Spesa
Spesa
Attualità

Coronavirus, ad Acquaviva si esce per la spesa in ordine alfabetico

Il sindaco Davide Carlucci ha firmato un'ordinanza che entra in vigore oggi

Il sindaco di Acquaviva delle Fonti Davide Carlucci ha firmato un'ordinanza «con la quale si dispone che con decorrenza immediata e fino al 13 aprile 2020 sarà possibile effettuare l'accesso presso tutti gli esercizi commerciali (ad eccezione di farmacie e parafarmacie) esclusivamente seguendo l'ordine alfabetico del cognome della capofamiglia», come si legge sui canali ufficiali del Comune.

Nel dettagli, l'ordine fissato è il seguente:
  • lunedì/giovedì dalla lettera A alla lettera F
  • martedì/venerdì dalla lettera G alla lettera O
  • Mercoledì/sabato dalla lettera P alla lettera Z
«Non è consentito utilizzare più di una lettera all'interno dello stesso nucleo familiare - si legge nella nota del Comune. Sono esentati dall'osservanza della turnazione alfabetica coloro che godono dei benefici di cui alla L.N.104/1992 art.3 comma 3 (titolare o chi lo assiste) avendo cura di portare con sé la relativa certificazione per eventuali controlli».

«È possibile chiedere deroga per casi eccezionali legati a turni di lavoro o altre situazioni di estrema necessità previa comunicazione a pm@comune.acquaviva.ba.it - prosegue il Comune di Acquaviva delle Fonti. I titolari degli esercizi commerciali avranno cura di fare osservare le norme di sicurezza e provvederanno alla sanificazione degli ambienti due volte la settimana. Si consiglia l'utilizzo del servizio a domicilio».
  • Acquaviva
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, oggi 50 nuovi casi in Puglia Coronavirus, oggi 50 nuovi casi in Puglia Nel Barese il maggior numero di contagi, 29
Riapertura stadi, al San Nicola i primi mille per Bari-Trastevere? Riapertura stadi, al San Nicola i primi mille per Bari-Trastevere? La decisione presa ieri dai ministri Spadafora e Boccia dopo l'incontro con le Regioni. Si inizia dalla A, poi B e C
Acquaviva, in macchina con un fucile da caccia illegale. Arrestato 60enne Acquaviva, in macchina con un fucile da caccia illegale. Arrestato 60enne I carabinieri indagano sull'arma per verificare un suo eventuale impiego in recenti fatti di sangue
Bari, assembramenti per il beach volley abusivo a Pane e pomodoro. Scattano le multe Bari, assembramenti per il beach volley abusivo a Pane e pomodoro. Scattano le multe Elevati 5 verbali da 400 euro ai ragazzi scoperti in spiaggia. Gli altri si sono dileguati
Covid-19, in Puglia altri 108 positivi. Nel barese 40 casi Covid-19, in Puglia altri 108 positivi. Nel barese 40 casi Si registrano 3.717 tamponi e un decesso, nella provincia Bat
"Blitz" di Decaro nella zona della movida. Il sindaco ai ragazzi: «La mascherina non è da sfigati» "Blitz" di Decaro nella zona della movida. Il sindaco ai ragazzi: «La mascherina non è da sfigati» Il primo cittadino sul lungomare e nella zona umbertina: «Ci sono 500 casi in città, tutti hanno meno di 30 anni. Rispettate le regole»
Covid-19, positivo un dipendente del dipartimento Salute della Regione Puglia Covid-19, positivo un dipendente del dipartimento Salute della Regione Puglia Negativi i tamponi su tutti gli altri colleghi ritenuti contatti stretti del lavoratore contagiato
Covid-19, un decesso e 35 nuovi casi nel barese. Sono 84 in Puglia Covid-19, un decesso e 35 nuovi casi nel barese. Sono 84 in Puglia Effettuati 3.773 tamponi, un altro morto in provincia di Taranto
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.