salvini visita cantiere bari-noicattaro
salvini visita cantiere bari-noicattaro
Attualità

Fse, Salvini visita il cantiere raddoppio della Bari-Noicattaro. Linea in funzione nel 2024

Opere complete al 95%. Si partirà con i treni diesel, per poi passare ai convogli elettrici

Proseguono i lavori, arrivati al 95%, per il raddoppio della tratta Bari - Noicattaro e del sottoattraversamento dei centri di Triggiano e Capurso, sulla linea Bari-Taranto, di Ferrovie del Sud Est (società del Polo Infrastrutture del Gruppo FS).

Questi interventi sono stati al centro della visita, effettuata stamani, dal Ministro dell'Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, al campo base di Capurso. Ad illustrarli, Gianpiero Strisciuglio, AD di Rete Ferroviaria Italiana (società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS) e Giorgio Botti, AD di Ferrovie del Sud Est.

Presenti Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia, Anna Maurodinoia, Assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile della Regione Puglia, Giuseppe Galasso, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Bari e i rappresentanti delle amministrazioni locali, interessate dai lavori.
Il sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-NoicattaroIl sopralluogo di Salvini sul cantiere della Bari-Noicattaro
La visita ha offerto l'occasione per fare il punto sull'avanzamento dei lavori che si sviluppano per circa 10 km con l'interramento della linea fra le stazioni di Capurso e Triggiano.

L'intervento - dal valore di 170 milioni di euro - è finanziato sia con fondi regionali che con fondi PNRR e consentirà di incrementare la capacità della linea, riducendo a un'ora i tempi di percorrenza tra Bari e Putignano. Contestualmente saranno eliminati 9 passaggi a livello e sarà ricucito il tessuto urbano tra i centri di Triggiano e Capurso, favorendo la realizzazione di una nuova viabilità. Un cantiere che ha visto impiegati 300 operai, fra FSE e ditte appaltatrici, e 100 mezzi d'opera.

Il completamento dei lavori di raddoppio dei binari e della galleria artificiale è previsto per fine anno. Nel corso del 2024, ottenute le autorizzazioni da parte dell'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e delle Infrastrutture Stradali e Autostradali (ANSFISA) la linea entrerà in funzione con treni diesel che saranno progressivamente sostituiti dai treni elettrici di nuova generazione entro il 2025, una volta completata l'elettrificazione, con benefici in termini di sostenibilità ambientale. Contestualmente saranno aperte al servizio viaggiatori anche le stazioni di Triggiano e Capurso.

Sull'intera linea, da Bari a Putignano (via Conversano), sono operativi quattro cantieri – incluso quello della visita odierna - per un investimento complessivo di 390 milioni di euro. Oltre ai lavori di raddoppio e interramento, sono in corso quelli per il rinnovo dei binari, l'elettrificazione, l'installazione del sistema di controllo Marcia Treno (SCMT) e l'automazione dei passaggi a livello.

Gli interventi, una volta conclusi, consentiranno di avere una linea più sicura, completamente rinnovata, interconnessa e interoperabile con la rete ferroviaria nazionale di RFI.
  • Ferrovie del Sud Est
  • Matteo Salvini
  • ferrovie sud est
  • Fse
Altri contenuti a tema
Il 9 febbraio sciopero del personale delle Ferrovie Sud Est Il 9 febbraio sciopero del personale delle Ferrovie Sud Est Astensione dal lavoro per quattro ore
Carnevale, da Bari a Putignano in treno Carnevale, da Bari a Putignano in treno Le informazioni utili per raggiungere la città per le sfilate dei carri
Amministrative a Bari, Salvini: «Abbiamo proposto due nomi» Amministrative a Bari, Salvini: «Abbiamo proposto due nomi» Il ministro questa mattina al porto ha detto la sua sulle prossime elezioni comunali
Fse, sulla linea Bari-Putignano-Martina Franca entra in servizio il treno elettrico Fse, sulla linea Bari-Putignano-Martina Franca entra in servizio il treno elettrico Entro fine 2024 sarà elettrificata anche la linea per Taranto, così da collegare i due capoluoghi in maniera green
Salvini in Fiera: «Vogliamo vincere le prossime amministrative a Bari» Salvini in Fiera: «Vogliamo vincere le prossime amministrative a Bari» E sul terzo mandato dichiara: «Devono essere i cittadini a scegliere, mettere un limite è un ragionamento che può essere superato»
Cambio di programma per la Fiera del Levante, ci sarà Salvini all'inaugurazione Cambio di programma per la Fiera del Levante, ci sarà Salvini all'inaugurazione Prende il posto del ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso
Ferragosto in Puglia per Matteo Salvini, con la fidanzata a Polignano Ferragosto in Puglia per Matteo Salvini, con la fidanzata a Polignano Il ministro si gode un momento di relax nella nostra regione
Principio d'incendio a bordo di un treno Fse, convoglio evacuato a Bari La Fitta Principio d'incendio a bordo di un treno Fse, convoglio evacuato a Bari La Fitta Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Disagi alla circolazione ferroviaria
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.