L'aula del consiglio di Valenzano
L'aula del consiglio di Valenzano
Enti locali

Dopo il commissariamento Valenzano si schiera contro la mafia

La nuova amministrazione sotto il sindaco Romanazzi ha deciso di aderire alla carta di Avviso Pubblico

Dopo anni di commissariamento e l'amministrazione comunale del sindaco Lomoro sciolta per infiltrazioni mafiose, il comune di Valenzano vuole dare un taglio con il passato. E la nuova amministrazione guidata dal sindaco Romanazzi lo fa con una azione con cui il nuovo Consiglio e la nuova Giunta si schiera apertamente contro la mafia aderendo alla carta di Avviso Pubblico.

«Le valenzanesi e i valenzanesi hanno il diritto di vivere in un paese apertamente schierato contro mafia e corruzione - sottolinea il sindaco Romanazzi - Nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale abbiamo deciso di aderire alla carta di Avviso Pubblico. Il documento impegna Giunta e Consiglio a contrastare ogni forma di conflitto di interessi, clientelismo e pressioni indebite. Ci impegniamo inoltre a garantire la trasparenza degli interessi finanziari e del finanziamento dell'attività politica, scelte pubbliche e meritocratiche per le nomine interne ed esterne all'amministrazione, la piena collaborazione con l'autorità giudiziaria in caso di indagini e l'obbligo delle dimissioni in caso di rinvio a giudizio per gravi reati. Crediamo che dopo la storia recente di Valenzano questo atto di responsabilità sia fondamentale per riportare fiducia nelle istituzioni».
  • Valenzano
  • antimafia
  • mafia
Altri contenuti a tema
Non c'è pace a Valenzano, il sindaco Romanazzi si dimette Non c'è pace a Valenzano, il sindaco Romanazzi si dimette Dopo le note vicende dell'ex primo cittadino, l'esperienza della nuova amministrazione si conclude dopo poco meno di un anno
Ritorno a scuola in sicurezza, a Valenzano via al rifacimento delle strade Ritorno a scuola in sicurezza, a Valenzano via al rifacimento delle strade Il sindaco Romanazzi: «Doveroso dare massima priorità alle strisce pedonali in prossimità degli istituti»
Picchiato in casa davanti al nipote minorenne, 9 arresti nel clan Strisciuglio a Bari Picchiato in casa davanti al nipote minorenne, 9 arresti nel clan Strisciuglio a Bari Hanno agito come un vero e proprio commando gli autori del violento pestaggio avvenuto nel maggio del 2020 a Palese
Casamassima, danneggiata la Pietra della Memoria. Nitti: «Non ci faremo intimorire» Casamassima, danneggiata la Pietra della Memoria. Nitti: «Non ci faremo intimorire» Il monumento simbolo della lotta alle mafie era stato installato solo un paio di giorni fa
A Valenzano il weekend di "Culture for future", dopo la biciclettata il festival a tema ambientale A Valenzano il weekend di "Culture for future", dopo la biciclettata il festival a tema ambientale Ieri l'evento di Lucidafollia, Greenpeace e RetakeBari, che inaugura le iniziative previste per le giornate del 5 e 6 settembre
Coronavirus, a Valenzano guerra di numeri. Per il bollettino più di 11, il sindaco: «Sono 8» Coronavirus, a Valenzano guerra di numeri. Per il bollettino più di 11, il sindaco: «Sono 8» Un lungo post Facebook del primo cittadino Romanazzi prova a chiarire la situazione
Covid-19 in provincia di Bari, positivo un agente di polizia locale a Valenzano Covid-19 in provincia di Bari, positivo un agente di polizia locale a Valenzano Nella giornata di oggi il comando resterà chiuso per accertamenti e sanificazione
Coronavirus, due nuovi positivi a Valenzano di rientro dalle vacanze Coronavirus, due nuovi positivi a Valenzano di rientro dalle vacanze Il sindaco Giampaolo Romanazzi: «Stanno bene e come da prassi sono già in isolamento»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.