guardia costiera JPG
guardia costiera JPG
Attualità

Disperdeva emissioni prodotte dalla verniciatura dell'alluminio: sequestrato stabilimento industriale

Gli accertamenti eseguiti dal NOP sono partiti a seguito della segnalazione proveniente da 115 operatori sanitari che lamentavano forti miasmi e più in generale problemi ambientali

Il personale del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale (NOPA) della Guardia Costiera di Bari ha dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo dello stabilimento industriale sito nella zona industriale di Monopoli, in uso alle Società TG COLOR SRL e TG ALLUMINIO SRL, presso il quale si svolgevano attività di verniciatura e sublimazione di profilati e derivati dall'alluminio e di altri materiali ferrosi.
Gli accertamenti eseguiti dal NOPA si iscrivono in una più ampia attività investigativa, che aveva trovato impulso a seguito della segnalazione proveniente da 115 operatori sanitari che lamentavano forti miasmi e più in generale problemi ambientali.
Si è accertato che entrambe le società esercitavano in assenza delle obbligatorie autorizzazioni alle emissioni in atmosfera - scadute rispettivamente nel 2015 e nel 2016 – convogliando e disperdendo le emissione prodotte dalle proprie lavorazioni direttamente in atmosfera.
Inoltre, le società oggetto di misura cautelare, che all'atto delle ispezioni versavano in gravi condizioni ambientali (con un elevato grado di sporcizia, produzione di aerosol e maleodoranze, stato di pulizia delle aree insufficiente, imbrattamento dei terreni), risultavano sprovviste delle specifiche autorizzazioni previste in materia di trattamento delle acque meteoriche e di dilavamento e delle acque di prima pioggia, ormai scadute.
  • Guardia Costiera
  • Monopoli
Altri contenuti a tema
Monopoli, emissioni non autorizzate nell'atmosfera: sequestrati tre stabilimenti industriali Monopoli, emissioni non autorizzate nell'atmosfera: sequestrati tre stabilimenti industriali Proseguono le attività del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale
Sequestrato stabilimento industriale a Monopoli: "Emissioni senza autorizzazione" Sequestrato stabilimento industriale a Monopoli: "Emissioni senza autorizzazione" Gli agenti della Guardia Costiera hanno accertato che l'azienda aveva avviato un’attività di gestione di rifiuti speciali in assenza del prescritto titolo autorizzativo.
In auto con quattro chili di marijuana: arrestato 50enne In auto con quattro chili di marijuana: arrestato 50enne L'uomo è stato fermato a Monopoli mentre percorreva la Statale 16
Monopoli, ruba toner e carta igienica dall'ospedale: nei guai dipendente Asl Monopoli, ruba toner e carta igienica dall'ospedale: nei guai dipendente Asl L'uomo è indagato insieme ad altri nove soggetti che compravano illegalmente toner per stampanti e addirittura carta igienica
Guardia Costiera di Monopoli, passaggio di consegne da Adriana Prusciano ad Elisa Giangrasso Guardia Costiera di Monopoli, passaggio di consegne da Adriana Prusciano ad Elisa Giangrasso La cerimonia si è svolta alla presenza del Direttore Marittimo della Puglia e Basilicata Jonica, Contrammiraglio (CP) Giuseppe Meli
Campagna Mare Sicuro 2021, in Puglia circa 1.700 verbali della Guardia Costiera Campagna Mare Sicuro 2021, in Puglia circa 1.700 verbali della Guardia Costiera Sono state soccorse durante l’intera stagione ben 57 unità, mentre sono state 346 le persone salvate
Nasconde 22 dosi di hashish nei calzini: arrestato 21enne in provincia di Bari Nasconde 22 dosi di hashish nei calzini: arrestato 21enne in provincia di Bari Il giovane è stato fermato dalla Polizia di Monopoli in via Europa Libera, nella zona della movida
Bari, pubblica video su Facebook mentre mangia datteri: denunciato 46enne Bari, pubblica video su Facebook mentre mangia datteri: denunciato 46enne Sono stati gli agenti della Guardia Costiera a scovare il firmato, risalendo all'identità dell'uomo
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.