I Pinguini
I Pinguini
Politica

I Pinguini oscurati da Facebook aprono una pagina, e Sgarbi li difende

Il critico d'arte contro la decisione del social network: «Avere un amico cosí importante fa decisamente la differenza»

I Pinguini tornano dopo che Facebook ha deciso la scorsa settimana di chiudere il loro gruppo, e lo fanno sotto forma di pagina, sempre sul più famoso social network. E Leonardo Cisoria, anima della risposta alle sardina, sottolinea che: «Non era solo una questione di Facebook in quanto, nel momento in cui il gruppo e i suoi contenuti avevano interessato la stampa nazionale e l'opinione pubblica, non era più questione di Facebook ma il voler levare la parola ad un pensiero politico che non è quello allineato. Non è assolutamente vittimismo, anzi, è soltanto un diritto che nessuno ci può togliere. Andremo avanti fin dove nessuno può immaginare, abbiamo le persone giuste, le competenze giuste e, soprattutto, il motivo che ci lega tutti quanti, la possibilità di poter esprimere la nostra opinione nei limiti di quello che dispone la costituzione della Repubblica Italiana».

E In loro difesa arriva anche il critico d'arte Vittorio Sgarbi: «Siamo circondati da Sardine, le vedi nelle piazze, li vedi intervistati dalla Gruber, ne parlano tutti - dice Sgarbi - per odio a Salvini vanno in piazza, hanno un colore. Ma perché Facebook sospende i Pinguini? le Sardine sì e i Pinguini no? Perché oscurati? Facebook non può stabilire ciò che è buono e ciò che è cattivo, questo è un atteggiamento fascista».
  • Social network
  • Sgarbi
Altri contenuti a tema
"Me Contro Te" butta giù Zalone dal primo posto, è campione di incassi "Me Contro Te" butta giù Zalone dal primo posto, è campione di incassi I due YouTuber amati dai bambini, ospiti a Bari sabato scorso, hanno guadagnato in meno di una settimana oltre 6 milioni di euro
Whatsapp down, utenti in "panico" anche a Bari Whatsapp down, utenti in "panico" anche a Bari Per circa tre ore impossibile inviare e ricevere messaggi vocali, immagini e video
I Me Contro Te a Bari, folla di fan per gli Youtuber amati dai piccoli I Me Contro Te a Bari, folla di fan per gli Youtuber amati dai piccoli Ospiti prima al Galleria e poi allo Showville, biglietti esauriti un mese fa in sole due ore
«Aiutiamo Domenico», via social l'appello per il giovane vittima di incidente «Aiutiamo Domenico», via social l'appello per il giovane vittima di incidente Lo scontro frontale lo scorso luglio sulla Bitonto-Giovinazzo, il 22enne ha bisogno di cure specializzate
Ninodangelo, il cane di "Il mio viaggio a New York", avvistato a Bari Ninodangelo, il cane di "Il mio viaggio a New York", avvistato a Bari Il papà del giornalista Piero Armenti a Bari con il cucciolo e la foto finisce sulla famosa pagina Facebook
Sgarbi: «Emiliano sosia del San Felice in Cattedra di Giovinazzo» Sgarbi: «Emiliano sosia del San Felice in Cattedra di Giovinazzo» Il noto critico d'arte scherza a Bari sui suoi rapporti ritrovati col governatore e lo paragona all'opera di Lorenzo Lotto
Vittorio Sgarbi in visita a Bari, passeggiata in via Sparano con Decaro Vittorio Sgarbi in visita a Bari, passeggiata in via Sparano con Decaro Il critico d'arte in città dopo essere stato al Petruzzelli per il Premio letterario Porta d’oriente
Facebook oscura i Pinguini, la risposta di Bari alle sardine Facebook oscura i Pinguini, la risposta di Bari alle sardine Il social ha chiuso il gruppo giunto ormai alle 180 mila unità perché "contrario agli standard della community"
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.