Disabilità
Disabilità
Scuola e Lavoro

La prof di Bari Gabrielle Coppola nel Gruppo di Lavoro sulla disabilità

L'obiettivo dell'èquipe è un'indagine sull'efficacia delle azioni per il benessere dei soggetti diversamente abili

La professoressa Gabrielle Coppola è stata nominata componente del Gruppo di Lavoro istituito dall'ANVUR su "Disabilità, DSA, BES: nella formazione universitaria e nelle Istituzioni AFAM". L'obiettivo del gruppo di lavoro è realizzare un'indagine finalizzata alla rilevazione della presenza ed efficacia percepita delle azioni volte a favorire l'autonomia, l'inclusione e il benessere degli studenti con disabilità, DSA, BES (ovvero a prevenirne l'esclusione) nei diversi atenei e Istituzioni AFAM; l'identificazione delle migliori pratiche realizzate in questi ambiti e l'analisi dei servizi, dell'assetto organizzativo, delle risorse e delle reti di partenariato pubblico e privato attivate a tali fini.
Sulla base dei risultati dell'indagine sarà predisposto uno specifico rapporto dedicato al tema Disabilità, DSA e BES, con l'intento di rilevare le criticità e diffondere le migliori pratiche adottate dagli atenei e dalle Istituzioni AFAM, e informare gli studenti sui servizi loro offerti con riferimento alle varie tipologie di disabilità, di DSA o di BES, fornire alle Istituzioni e al Governo, per quanto di competenza, elementi di valutazione per una piena attuazione dei principi sanciti dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità del 2006, ratificata con la legge 18 del 2009 (con particolare riguardo agli articoli 24 e 27) e agli altri Atti a carattere internazionale sottoscritti dal Governo Italiano relativamente ai diritti delle persone con disabilità, con particolare riguardo al diritto allo studio e alla formazione superiore ad ogni livello. I risultati del progetto potranno inoltre contribuire a sviluppare le attività di valutazione istituzionale condotte da ANVUR nell'ambito delle attività di accreditamento iniziale e periodico dei corsi di studio e delle sedi delle Istituzioni della formazione superiore, nonché di valutazione della performance degli atenei.
Le attività saranno condotte in stretta collaborazione con il Ministero dell'Università e della Ricerca, il Ministero della Disabilità, gli atenei italiani e in particolare la Conferenza Nazionale Universitaria dei Delegati dei Rettori per le Disabilità (CNUDD) e le Istituzioni AFAM. L'incarico ha durata due anni. Si tratta di un importante riconoscimento per l'impegno profuso da UniBa a favore dell'inclusione degli studenti con disabilità e DSA.
  • Università
  • Disabilità
Altri contenuti a tema
Professor Santovito: "Impresa ed Università, il binomio vincente" Professor Santovito: "Impresa ed Università, il binomio vincente" Analizzati i temi della formazione manageriale ed in particolare in azienda, insieme alle prospettive di innovazione per il management
Università, lavoro e nuovi orizzonti della formazione: focus al centro di "Hey Sud" Università, lavoro e nuovi orizzonti della formazione: focus al centro di "Hey Sud" Le università di Puglia pronte a creare un hub attrattivo per imprese e grandi ricercatori
UniBa tra i primi atenei statali in Italia ad attivare i percorsi formativi da 30 CFU UniBa tra i primi atenei statali in Italia ad attivare i percorsi formativi da 30 CFU Necessari per il conseguimento di una abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria: pubblicati i bandi
Domani e dopodomani aperta la sala studio del Palazzo ex Enel a Bari Domani e dopodomani aperta la sala studio del Palazzo ex Enel a Bari Ascoltata la richiesta dell'associazione studentesca "Link"
Accordi dell'Università di Bari con Israele: la protesta di "Cambiare rotta" Accordi dell'Università di Bari con Israele: la protesta di "Cambiare rotta" Lo scopo è chiedere al Rettore di mettere in discussione alcune collaborazioni, tra cui quella con la Marina Militare
Università di Bari, al Piccinni inaugurazione dell'anno accademico Università di Bari, al Piccinni inaugurazione dell'anno accademico Presente il botanico e saggista Stefano Mancuso. Il rettore annuncia: "il congelamento di collaborazioni con Paesi, Fondazioni e aziende che non rispettano i diritti civili e le libertà"
Uniba riapre l'ex Biblioteca Nazionale, ma per ora è solo sala lettura Uniba riapre l'ex Biblioteca Nazionale, ma per ora è solo sala lettura Necessario il tempo tecnico per spostare i volumi e catalogarli, non ci sono date certe al momento
Uniba compie 100 anni nel 2025, iniziati i festeggiamenti a Bari Uniba compie 100 anni nel 2025, iniziati i festeggiamenti a Bari Si è partiti riaprendo il cancello su piazza Umberto e l'ex Biblioteca Nazionale chiusa da 20 anni
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.