Ferrovie Sud Est
Ferrovie Sud Est
Cronaca

Crac Fse, in 19 andranno a processo a Bari per bancarotta

C'è anche l'ex amministratore unico Fiorillo e l'ex ad di Bnl Gallia

Il gup del Tribunale di Bari Valeria Isabella Valenzi ha rinviato a giudizio 19 imputati per il crac di Ferrovie del Sud Est, società di trasporto pubblico locale pugliese dapprima commissariata e poi acquisita da Ferrovie dello Stato. A processo andranno anche gli ex vertici di Bnl. Davanti ai giudici del tribunale di Bari compariranno, a partire dal prossimo 6 ottobre, l'ex amministratore delegato di Bnl Fabio Gallia, oltre a 17 tra ex e attuali dirigenti e funzionari dell'istituto bancario e l'ex amministratore unico di Fse, Luigi Fiorillo.

Sono accusati a vario titolo, e dovranno rispondere, di bancarotta fraudolenta impropria per effetto di operazioni dolose ai danni della società Ferrovie del Sud Est e bancarotta fraudolenta preferenziale in favore di Bnl. Nel procedimento si sono costituiti parte civile il Ministero dei Trasporti, Regione Puglia, Ferrovie del Sud Est e Ferrovie dello Stato.

I fatti contestati risalgono al periodo tra il 2009 e il 2016, ma i reati di bancarotta di cui sono accusati i 19 che andranno a processo sono datati 16 gennaio 2017, quando Fse fu ammessa al concordato. L'inchiesta della Guardia di Finanza, coordinata dal procuratore Roberto Rossi, ha portato a ipotizzare che le condotte dei funzionari di Bnl abbiano comportato un aggravio della situazione debitoria della compagnia di trasporto attraverso la concessione di finanziamenti, il mantenimento di linee di credito in favore della società in dissesto e l'assenza di controlli sulla destinazione delle somme erogate.
  • Ferrovie del Sud Est
  • ferrovie sud est
  • Fse
  • tribunale di bari
  • Crac fse
Altri contenuti a tema
Lavori Fse a Bari Centrale, treni partiranno e arriveranno in via Oberdan Lavori Fse a Bari Centrale, treni partiranno e arriveranno in via Oberdan Il periodo sarà dal 13 giugno al 15 agosto, attivato servizio navetta per arrivare il largo Sorrentino
Via i passaggi a livello nel Municipio IV, arriverà il sottopasso tra Ceglie e Carbonara Via i passaggi a livello nel Municipio IV, arriverà il sottopasso tra Ceglie e Carbonara Presentato il masterplan dall'assessore Galasso durante un vertice con la Regione Puglia e Ferrovie Sud-Est
Sciopero dei trasporti, a rischio i treni di FSE Sciopero dei trasporti, a rischio i treni di FSE Garantiti i servizi essenziali in caso di sciopero nelle fasce orarie di garanzia
Sciopero alle Ferrovie Sud Est, treni a rischio il 4 febbraio Sciopero alle Ferrovie Sud Est, treni a rischio il 4 febbraio L'astensione dal lavoro avverrà per quattro ore, dalle 18 alle 22
Psichiatra uccisa a Bari, i giudici sulla condanna dell'ex dg Asl: "Funzioni sanità piegate al budget" Psichiatra uccisa a Bari, i giudici sulla condanna dell'ex dg Asl: "Funzioni sanità piegate al budget" Secondo il tribunale di Bari "vi è stata una sottovalutazione del rischio di aggressioni al personale"
Arresto ex Gip di Bari, il Riesame: De Benedictis resta in carcere Arresto ex Gip di Bari, il Riesame: De Benedictis resta in carcere Rigettata la richiesta di annullamento della custodia e sostituzione con i domiciliari
Ex GIP di Bari De Benedictis, concluse le indagini Ex GIP di Bari De Benedictis, concluse le indagini Contestati a vario titolo i reati in concorso di corruzione in atti giudiziari, corruzione per atto contrario al dovere d'ufficio e rivelazione del segreto d'ufficio
Triggiano, eliminato il passaggio a livello in via Casalino Triggiano, eliminato il passaggio a livello in via Casalino L'intervento è stato eseguito nell'ambito dei lavori di interramento della linea FSE Triggiano – Capurso
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.