furto appartamento
furto appartamento
Cronaca

Incastrato dalle immagini delle telecamere, arrestato 41enne di Bari per furto

L'uomo, insieme ad alcuni complici, aveva trafugato soldi, gioielli d una Tv 50 pollici da un appartamento di Acquaviva

Un 41enne di Bari è stato arrestato in quanto ritenuto responsabile di furto aggravato in abitazione ad Acquaviva delle fonti dopo essere stato riconosciuto attraverso un video di una telecamera di sorveglianza.

I fatti risalgono allo scorso 23 maggio, quando un cittadino sporgeva denuncia contro ignoti per un furto in casa. Nella circostanza gli venivano trafugati oltre a denaro contante e monili in oro anche un televisore di 50 pollici. I carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica, procedevano alle indagini, soprattutto visionando i filmati dei sistemi di videosorveglianza della zona, nonché quelli installati nei pressi delle vie di accesso/uscita dal paese.

E proprio grazie alle riprese dei sistemi di videosorveglianza hanno potuto ricostruire la dinamica dell'accaduto ed estrapolare il fotogramma raffigurante il volto del malfattore.
Dai filmati si è potuto vedere come l'uomo, giunto nei pressi dell'abitazione a bordo di un'autovettura, condotta da un complice rimasto all'interno del veicolo a fare da "palo", dopo aver forzato con un piede di porco il portone, si era introdotto nell'appartamento, per poi uscire, dopo alcuni minuti, portando sotto il braccio un grosso televisore. Le indagini hanno permesso di constatare che il veicolo con il quale il 41enne ha consumato il furto ero lo stesso che aveva utilizzato nel 2013 in Cutrofiano (LE), quando venne arrestato sempre per un furto in appartamento.

I militari, dopo essere riusciti ad estrapolare un'immagine nitida del volto del ladro, hanno iniziato minuziose analisi e comparazioni tra le fattezze dell'individuo da identificare e le foto segnaletiche di numerosi soggetti censiti nella banca dati delle forze di polizia. La svolta c'è stata quando la comparazione ha portato inconfutabilmente all'identificazione dell'indagato, peraltro risultato gravato da precedenti specifici.

Continuano le indagini dei carabinieri per identificare gli altri complici.
  • Carabinieri
  • Furto
Altri contenuti a tema
Terremoto all'Aquila, sequestrati beni per oltre 1 milione ad una ditta tranese Terremoto all'Aquila, sequestrati beni per oltre 1 milione ad una ditta tranese Le indagini condotte dalla Procura di Bari, operazione di Carabinieri
Toritto, incendiata l'auto del sindaco Pasquale Regina Toritto, incendiata l'auto del sindaco Pasquale Regina Il fatto nella notte, sul posto l'intervento dei vigili del fuoco. Indagano i carabinieri
Bari, controlli antidroga in città. Arrestati sei pusher Bari, controlli antidroga in città. Arrestati sei pusher In una delle quattro operazioni dei carabinieri sequestrata anche una pistola
Controllo del territorio dei carabinieri, in provincia di Bari denunciati due 27enni Controllo del territorio dei carabinieri, in provincia di Bari denunciati due 27enni Uno guidava un'auto sottoposta a fermo amministrativo, l'altro aveva nascosto nella macchina un coltello da 30 cm
Altamura, riforniva di droga la movida cittadina. Arrestato pusher 20enne Altamura, riforniva di droga la movida cittadina. Arrestato pusher 20enne I carabinieri nella sua abitazione hanno trovato 204 grammi di marijuana e oltre 200 euro in contanti
Turi, coppia di ladri al supermercato fa incetta di formaggi Turi, coppia di ladri al supermercato fa incetta di formaggi Bloccati dai carabinieri, l'uomo aveva nascosto la merce in un body
Vendeva cocaina a domicilio, arrestato 43enne Vendeva cocaina a domicilio, arrestato 43enne L'uomo in seguito a perquisizione è stato trovato con diverse dosi pronte per essere cedute
Conversano, sorpresi a rubare in una casa. Un arresto, due complici in fuga Conversano, sorpresi a rubare in una casa. Un arresto, due complici in fuga I malfattori nel tentativo di dileguarsi hanno abbandonato diversi attrezzi da scasso sulla strada
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.