ospedale miulli
ospedale miulli
Enti locali

Donazione di organi, il Miulli di Acquaviva premiato dalla Regione Puglia

All'interno dell'ospedale ecclesiastico dal 1991 sono stati effettuati 31 prelievi. Gli ultimi due negli scorsi giorni

Ben trentuno prelievi multiorgano effettuati dal 1991 a oggi. L'ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti è un centro di riferimento per il trapianto di organo, motivo per il quale l'unità operativa complessa di Anestesia e Rianimazione dell'ente ecclesiastico, diretta dal dottor Vito Delmonte, ha ricevuto dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano una targa per aver contribuito al raggiungimento dei 2mila trapianti di organi in Puglia.

Il riconoscimento è stato tributato, lo scorso 16 febbraio nell'ambito della manifestazione "Chi dona vive due volte", per la «Sensibilizzazione verso la donazione di organi a scopo di trapianto terapeutico, un atto di responsabilità sociale in cui la sensibilità umana si incrocia con il rigore delle procedure».

A due giorni di distanza dalla consegna del riconoscimento, il 18 febbraio, al Miulli sono avvenute altre due donazioni d'organo. La prima è stata realizzata dal personale di sala operatoria e dall'equipe di anestesisti e rianimatori coordinati dal dottor Ovidio Miccolis e ha riguardato una donna di 63 anni, che ha donato i propri reni. L'intervento è avvenuto in collaborazione con l'equipe chirurgica del Policlinico di Bari. La seconda donazione ha riguardato le cornee di una donna di 76 anni, che sono state prelevate dal team di oculisti del Miulli.
  • Regione Puglia
  • Donazione
Altri contenuti a tema
Coronavirus, in Puglia arrivano 2mila tute protettive Coronavirus, in Puglia arrivano 2mila tute protettive La nuova fornitura di Dpi è arrivata a Bari con un volo dell'esercito
Coronavirus, le regole per le case di riposo della Puglia: stop ai nuovi ricoveri Coronavirus, le regole per le case di riposo della Puglia: stop ai nuovi ricoveri La Regione ha emanato un'ordinanza per chiarire la procedura da seguire nelle Rsa. Niente visite ma incentivate le videochiamate
Coronavirus, in Puglia arrivano 60mila mascherine chirurgiche Coronavirus, in Puglia arrivano 60mila mascherine chirurgiche Nuovi rifornimenti anche di ffp2 e bende monovelo grazie a un volo dell'Esercito
Coronavirus, in Puglia arrivano 57mila mascherine e cinque ventilatori polmonari Coronavirus, in Puglia arrivano 57mila mascherine e cinque ventilatori polmonari Nuovi rifornimenti anche di bende e dispositivi di protezione del tipo ffp2
Coronavirus, sei decessi e 21 nuovi positivi in provincia di Bari Coronavirus, sei decessi e 21 nuovi positivi in provincia di Bari I casi di Covid-19 in Puglia salgono a 2.240. Città metropolitana zona più colpita
Da Ermal Meta a Nicola Ventola, i talenti della Puglia uniti contro il Covid-19 Da Ermal Meta a Nicola Ventola, i talenti della Puglia uniti contro il Covid-19 L'iniziativa social della Regione per raccogliere fondi da donare ai reparti ospedalieri che curano il Coronavirus
Coronavirus, in Puglia arrivano 128mila mascherine chirurgiche Coronavirus, in Puglia arrivano 128mila mascherine chirurgiche Altre 79mila sono in transito. Nuove forniture anche di cateteri venosi, guanti e bende
Emergenza Coronavirus, in Puglia 60mila lavoratori beneficiari di cassa integrazione Emergenza Coronavirus, in Puglia 60mila lavoratori beneficiari di cassa integrazione Sono oltre 16mila le aziende che hanno fatto richiesta alla Regione. Prima tranche da 106 milioni
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.