L'evento sarà un'occasione unica per esplorare il mondo della tecnologia e della sua evoluzione nel corso del tempo.

Tra gli ospiti che interverranno ci saranno il rettore dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Stefano Bronzini, il presidente del Sistema Museale di Ateneo, Giuseppe Corriero, il direttore del Dipartimento di Informatica, Filippo Lanubile, il direttore generale dell'Università, Gaetano Prudente, e il direttore della Direzione per il Coordinamento delle Strutture Dipartimentali, Emilio Miccolis.

La presentazione del percorso museale sarà curata da Stefano Ferilli, responsabile della Racconta Museale, affiancato da Carla Petrocelli, docente del corso di Storia della Rivoluzione Digitale, Vincenza Montenegro, direttrice del Sistema Museale di Ateneo, Pierpaolo Basile, referente per il Dipartimento di Informatica nel Comitato Tecnico Scientifico del Sistema Museale, e Salvatore Lasorella, presidente dell'Associazione Apulia Retrocomputing.

L'Associazione Apulia Retrocomputing sarà protagonista di attività pratico-dimostrative, offrendo un'esperienza coinvolgente per i partecipanti. Una visita guidata all'esposizione museale sarà curata dalla dott.ssa Stefania Pasqualicchio, laureata in Storia della Rivoluzione Digitale, che condividerà la sua conoscenza approfondita del contesto storico e tecnologico esposto.

L'inaugurazione del Museo di Informatica rappresenta un momento significativo per la comunità accademica e per tutti gli appassionati di tecnologia. Sarà un'opportunità unica per esplorare il passato, il presente e il futuro della rivoluzione digitale, consentendo la migliore comprensione di come l'informatica abbia plasmato il nostro mondo.
  • Università
Altri contenuti a tema
Domani e dopodomani aperta la sala studio del Palazzo ex Enel a Bari Domani e dopodomani aperta la sala studio del Palazzo ex Enel a Bari Ascoltata la richiesta dell'associazione studentesca "Link"
Accordi dell'Università di Bari con Israele: la protesta di "Cambiare rotta" Accordi dell'Università di Bari con Israele: la protesta di "Cambiare rotta" Lo scopo è chiedere al Rettore di mettere in discussione alcune collaborazioni, tra cui quella con la Marina Militare
Università di Bari, al Piccinni inaugurazione dell'anno accademico Università di Bari, al Piccinni inaugurazione dell'anno accademico Presente il botanico e saggista Stefano Mancuso. Il rettore annuncia: "il congelamento di collaborazioni con Paesi, Fondazioni e aziende che non rispettano i diritti civili e le libertà"
Uniba riapre l'ex Biblioteca Nazionale, ma per ora è solo sala lettura Uniba riapre l'ex Biblioteca Nazionale, ma per ora è solo sala lettura Necessario il tempo tecnico per spostare i volumi e catalogarli, non ci sono date certe al momento
Uniba compie 100 anni nel 2025, iniziati i festeggiamenti a Bari Uniba compie 100 anni nel 2025, iniziati i festeggiamenti a Bari Si è partiti riaprendo il cancello su piazza Umberto e l'ex Biblioteca Nazionale chiusa da 20 anni
Università di Bari, parte la clinica legale “Il diritto per strada" Università di Bari, parte la clinica legale “Il diritto per strada" Il Dipartimento di Giurisprudenza ha aperto la selezione degli studenti per la quinta edizione del progetto
Università in Puglia: lo sviluppo sociale è tra gli obiettivi degli atenei Università in Puglia: lo sviluppo sociale è tra gli obiettivi degli atenei Fondamentale il ruolo dell'orientamento per guidare gli studenti
“Vietata attività associativa e divulgativa dei diritti degli uomini nelle bacheche delle università. Paura negli studenti” “Vietata attività associativa e divulgativa dei diritti degli uomini nelle bacheche delle università. Paura negli studenti” Riceviamo e volentieri pubblichiamo rettifica
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.