carabinieri bari JPG
carabinieri bari JPG
Cronaca

Droga ed esplosivi in casa, arrestato un 39enne in provincia di Bari

Durante la perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto 10 artifizi esplosivi della categoria F4, di non libera vendita

Un giovane è stato arrestato perché trovato, in provincia di Bari, in possesso di esplosivo e droga.

È accaduto nel primo pomeriggio di ieri, quando i carabinieri della stazione di Noci, nell'ambito di servizi mirati alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno approfondito il controllo nei confronti di un giovane M.A. 39enne di Noci già noto alle Forze dell'Ordine.

La perquisizione presso l'abitazione del lestofante ha permesso di rinvenire 11 grammi di hashish e 9 grammi di cocaina suddivisa in dosi, nonché materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente. Inoltre, è stata sottoposta a sequestro la somma di 3 mila euro circa ritenuta dagli inquirenti provento dell'attività di spaccio.

Oltre alla droga sono stati rinvenuti 10 artifizi esplosivi della categoria F4, di non libera vendita. Si ipotizza che il giovane, nei giorni scorsi, possa averne utilizzato qualcuno, facendolo deflagrare nel centro urbano cittadino. Sono in corso ulteriori accertamenti a riguardo. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. La droga nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio sostanze stupefacenti del Comando Provinciale di Bari.

Al termine delle formalità di rito, il giovane è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di artifizi esplosivi.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Bari, estorcevano migliaia di euro al proprietario di un'agenzia di scommesse: arrestati sei affiliati al clan Strisciuglio Bari, estorcevano migliaia di euro al proprietario di un'agenzia di scommesse: arrestati sei affiliati al clan Strisciuglio L'uomo ere vittima di una duplice richiesta estorsiva dopo la richiesta di un prestito di 15mila euro
Spacciava in monopattino: arrestato pusher colombiano in provincia di Bari Spacciava in monopattino: arrestato pusher colombiano in provincia di Bari Il 34ennne è stato intercettato dai carabinieri a Turi
Ruba in un supermercato e tenta di investire carabiniere: arrestata 52enne di Bari Ruba in un supermercato e tenta di investire carabiniere: arrestata 52enne di Bari La donna è stata fermata dagli agenti di Castellana Grotte
Maltrattamenti in famiglia: arrestato 33enne affetto da ludopatia in provincia di Bari Maltrattamenti in famiglia: arrestato 33enne affetto da ludopatia in provincia di Bari Sono stati i familiari a denunciare gli atteggiamenti violenti dell'uomo
Monopoli, ruba toner e carta igienica dall'ospedale: nei guai dipendente Asl Monopoli, ruba toner e carta igienica dall'ospedale: nei guai dipendente Asl L'uomo è indagato insieme ad altri nove soggetti che compravano illegalmente toner per stampanti e addirittura carta igienica
Bari, pregiudicato viveva in un appartamento acquistato con falsa donazione: scatta il sequestro Bari, pregiudicato viveva in un appartamento acquistato con falsa donazione: scatta il sequestro I carabinieri hanno ricostruito l'attività criminale dell'uomo, accertando che il denaro utilizzato per comprare l'abitazione derivava da rapine e estorsioni
Bari, evade dai domiciliari due volte in 24 ore: arrestato Bari, evade dai domiciliari due volte in 24 ore: arrestato Il giovane è stato sorpreso prima in un officina del quartiere Libertà, poi mentre tornava nella sua abitazione in piena notte
Bari, interdittiva antimafia per un 59enne titolare di un'azienda di Valenzano Bari, interdittiva antimafia per un 59enne titolare di un'azienda di Valenzano I carabinieri hanno accertato collegamenti con soggetti appartenenti agli ambienti della criminalità organizzata
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.