furto appartamento
furto appartamento
Cronaca

Incastrato dalle immagini delle telecamere, arrestato 41enne di Bari per furto

L'uomo, insieme ad alcuni complici, aveva trafugato soldi, gioielli d una Tv 50 pollici da un appartamento di Acquaviva

Un 41enne di Bari è stato arrestato in quanto ritenuto responsabile di furto aggravato in abitazione ad Acquaviva delle fonti dopo essere stato riconosciuto attraverso un video di una telecamera di sorveglianza.

I fatti risalgono allo scorso 23 maggio, quando un cittadino sporgeva denuncia contro ignoti per un furto in casa. Nella circostanza gli venivano trafugati oltre a denaro contante e monili in oro anche un televisore di 50 pollici. I carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica, procedevano alle indagini, soprattutto visionando i filmati dei sistemi di videosorveglianza della zona, nonché quelli installati nei pressi delle vie di accesso/uscita dal paese.

E proprio grazie alle riprese dei sistemi di videosorveglianza hanno potuto ricostruire la dinamica dell'accaduto ed estrapolare il fotogramma raffigurante il volto del malfattore.
Dai filmati si è potuto vedere come l'uomo, giunto nei pressi dell'abitazione a bordo di un'autovettura, condotta da un complice rimasto all'interno del veicolo a fare da "palo", dopo aver forzato con un piede di porco il portone, si era introdotto nell'appartamento, per poi uscire, dopo alcuni minuti, portando sotto il braccio un grosso televisore. Le indagini hanno permesso di constatare che il veicolo con il quale il 41enne ha consumato il furto ero lo stesso che aveva utilizzato nel 2013 in Cutrofiano (LE), quando venne arrestato sempre per un furto in appartamento.

I militari, dopo essere riusciti ad estrapolare un'immagine nitida del volto del ladro, hanno iniziato minuziose analisi e comparazioni tra le fattezze dell'individuo da identificare e le foto segnaletiche di numerosi soggetti censiti nella banca dati delle forze di polizia. La svolta c'è stata quando la comparazione ha portato inconfutabilmente all'identificazione dell'indagato, peraltro risultato gravato da precedenti specifici.

Continuano le indagini dei carabinieri per identificare gli altri complici.
  • Carabinieri
  • Furto
Altri contenuti a tema
Sorpreso con due pistole nascoste nel gabbiotto, arrestato vigilante Sorpreso con due pistole nascoste nel gabbiotto, arrestato vigilante L'uomo, un 45enne già noto alle forze dell'ordine, è stato sottoposto agli arresti domiciliari
Lotta alla mafia a Bari, arresti e perquisizioni ai capi del clan Parisi-Palermiti-Milella Lotta alla mafia a Bari, arresti e perquisizioni ai capi del clan Parisi-Palermiti-Milella Da stamattina in corso un'operazione dei carabinieri in città, accuse traffico di stupefacenti e detenzione di un arsenale
Casamassima, badante infedele "ripulisce" la casa di un'anziana. Arrestata Casamassima, badante infedele "ripulisce" la casa di un'anziana. Arrestata La donna, 50enne del luogo, avrebbe rubato e rivenduto a un compro oro monili per 150mila euro
Spaccio di droga e furti di corrente elettrica, arresti in provincia di Bari Spaccio di droga e furti di corrente elettrica, arresti in provincia di Bari A Putignano un 21enne stato trovato in possesso di cocaina, nei guai anche i proprietari di un appartamento per danni all'Enel
Altamura, sequestrata dai carabinieri la ex discarica Tra.de.co. Altamura, sequestrata dai carabinieri la ex discarica Tra.de.co. L'area per venti anni ha raccolto i rifiuti di Altamura, Gravina di Puglia, Sant’Eramo in Colle, Cassano delle Murge, Grumo Appula, Toritto e Poggiorsini
Casa di riposo a Bari: irregolarità strutturali e ospiti non autorizzati Casa di riposo a Bari: irregolarità strutturali e ospiti non autorizzati Campagna di controlli dei N.A.S. contro l'abusivismo socio – assistenziale. Ispezioni anche a Catania, Pescara, Viterbo, Bologna e Rieti
Sgominata banda dei furti negli appartamenti della provincia di Bari. Tre arresti Sgominata banda dei furti negli appartamenti della provincia di Bari. Tre arresti I carabinieri hanno sorpreso i malviventi in un casolare abbandonato a Mola; decisiva la denuncia di un cittadino. Denunciato un quarto uomo
Truccavano le gare di danza sportiva, indagini anche a Bari Truccavano le gare di danza sportiva, indagini anche a Bari Otto persone finiscono sotto la lente d'ingrandimento dei carabinieri di Rimini
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.