linea capurso triggiano
linea capurso triggiano
Territorio

Ferrovie Sud Est, via i binari fra Triggiano e Capurso. Piste ciclabili al posto delle rotaie

Proseguono i lavori di interramento della linea. L'assessore regionale Giannini: «A fine 2020 riaperta totalmente la tratta Mungivacca-Putignano»

Fra Capurso e Triggiano non ci saranno più binari. Prosegue il cantiere per l'interramento delle rotaie da parte di Ferrovie Sud Est, su una tratta lunga 3,8 chilometri, comprese le stazioni ferroviarie dei due paesi. Stamattina il sopralluogo dell'assessore regionale ai Trasporti Giovanni Giannini insieme ai tecnici di Fse: «Tali interventi - commenta Giannini - consentiranno di eliminare nove passaggi a livello, aumentando i livelli di sicurezza della circolazione ferroviaria, e di ridurre le problematiche legate alla viabilità e alla congestione del traffico, grazie alla ricucitura del tessuto urbano dei due comuni. Valore aggiunto per le due comunità saranno la pista ciclo-pedonale che sostituirà i binari in superficie e le stazioni interrate».

I cantieri, fanno sapere da Fse, sono operativi 24 ore al giorno 7 giorni su 7 ed impegnano 115 persone e oltre 100 tra mezzi e attrezzature tecniche. Da gennaio del prossimo anno, sul resto della linea entreranno nel vivo anche i cantieri per il potenziamento infrastrutturale e tecnologico tra Noicattaro e Putignano: rinnovo binari, elettrificazione, installazione dell'SCMT - Sistema di Controllo della Marcia dei Treni ed automazione dei passaggi a livello. A regime su tutta la linea saranno 250 le persone al lavoro.
capurso triggiano renderingcapurso triggiano rendering
Si tratta di interventi che rientrano nel più ampio programma di raddoppio e ammodernamento della linea Bari-Conversano-Putignano, per un investimento complessivo di 195 milioni. «Per consentire una maggiore rapidità dei lavori e ridurre i disagi per l'utenza, la tratta Mungivacca-Putignano è stata interrotta dallo scorso giugno, garantendo ai viaggiatori oltre 90 corse al giorno di autobus sostitutivi - prosegue Giannini. La linea riaprirà a fine 2020, mentre si stima di completare tutti gli interventi entro il 2022. A questa data la Linea 1 Bari-Putignano (via Conversano) sarà elettrificata, tutti i 45 km di binario verranno rinnovati e adeguati agli standard di sicurezza RFI, sarà realizzato il raddoppio del binario nei 10 km tra Mungivacca e Noicattaro, verranno adeguati gli impianti di segnalamento e di sicurezza e automazione dei passaggi a livello».

Secondo quanto riferisce Giannini, questi interventi serviranno a «Ridurre i tempi di percorrenza tra Bari e Putignano del 35% (dagli attuali 82 minuti a 50 minuti) e di aumentare i posti disponibili per i viaggiatori sui nuovi convogli elettrici. Regione e Fse confermano l'impegno per un servizio Tpl moderno ed efficiente, nel rispetto del diritto dell'utenza di viaggiare in sicurezza e con livelli di comfort ottimali, e all'insegna della sostenibilità ambientale grazie all'eliminazione dei treni diesel e a una sicura riduzione della congestione sulle strade».
  • ferrovie sud est
  • Fse
  • Gianni Giannini
Altri contenuti a tema
Emergenza Coronavirus, ridotte le corse di treni e bus in Puglia Emergenza Coronavirus, ridotte le corse di treni e bus in Puglia La giunta regionale ha imposto alle società di utilizzare mezzi più grandi
Coronavirus, la Regione Puglia chiede cassa integrazione per i lavoratori dei trasporti Coronavirus, la Regione Puglia chiede cassa integrazione per i lavoratori dei trasporti Emiliano e Giannini propongono al Governo misure di sostegno per fronteggiare l'emergenza
Emergenza Coronavirus, mascherine e sanificazioni sui mezzi pubblici in Puglia Emergenza Coronavirus, mascherine e sanificazioni sui mezzi pubblici in Puglia Viaggiatori e personale di bordo sarà dotato di dispositivi personali di protezione. Gel disinfettanti su treni e carrozze
Prevenzione Coronavirus, sui mezzi pubblici in Puglia arriva il gel disinfettante Prevenzione Coronavirus, sui mezzi pubblici in Puglia arriva il gel disinfettante Giannini: «Il vademecum con le misure di profilassi sarà affisso nelle stazioni, su treni e bus»
2 Crac Ferrovie Sud Est, Procura di Bari chiede il processo per gli ex vertici di Bnl Crac Ferrovie Sud Est, Procura di Bari chiede il processo per gli ex vertici di Bnl Tra i reati contestati anche la bancarotta fraudolenta impropria
Puglia, la giunta adotta il Piano Regionale della Mobilità Ciclistica Puglia, la giunta adotta il Piano Regionale della Mobilità Ciclistica L'assessore Giannini: «Vogliamo perseguire obiettivi di intermodalità e di migliore fruizione del territorio grazie alla creazione di una rete ciclabile»
Le Ferrovie del Gargano arrivano a Bari. Pronto il treno da Foggia per la visita del papa Le Ferrovie del Gargano arrivano a Bari. Pronto il treno da Foggia per la visita del papa Stamattina l'arrivo della corsa sperimentale. Giannini: «Interoperabilità sulla rete pugliese per i treni provenienti dal nord è realizzabile»
Un nuovo ponte per le FAL in via Brigata Bari, da luglio via al cantiere Un nuovo ponte per le FAL in via Brigata Bari, da luglio via al cantiere L'assessore Giannini: “Intervento frutto di una proficua interazione tra i gestori delle reti"
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.