Un momento del convegno
Un momento del convegno
Servizi sociali

Docce e Lavanderia per i bisognosi, inaugurato il progetto vincitore di Orizzonti Solidali

"Solidali dalla testa ai piedi" ha vinto la scorsa edizione del bando, la presentazione a margine del convegno su Mafie e Povertà

Un progetto che offre a chi ne ha bisogno gratuitamente doccia, lavanderia e una piccola area ristoro. Questo è "Solidali dalla testa ai piedi", il progetto dell'Associazione Giuseppe Moscati Onlus realizzato grazie a Fondazione Megamark e al bando Orizzonti Solidali 2017. All'interno della parrocchia di San Sabino due locali sono adibiti uno a bagno-doccia e l'altro a cucina-lavanderia. Chiunque può usufruire del servizio avendo gratuitamente sapone e un cambio di biancheria pulito. Un'idea molto bella che si è potuto realizzare grazie all'apporto dei privati come sottolinea il parroco di San Sabino e che ieri ha visto l'inaugurazione ufficiale a margine del convegno su "Mafie e Povertà".

A discutere dell'argomento presenti Giuseppe De Marzo (Rete dei numeri Pari), Giuseppe Gatti (Sostituto Procuratore DDA Bari), Erminia Rizzi (Associazione Gruppo Lavoro Rifuguati Onlus) e Don Luigi Ciotti di Libera Puglia. Tutti loro hanno portato le loro testimonianze sulla povertà in Italia, di immigrati che diventano i nuovi poveri in balìa di mafie e criminalità organizzata, coordinati da Gabriella Falcicchio.

«Le politiche sociali sono necessarie per sconfiggere la mafia - sottolinea De Marzo - Se la politica non dà risposte è necessario sperimentare, tornare ad essere insieme come esseri umani su obiettivi concreti».

«L'immigrazione riguarda tutti noi che ci piaccia o no - spiega Erminia Rizzi - Il sistema inferiorizza la persona facendo rientrare i migranti nella categoria dei senza fissa dimora. Lo straniero è uno dei nuovi poveri, privo di possibilità econimica, socialmente marginalizzato, giurisdizionalmente debole. Povertà costruita quasi scientificamente a vantaggio di mafie, caporali e criminalità organizzata».

E Don Luigi Ciotti nel suo discorso sottolinea in modo veemente il fatto che è: «Nostro dovere educare ed accogliere. Immigrazione non è un reato perché non è un reato la speranza delle persone».

«Siamo orgogliosi di aver premiato questo progetto per due motivi – ha dichiarato Francesco Pomarico, portavoce della Fondazione Megamark a seguito dell'inaugurazione dei locali – prima di tutto perché in questi giorni abbiamo appreso che le persone in condizione di povertà assoluta in Italia si aggirano intorno ai 5 milioni e tante situazioni si registrano purtroppo nella nostra regione. Poi perché questa iniziativa ci ha permesso di offrire un servizio a cui non tutti pensano: la possibilità per i più bisognosi non solo di mangiare, ma anche e soprattutto di lavarsi e poter indossare abiti puliti. Nel sogno di "Solidali dalla testa ai piedi" c'è la volontà di restituire ai meno fortunati la dignità che ogni uomo dovrebbe avere. Ci auguriamo che questo spazio diventi punto di riferimento nel quartiere e speriamo sia di aiuto a quanti hanno bisogno anche solo di un abbraccio».
18 fotoIl convegno Mafie e Povertà
Il convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàIl convegno Mafie e PovertàL'inaugurazione di Solidali dalla testa ai piediL'inaugurazione di Solidali dalla testa ai piedi
  • fondazione megamark
  • servizi igienici
Altri contenuti a tema
A Bari arriva Kalimchè, la barca confiscata alla mafia per progetti contro la devianza sociale A Bari arriva Kalimchè, la barca confiscata alla mafia per progetti contro la devianza sociale Il vascello veniva usato per il traffico dei migranti; ora è stato convertito dall'associazione Marcobaleno con i fondi del bando Orizzonti solidali
Tornano i "Dialoghi di Trani": dal 17 al 22 settembre approfondimenti sul tema della responsabilità Tornano i "Dialoghi di Trani": dal 17 al 22 settembre approfondimenti sul tema della responsabilità Nell'ambito dell'iniziativa si svolgerà la quarta edizione del premio letterario Fondazione Megamark, dedicato agli scrittori esordienti
Fondazione Megamark: 295 i progetti che concorrono all’ottava edizione del bando di concorso ‘Orizzonti Solidali’ Fondazione Megamark: 295 i progetti che concorrono all’ottava edizione del bando di concorso ‘Orizzonti Solidali’ L'iniziativa mira a realizzare iniziative sociali, ambientali, culturali e di assistenza sanitaria
"Scappatelle", nei supermercati i biscotti realizzati dai detenuti dei carceri minorili di Bari e Nisida "Scappatelle", nei supermercati i biscotti realizzati dai detenuti dei carceri minorili di Bari e Nisida Presentato il progetto di Made in Carcere e Fondazione Megamark. Lo spot è dell'agenzia coratina "I Monelli"
Fondazione Megamark, al via l'ottava edizione di "Orizzonti solidali" Fondazione Megamark, al via l'ottava edizione di "Orizzonti solidali" Il mondo del volontariato in gara per finanziare progetti nell' ambito di assistenza sociale, sanità, cultura e ambiente
Vivicittà, il 31 marzo torna a Bari la corsa di solidarietà Vivicittà, il 31 marzo torna a Bari la corsa di solidarietà Tutto pronto per la trentatreesima edizione. Un euro delle quote d'iscrizione devoluto a Fondazione Megamark
“Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi”, al via il bando per autori emergenti “Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi”, al via il bando per autori emergenti L’iniziativa si concluderà il 20 settembre con la premiazione in programma nel Palazzo delle Arti Beltrani
"Orizzonti Solidali 2019" vince il progetto di un parco a Salinella nel Tarantino "Orizzonti Solidali 2019" vince il progetto di un parco a Salinella nel Tarantino Il bando di concorso rivolto al Terzo settore promosso dalla Fondazione Megamark è stato presentato durante una serata di spettacoli e beneficenza al teatro Team di Bari con Scamarcio, Simona Atzori ed Enrico Brignano
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.