Valentina Nappi al TedEx
Valentina Nappi al TedEx
Eventi e cultura

Il Coronavirus cambia il TedEx Bari, appuntamento online

La conferenza si terrà in streaming questa sera. Cinque gli speaker ecco chi sono

La pandemia da Sars Cov 2 ha scombinato tutti i progetti, anche quelli del TEDxBari.

Dopo aver pensato e ripensato più volte a un modo per continuare a diffondere idee e cultura nel modo più sicuro possibile e aver rinviato per due volte l'organizzazione della conferenza spettacolo nel capoluogo pugliese, gli organizzatori hanno scelto di cambiare il tema e di procedere con una edizione ridotta ed esclusivamente online, per garantire a tutti la possibilità di partecipare in totale sicurezza e in modo completamente gratuito all'evento.

«Abbiamo avuto diverse difficoltà quest'anno per riuscire a organizzare la nostra conferenza – spiega Davide Giardino, presidente dell'associazione TEDxBari –. Alla fine, pur di mantenere la continuità e rispondere alle richieste del nostro pubblico, abbiamo scelto una formula decisamente diversa da quella che avevamo in mente e su cui stavamo lavorando da un anno con numerosi speaker anche internazionali già confermati. Ma ci siamo resi conto che non c'erano le condizioni di sicurezza per procedere e abbiamo optato per questa soluzione».

La quinta edizione di TEDxBari intende chiedere ai suoi speaker cosa per loro voglia dire mettere il mondo tra parentesi, partendo dall'idea che le nostre vite, le generazioni, le epoche storiche sono costantemente intervallate da momenti di pausa, spesso secondo modalità che sembrano sfuggire al nostro controllo e alla nostra comprensione. A questa idea si aggiunge tuttavia l'impressione che, forse, proprio in quei momenti di pausa riusciamo a comprendere meglio le cose del mondo e noi stessi.

"Mettere il mondo tra parentesi" è l'idea con cui la squadra di TEDxBari vuole tradurre il concetto di pausa, con cui tutti ci si è dovuti confrontare nel corso degli ultimi nove mesi. Nonostante l'interruzione forzata dovuta alla crisi sanitaria, è stata realizzata una edizione adattata ai tempi, con cinque ospiti provenienti dall'architettura, dall'informazione, dalla scienza e dallo spettacolo, tutti ambiti con cui ci si è già confrontati nelle edizioni passate e ci si continuerà a confrontare anche in futuro.

L'appuntamento quindi è online dalle ore 18.00 di venerdì 16 ottobre a questo link.

Cinque gli speaker voce delle Parentesi: Bianca Felicori, Francesco Maria Asselta, Giuliana Galati, Mario De Pizzo e Marco Giuliani.

Foto di archivio
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid-19, casi positivi registrati nella Primavera della SSC Bari Covid-19, casi positivi registrati nella Primavera della SSC Bari I soggetti contagiati, tutti asintomatici, sono in isolamento domiciliare
Covid-19, in Puglia 424 nuovi casi e dieci decessi Covid-19, in Puglia 424 nuovi casi e dieci decessi I tamponi effettuati sono poco più di 3mila. Provincia di Bari la più colpita con 198 positivi e 9 morti
Bari, stop ad accompagnatori delle partorienti in sala parto Bari, stop ad accompagnatori delle partorienti in sala parto A prendere la decisione in tal senso al momento il Miulli di Acquaviva delle Fonti e il Policlinico
Covid 19, chiusa la chiesa di San Lorenzo a Valenzano Covid 19, chiusa la chiesa di San Lorenzo a Valenzano A comunicarlo il sindaco che chiarisce come in paese ci siano 42 positivi
Paura nelle scuole di Bari, il virus arriva in aula Paura nelle scuole di Bari, il virus arriva in aula Chiusi gli istituti Re David, Fiore, due classi al Balilla e tre alla Perone. In provincia scende l'età media dei positivi
Bari, scuola Re David di via Omodeo chiusa per Covid Bari, scuola Re David di via Omodeo chiusa per Covid Il caso postivo sarebbe un collaboratore scolastico. Nessun avviso, genitori e bambini davanti ai cancelli
Scuola in Puglia, maggiore flessibilità e si entra dopo le 9 Scuola in Puglia, maggiore flessibilità e si entra dopo le 9 Nuova ordinanza del presidente Emiliano che recepisce il nuovo Dpcm firmato oggi
Focolaio Covid nella Rsa di Alberobello, deceduto un quarto anziano Focolaio Covid nella Rsa di Alberobello, deceduto un quarto anziano Nella serata di ieri è morto un 83enne ospite della struttura sociosanitaria in provincia di Bari
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.