antonio decaro
antonio decaro
Cronaca

Emergenza Covid a Bari, sono 641 i positivi in città

Lo comunica in diretta Facebook il sindaco Decaro, l'appello: “Usate le mascherine, igienizzate le mani, mantenete le distanze”

Sono 641 gli attuali positivi al Covid-19 a Bari. Stanno aumentando i ricoveri e le persone in terapia intensiva.

«Devo di nuovo fare appello al senso di responsabilità - questo l'appello di Decaro - Usate le mascherine, igienizzate le mani, mantenete le distanze. Non si possono fare feste, uscite se necessario, al tavolo al ristorante da ieri si può stare massimo in 6».

«La speranza è che rispettando le regole si possa abbassare la curva del contagio - aggiunge e che si possa ridurre il numero dei pazienti che necessitano di cure in terapia intensiva, riducendo quindi la pressione sugli ospedali e non arrivando quindi ad una emergenza sanitaria».

In merito ai trasporti, che sono al centro di discussione e di riunioni in corso di svolgimento tra le diverse parti interessate, il sindaco sottolinea: «Voglio chiarire che i comuni sono responsabili solo del trasporto scolastico dei più piccoli. Per quanto riguarda le linee scolastiche che interessano i ragazzi più grandi delle scuole superiori abbiamo potenziato il servizio pur senza finanziamenti da parte della Regione, grazie a 23 autobus nuovi arrivati che avevamo comprato l'anno scorso. Abbiamo chiesto al Governo di aumentare l'offerta del trasporto scolastico, in quanto nonostante l'80% della capienza si finisce per fare assembramento».

«Alla fine - conclude - hanno preso una decisione a livello nazionale, ovvero quella di scaglionare di un'ora l'ingresso degli studenti più grandi, quelli che sono più autonomi e che hanno meno difficoltà nell'organizzazione».
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Venerdì il Dpcm "natalizio": Italia zona gialla ma coprifuoco alle 22. Decaro: «Non sarà liberi tutti» Venerdì il Dpcm "natalizio": Italia zona gialla ma coprifuoco alle 22. Decaro: «Non sarà liberi tutti» Ristoranti verso la chiusura alle 18, palestre ancora con le saracinesche abbassate. Misure in vigore fino al 10 gennaio
Arriva al pediatrico di Bari con emorragia cerebrale e positività al Covid, 12enne salvato dai medici Arriva al pediatrico di Bari con emorragia cerebrale e positività al Covid, 12enne salvato dai medici Dopo oltre 15 giorni di terapia intensiva ora il ragazzo è fuori pericolo. Oltre 50 i minori sono stati ricoverati per Coronavirus al Giovanni XXXIII
Santo Spirito (Bari) ancora chiusi per Covid i plessi Moro e Vacca Santo Spirito (Bari) ancora chiusi per Covid i plessi Moro e Vacca Da domani riprendono attività per le sezioni A, B e D mentre le altre restano in quarantena
Vaccino Covid-19, il presidente della Puglia incontra la Pfizer Vaccino Covid-19, il presidente della Puglia incontra la Pfizer Emiliano:"Saranno individuati centri che assicurino la catena del freddo"
Focolaio Covid nella Rsa di Alberobello, tutti gli anziani ospiti tornano negativi Focolaio Covid nella Rsa di Alberobello, tutti gli anziani ospiti tornano negativi Il sindaco Michele Longo: «Rinnoviamo vicinanza ai parenti delle 12 persone che non ce l'hanno fatta»
Coronavirus in Puglia, registrati 1.101 casi su 4.151 tamponi e altri 30 decessi Coronavirus in Puglia, registrati 1.101 casi su 4.151 tamponi e altri 30 decessi La metà dei positivi di oggi, 515, in provincia di Bari. I ricoverati sono 1.901 e l'età media è di 56 anni
Festeggiano un compleanno in casa nonostante il divieto, sanzionati 14 ragazzi Festeggiano un compleanno in casa nonostante il divieto, sanzionati 14 ragazzi Ad Altamura un 43enne è stato scoperto a consumare all'interno di un bar: multato e denunciato per aver aggredito i carabinieri
Altamura, positiva al Covid muore sola in casa. Asl Bari: «Avviate verifiche» Altamura, positiva al Covid muore sola in casa. Asl Bari: «Avviate verifiche» La donna, 44enne, soffriva di epilessia ma non è riuscita a fare il tampone se non privatamente
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.