Sequestro droga
Sequestro droga
Cronaca

Droga e armi a San Pasquale e Bari vecchia. Maxi sequestro della Polizia per oltre 300 mila euro

Denunciato il pregiudicato Antonio D'Alba. Durante i controlli è stato rinvenuto anche un apparecchio anti-intercettazioni

Maxi operazione antidroga alle prime luci dell'alba di ieri eseguita dalla Polizia di Stato nel rione San Pasquale di Bari, dove gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile hanno passato al setaccio un intero complesso di palazzine popolari. Nel corso dei controlli i poliziotti hanno rinvenuto numerose dosi di sostanza stupefacente ed il relativo materiale per il taglio e confezionamento della droga, ingegnosamente occultati sui tetti e negli scantinati delle palazzine popolari. Le perquisizioni hanno consentito di rinvenire anche 11 cartucce inesplose cal. 12 mm, marca "Fiocchi", per il munizionamento di armi lunghe da fuoco ed un rilevatore di frequenze radio utilizzato solitamente per la bonifica da apparati di intercettazione in uso alle forze dell'Ordine, perfettamente funzionante. Nel corso delle operazioni, è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti Antonio D'Alba, pregiudicato residente nel quartiere San Pasquale

I controlli sono stati estesi anche al Borgo Antico, dove i "Falchi" della Squadra Mobile hanno scoperto un nascondiglio abilmente ricavato sui tetti della città vecchia all'interno del quale erano stati occultati 11 chilogrammi di sostanza stupefacente del tipo Marijuana, equivalenti a 35 mila dosi da destinare allo spaccio diffuso per i quartieri Libertà e Murat a mezzo di spregiudicati "corrieri" per un valore economico complessivo superiore ai 300 mila euro.

Nel corso dell'operazione sono stati anche identificati e sanzionati alcuni consumatori della droga, tutti segnalati alla Prefettura di Bari per i provvedimenti del caso.
  • Droga
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Traffico di droga ed estorsioni, tre arresti. Tra loro un affiliato al clan Parisi Traffico di droga ed estorsioni, tre arresti. Tra loro un affiliato al clan Parisi L'operazione dei Carabinieri scaturisce da un'indagine avviata ad agosto dopo la denuncia di una vittima
Mungivacca, un arsenale nascosto in un terreno incolto. S'indaga negli ambienti della criminalità Mungivacca, un arsenale nascosto in un terreno incolto. S'indaga negli ambienti della criminalità La Squadra Mobile ha sequestrato pistole e mitragliatrici
Ai domiciliari ma continuava a spacciare, consegna la droga ai carabinieri Ai domiciliari ma continuava a spacciare, consegna la droga ai carabinieri È successo a Casamassima dove un 44enne è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Bari
Sammichele, trovato con la cocaina pronta per lo spaccio. Arrestato 32enne Sammichele, trovato con la cocaina pronta per lo spaccio. Arrestato 32enne Il giovane era già finito sotto la lente d'ingrandimento dei Carabinieri da alcuni giorni
Spaccio di droga e detenzione illegale di munizioni a Bari vecchia. Arrestati madre e figlio Spaccio di droga e detenzione illegale di munizioni a Bari vecchia. Arrestati madre e figlio Il giovane aveva con sé aveva marijuana, cocaina e numerosi contanti. Arrestato anche il cognato
Pisa, sgominato un traffico internazionale di droga. Arrestati anche dei baresi Pisa, sgominato un traffico internazionale di droga. Arrestati anche dei baresi Diciotto ordinanze di custodia cautelare in tutta Italia. Sequestrate tre tonnellate di hashish
Sparatoria in discoteca a Bari, ferito un 24enne Sparatoria in discoteca a Bari, ferito un 24enne Dopo una lite per futili motivi all'interno dell'Orto Botanico, ora discoteca, il ferimento
Falso allarme bomba, caos in stazione a Bari Falso allarme bomba, caos in stazione a Bari In serata scompiglio in centro e zona bloccata per la messa in sicurezza
© 2001-2018 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.