La Befana del Vigile del
La Befana del Vigile del
Vita di città

La Bari di una volta e la Befana dei Vigili Urbani

Quando l'Epifania era una festa molto più sentita di oggi per qualche anno si svolse un evento caratteristico, ecco la storia

Elezioni Regionali 2020
C'era una volta la Befana. Quando per i bambini era quasi più importante di Babbo Natale, la vecchietta sulla scopa era una vera e propria istituzione, specie per i bimbi più poveri. Le calze appese al camino, in cui al mattino si trovava qualche caramella e un mandarino, erano una festa e chi non poteva permettersi nulla bussava alle porte chiedendo dolcetti.

Era il dopoguerra, l'Italia doveva ancora completamente risollevarsi dalle macerie. E a Bari nacque un evento, la Befana del Vigile Urbano. Qualche vecchia foto tirata fuori da un cassetto può far rivivere la magia dell'epoca, quando in una specie di gara di solidarietà gli automobilisti lasciavano ai vigili intenti a dirigere il traffico qualche dolcetto, un panettone, noci, uno spumante o abbigliamento. Un gesto di riconoscenza per il lavoro svolto dai vigili tutti i giorni, visti sicuramente con molta più benevolenza di oggi.

Nei giorni successivi i doni venivano poi ceduti alla popolazione bisognosa. Un'usanza andata avanti fino agli anni '70, quando poi piano piano la venuta della Befana ha iniziato a perdere di significato. Ma che oggi in qualche modo ritorna nell'attività di beneficenza di molte associazioni.
La Befana dei Vigili negli anni '50
  • polizia locale
  • Befana
Altri contenuti a tema
Bari, scontro fra auto a San Giorgio: quattro feriti e strada chiusa Bari, scontro fra auto a San Giorgio: quattro feriti e strada chiusa Tamponamento fra tre veicoli sul lungomare Giovine all'altezza di Torre Quetta. Polizia locale sul posto
Modificava il tachigrafo con un click, multa da 3500 euro ad un autotrasportatore a Bari Modificava il tachigrafo con un click, multa da 3500 euro ad un autotrasportatore a Bari L'uomo attraverso un telecomando poteva modificare i dati sui tempi di guida, ritirata anche la patente in vista di una possibile sospensione
Bari, venditori abusivi da Torre a Mare a San Girolamo. Scattano i sequestri Bari, venditori abusivi da Torre a Mare a San Girolamo. Scattano i sequestri La polizia locale ha elevato sanzioni da 12mila euro per diversi reati commessi dagli abusivi che commerciavano bevande illegalmente
Bari aderisce a "Siamo tutti pedoni", la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale Bari aderisce a "Siamo tutti pedoni", la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale Torna anche quest'anno il programma estivo per porre l'attenzione sugli utenti "deboli" della strada
Controlli della polizia locale nei luoghi della movida, raffica di multe a Bari Controlli della polizia locale nei luoghi della movida, raffica di multe a Bari Sono 221 i verbali elevati per diversi tipi di infrazioni, e riparte il progetto "Siamo tutti pedoni"
Abusivismo edilizio e abbandono rifiuti, due denunce della polizia locale di Bari Abusivismo edilizio e abbandono rifiuti, due denunce della polizia locale di Bari Controlli fra Stanic, Zona industriale e agro di Modugno. Scoperte discariche illecite e rivendite non autorizzate di oggetti usati
Bari, cade un albero in via Cotugno. Coinvolte auto in sosta Bari, cade un albero in via Cotugno. Coinvolte auto in sosta Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale per dirigere il traffico e procedere ai rilievi
Alcolici in vetro, sosta vietata e monopattini fuori controllo: oltre 200 multe della polizia locale di Bari Alcolici in vetro, sosta vietata e monopattini fuori controllo: oltre 200 multe della polizia locale di Bari Maxi operazione della polizia locale nelle zone della movida, dove sono stati sanzionati anche parcheggiatori abusivi e il conducente di una bici elettrica "truccata"
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.