movida assembramenti bari
movida assembramenti bari
Politica

Covid, i sindaci incontrano il ministro Lamorgese. Decaro: «Chiesti più agenti per controlli»

La responsabile dell'Interno: «Ci saranno forze di polizia necessarie. Collaborazione anche su chiusure»

«Abbiamo chiesto al ministri di incrementare il numero di agenti delle forze dell'ordine perché siamo convinti che il controllo e il rispetto delle nostre ordinanze debba essere assicurato dallo Stato. Attraversiamo un momento molto difficile per il Paese, la collaborazione è l'unica strada per provare a uscirne». Lo ha detto il presidente dell'Anci, Antonio Decaro, al termine della videoconferenza con il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese e i sindaci delle città metropolitane, alla quale hanno partecipato anche il sottosegretario all'Interno Achille Variati, il capo di gabinetto del Viminale, Bruno Frattasi, il capo del dipartimento della Pubblica sicurezza Franco Gabrielli.

«Abbiamo avuto con Lamorgese un confronto franco e chiarificatore - ha spiegato Decaro - a partire da quell'articolo dell'ultimo Dpcm che ipotizza per alcune strade limitazioni a sostare in piedi al fine di evitare gli assembramenti". "Con il senso di responsabilità che ci appartiene – ha aggiunto - ogni sindaco sta lavorando di concerto con prefetto e questore nell'ambito del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. Lavoriamo insieme per individuare le aree su cui intervenire».

«L'incontro è stato positivo e si è svolto con uno spirito di massima collaborazione tra le istituzioni». Ha dichiarato Lamorgese. «In questo periodo di emergenza - valutate le esigenze stabilite nell'ambito dei singoli comitati provinciali per l'ordine e la sicurezza pubblica, anche al fine dell'individuazione delle aliquote di polizia locale che potranno integrare il dispositivo di controllo - verranno utilizzate le forze di polizia necessarie per i servizi di presidio del territorio stabiliti di volta in volta», ha proseguito il ministro dell'Interno.

«Sono convinta che la consueta stretta collaborazione tra il ministero dell'Interno e i sindaci, come è già successo con grande senso di responsabilità all'inizio dell'emergenza sanitaria, consentirà di affrontare tutte le problematiche legate ai controlli e alle possibili chiusure di aree urbane imposte dal contenimento della diffusione del virus Covid 19», ha concluso Lamorgese.
  • Antonio Decaro
  • anci
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, calano i positivi in Puglia: sono 554 su novemila tamponi analizzati Covid, calano i positivi in Puglia: sono 554 su novemila tamponi analizzati Registrati 31 decessi
Bari, tamponi rapidi gratuiti nella stazione centrale Bari, tamponi rapidi gratuiti nella stazione centrale Il servizio è offerto dalla Croce Rossa italiana e sarà attivo a partire dal 15 maggio
Covid, sono 615 i nuovi casi positivi in Puglia Covid, sono 615 i nuovi casi positivi in Puglia Registrati 209 contagi in provincia di Bari, 36 i decessi
Puglia, cala la pressione sulle terapie intensive: occupato il 29% dei posti disponibili Puglia, cala la pressione sulle terapie intensive: occupato il 29% dei posti disponibili Migliorata la situazione anche nei reparti di Malattie infettive e pneumologia, dove l’occupazione dei posti letto da parte di pazienti positivi al Covid è del 36%
Continua a scendere il numero dei nuovi casi Covid in Puglia, sono 648 su oltre 11mila test Continua a scendere il numero dei nuovi casi Covid in Puglia, sono 648 su oltre 11mila test In provincia di Bari i positivi registrati oggi sono 213, il totale dei decessi è pari a 24. I ricoverati sono 1.542
Covid, in Puglia 247 nuovi positivi: più di quattromila tamponi analizzati Covid, in Puglia 247 nuovi positivi: più di quattromila tamponi analizzati Trentadue nuovi contagi in provincia di Bari
Anniversario della morte di Moro e Impastato, Decaro: «Due uomini che non si sono arresi» Anniversario della morte di Moro e Impastato, Decaro: «Due uomini che non si sono arresi» Il primo cittadino ha presenziato ad un cerimonia in memoria del politico ucciso dalle Brigate Rosse
Bollettino Covid, in Puglia 646 nuovi casi su 8.631 test Bollettino Covid, in Puglia 646 nuovi casi su 8.631 test Sono 229 i nuovi positivi in provincia di Bari, mentre sono 25 i decessi odierni
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.