Wedding
Wedding
Politica

Emiliano prova a "salvare" i matrimoni: «Festeggiare non è superfluo»

Il governatore si è espresso sulle misure del nuovo Dpcm. Assoeventi: «Deroga per svolgere cerimonie fino al 31 ottobre»

Il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, prova la strada per "salvare" i matrimoni dalle restrizioni imposte dal nuovo Dpcm contro la diffusione del Covid-19. Intervenuto ieri sera a Porta a porta, su Rai 1, il presidente ha detto: «Si può fare a meno di festeggiare una cresima. Per qualcuno potrebbe essere comunque un dolore, ma un matrimonio che non ha un festeggiamento non è una cosa superflua».

Per Emiliano la festa di matrimonio è «Elemento fondamentale di un momento decisivo della vita. Due persone si uniscono e hanno bisogno di avere vicino tutte le persone a loro care. Impedirlo è un colpo duro e si poteva evitare con un pò di prudenza».

Dalla sua Assoeventi di Confindustria rincara la dose e attacca il Governo: «Al fine di scongiurare pesantissime conseguenze per le imprese e per le famiglie chiediamo al premier Giuseppe Conte e al ministro Roberto Speranza di fare urgentemente una deroga al Dpcm, affinché sia garantito lo svolgimento regolare degli eventi già programmati fino al 31 ottobre. A tal fine proponiamo di aumentare il distanziamento interpersonale, eliminare il ballo durante gli eventi al fine di evitare assembramenti ed imporre l'uso della mascherina a tutti i partecipanti; ma il limite delle 30 persone per ciascun evento, fissato dal Dpcm, va eliminato perché del tutto arbitrario e scientificamente inidoneo a impedire la diffusione del Covid19. Il Dpcm impone nuove e insostenibili limitazioni allo svolgimento di feste connesse a matrimoni, battesimi, cresime e comunioni, contrariamente a quanto invece e' previsto per altri settori economici». Lo affermano, in una nota congiunta, Michele Boccardi, presidente di Assoeventi (Associazione nazionale events luxury wedding - Confindustria) e Serena Ranieri, presidente di Federmep (Federazione matrimoni ed eventi privati).
  • Michele Emiliano
  • confindustria
  • Matrimonio
Altri contenuti a tema
Scuola in Puglia, Emiliano: «Tutti in DDI, per andare in presenza richiesta formale» Scuola in Puglia, Emiliano: «Tutti in DDI, per andare in presenza richiesta formale» Il presidente della Regione Emiliano chiarisce il testo dell'ordinanza emessa ieri
Covid, salgono a due i casi con variante inglese in Puglia Covid, salgono a due i casi con variante inglese in Puglia Il 21 e 22 dicembre sono stati analizzati i tamponi delle due pazienti rientrate dal Regno unito e trovate positive
Regione Puglia, a Michele Emiliano il Cancer Policy Award 2020 Regione Puglia, a Michele Emiliano il Cancer Policy Award 2020 Il riconoscimento: “per la qualità e l’attenzione nel suo impegno a migliorare il processo di presa in carico dei pazienti oncologici”. Il presidente premiato per il secondo anno di fila
Movimento 5 Stelle Puglia, Antonella Laricchia sposa il suo Giuseppe Movimento 5 Stelle Puglia, Antonella Laricchia sposa il suo Giuseppe Dopo il rinvio causa Covid si è celebrata oggi al cerimonia, e via social in molti fanno gli auguri alla ex candidata presidente
Il Comune di Bari blocca le nozze: Roberto non può sposare Daniela ma il Covid non c'entra Il Comune di Bari blocca le nozze: Roberto non può sposare Daniela ma il Covid non c'entra Vi raccontiamo come nel 2020 per un pasticcio burocratico sia ancora possibile che qualcuno possa avere problemi a celebrare un matrimonio
Covid, Emiliano: «No alla riapertura delle scuole dal 7 gennaio» Covid, Emiliano: «No alla riapertura delle scuole dal 7 gennaio» Il governatore regionale: «Spero che l'appello dei presidi venga accolto»
Covid, Emiliano annuncia: «Dal 24 dicembre al 7 gennaio Italia zona rossa» Covid, Emiliano annuncia: «Dal 24 dicembre al 7 gennaio Italia zona rossa» Il presidente della Regione Puglia: «Il governo ha pensato di dare un'altra botta alla curva dei contagi»
Xylella, dalla Regione Puglia nuovi indennizzi per gli agricoltori danneggiati dal batterio Xylella, dalla Regione Puglia nuovi indennizzi per gli agricoltori danneggiati dal batterio Emiliano e Pentassuglia: «Misura che si aggiunge a quella dell’erogazione in favore dei Comuni più colpiti di 68 milioni»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.