teatro kismet Bari
teatro kismet Bari
Eventi e cultura

Danio Manfredini, premio Ubu come miglior attore, torna al Kismet di Bari

In scena nel week-end "Al presente", uno spaccato della mente umana e della sua inafferrabilità

Danio Manfredini, quattro volte vincitore dei Premi Ubu, torna al Teatro Kismet di Bari sabato 14 gennaio alle ore 21 e domenica 15 gennaio alle ore 18 con lo spettacolo 'Al presente', nuovo appuntamento della, Stagione serale 2022.23 "Sconfinamenti" a cura di Teresa Ludovico.

Al presente, produzione La Corte Ospitale con la collaborazione al riallestimento di Vincenzo Del Prete, è uno spaccato della mente e della sua inafferrabilità. Sul palcoscenico dell'Opificio per le Arti troviamo un uomo e il suo doppio: una parte è immobile, assorta, riflessiva, una parte è inquieta e si identifica con i fantasmi che popolano la sua mente. Manfredini porta così il pubblico a vivere il flusso di associazioni inarrestabili che lo conducono in diversi spazi, in diversi tempi della sua vita, attraverso l'immaginazione.

Un'indagine di ciò che è la mente umana, prendendo in prestito dalle patologie psichiatriche gli atteggiamenti fisici che esprimono tensioni: l'attore amplifica attraverso quelle forme, porta alla luce le pulsioni più nascoste, cerca di dare ordine, forma, al caos della sua mente.

"Al presente nasce dopo che ho lasciato la comunità psichiatrica dopo dodici anni di lavoro – racconta Manfredini in un'intervista - Volevo portare con me un po' dei pazienti, i solchi che hanno scavato in me nel corso dell'esperienza. La stanza bianca richiama il luogo della psichiatria, io incarno i corpi dei pazienti che appaiono al manichino che mi rappresenta: Il mio doppio".

Danio Manfredini ha vinto 4 Premi Ubu, il primo nel 1989 con Miracolo della rosa, dieci anni più tardi con Al presente (miglior attore) e ancora nel 2004 con Cinema Cielo (miglior regia). A dicembre 2013 ritira il quarto premio UBU, sezione Premi speciali, "per l'insieme dell'opera artistica e pedagogica, condotta con poetica ostinazione e col coraggio della fragilità, senza scindere il piano espressivo dalla trasmissione dell'arte dell'attore. Questa costante ricerca, apertasi da ultimo alla via del canto, gli ha consentito di diventare uno dei rari maestri in cui diverse generazioni del teatro si possono riconoscere".

Il 14 gennaio torna nel foyer del teatro lo stand dell'associazione culturale 'Un panda sulla luna', che gestisce anche una libreria all'interno del Mat di Terlizzi. Uno spazio dove gli spettatori potranno acquistare e ricevere consigli sul prossimo libro da leggere.

I biglietti per lo spettacolo partono da 8 euro, disponibili al botteghino del Teatro Kismet (Strada San Giorgio martire 22F, Bari) e online sul circuito Vivaticket.com. I titolari della myWorld card di Teatri di Bari avranno la possibilità di vedersi riaccreditato il 3% del prezzo del biglietto acquistato al botteghino.
Per info: 335 805 22 11 – 080 579 76 67
botteghino@teatrokismet.it.

Il programma completo della Stagione 2022.23 sul sito www.teatridibari.it

Scheda spettacolo
La Corte Ospitale
AL PRESENTE
Premio UBU 1999 come migliore attore
di e con Danio Manfredini
collaborazione al riallestimento Vincenzo Del Prete
assistente regia e luci Lucia Manghi
produzione riallestimento La Corte Ospitale

Al presente è uno spaccato della mente e della sua inafferrabilità. In scena, un uomo e il suo doppio: una parte è immobile, assorta, riflessiva, una parte è inquieta e si identifica con i fantasmi che popolano la sua mente. Entra attraverso l'immaginazione in un flusso di associazioni inarrestabili che lo conducono in diversi spazi, in diversi tempi della sua vita. Nella solitudine rincorre i pensieri, quel dialogo interiore ininterrotto che lo accompagna, l'inquietudine provocata da ricordi, voci di persone care, immagini di un passato vago ma sempre presente e suggestioni dal mondo contemporaneo.
Prende a prestito dalle patologie psichiatriche gli atteggiamenti fisici che esprimono tensioni, le amplifica attraverso quelle forme, porta alla luce le pulsioni più nascoste, cerca di dare ordine, forma, al caos della sua mente.
  • Teatro
  • teatro kismet opera
Altri contenuti a tema
Addio Teatro Barium, via alla demolizione. Bari perde un pezzo di storia Addio Teatro Barium, via alla demolizione. Bari perde un pezzo di storia Lo storico locale di Gianni Colajemma lascerà il posto ad una palazzina con diversi appartamenti
Stagione teatrale di Bari 2023/24, dal 14 al 29 novembre il cartellone di Dab DanzABari Stagione teatrale di Bari 2023/24, dal 14 al 29 novembre il cartellone di Dab DanzABari In programma anche un doppio appuntamento in collaborazione con BIG - Bari International Gender Festival
"Tre stelle che illuminano il firmamento della cultura barese", stasera l'evento al Piccolo Teatro "Tre stelle che illuminano il firmamento della cultura barese", stasera l'evento al Piccolo Teatro Un omaggio a figure storiche della nostra città come Eugenio D’Attoma, Mario Mancini e "Piripicchio"
"Bagliori", le prime anticipazioni della stagione 2023/'24 al teatro Kismet "Bagliori", le prime anticipazioni della stagione 2023/'24 al teatro Kismet In programma grandi ritorni e nuove proposte per tutte le età
Da Bari a Tokyo, la regista pugliese Teresa Ludovico debutta con il “Piccolo principe” giapponese Da Bari a Tokyo, la regista pugliese Teresa Ludovico debutta con il “Piccolo principe” giapponese “Cisanà Ogisamá” in scena a settembre allo Za Koenji Public Theatre
"Le due Bari", al Kismet il debutto nazionale dello spettacolo "Freevola" "Le due Bari", al Kismet il debutto nazionale dello spettacolo "Freevola" Una rappresentazione teatrale che porta in scena il bisogno del piacere
"Le due Bari", al Kismet in scena "Ostinata passione": l'Italia del dopoguerra raccontata da due donne "Le due Bari", al Kismet in scena "Ostinata passione": l'Italia del dopoguerra raccontata da due donne Una produzione di "Malalingua" con i filmati di Cecilia Mangini, la prima donna documentarista in Italia
"Ad Libitum", a Polignano in scena le avventure di Odisseo "Ad Libitum", a Polignano in scena le avventure di Odisseo Cala Paura sarà il palcoscenico per il racconto omerico, con l’attore Sax Nicosia
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.