controlli carabinieri
controlli carabinieri
Cronaca

Contrasto ai parcheggiatori abusivi, otto denunce fra Bari vecchia, centro e Libertà

Si intensificano i controlli dei carabinieri: tre arresti per aver violato le misure restrittive, nei guai anche quattro extracomunitari

Tre arresti, dodici denunce in stato di libertà, sette segnalazioni al questore per l'emissione del Daspo urbano, quattro segnalazioni al prefetto per uso di sostanze stupefacente, una patente ritirata e circa 5.400 euro di sanzioni amministrative elevate, è questo il bilancio dell'azione di contrasto dell'Arma a Bari vecchia, in centro e nel quartiere Libertà. I controlli sono stati effettuati in questi ultimi giorni dai Carabinieri della Compagnia di Bari Centro.

Sono stati controllati e sanzionati, in piazza A. Moro, piazza Massari, corso Cavour e molo S. Antonio, otto persone mentre esercitavano l'attività di parcheggiatori abusivi, dei quali cinque denunciati in stato di libertà perché recidivi nell'espletare tale attività. Per tutti è scattata la misura del Daspo urbano.

Tre persone sono state arrestate in esecuzione ad altrettante ordinanze emesse dall'autorità giudiziaria a seguito dell'aggravamento della misure scaturite per le violazioni delle prescrizioni imposte.

Un cittadino marocchino è stato deferito all'autorità giudiziaria per furto aggravato di una bicicletta, recuperata e restituita all'avente diritto. Due sorvegliati speciale sono stati denunciati in stato di libertà, di cui uno controllato mentre esercitava l'attività di parcheggiatore abusivo in piazza Risorgimento, mentre l'altro, sottoposto alla misura, è stato sorpreso in compagnia di un pregiudicato.

Sono stati denunciati quattro cittadini extracomunitari per non aver ottemperato all'ordine del questore di Bari di lasciare il territorio Italiano e all'ordine di espulsione emessi dalla locale Prefettura.

Numerose sono state altresì le sanzioni amministrative a seguito di violazioni al codice della strada per l'inosservanza dei dispositivi salvavita; a un giovanissimo guidatore è stata ritirata la patente poiché risultato positivo all'etilometro.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Rubano denaro dai distributori automatici della scuola Santomauro, due arresti Rubano denaro dai distributori automatici della scuola Santomauro, due arresti I malviventi sono stati scoperti alle prime luci dell'alba in flagranza dai carabinieri, che ne hanno bloccato la fuga
Noci, sorpreso con 37 grammi di cocaina. Arrestato pusher 23enne Noci, sorpreso con 37 grammi di cocaina. Arrestato pusher 23enne Dopo la perquisizione, il giovane è stato trovato in possesso di materiale per il confezionamento e 1600 euro in contanti
Si presenta al Miulli di Acquaviva con ferite d'arma da fuoco, ricoverato 70enne Si presenta al Miulli di Acquaviva con ferite d'arma da fuoco, ricoverato 70enne L'uomo, pregiudicato di Gioia del Colle, non è in gravi condizioni. È stato portato in ospedale da ignoti
Rubano cosmetici da 500 euro in un negozio, due donne arrestate a Mola di Bari Rubano cosmetici da 500 euro in un negozio, due donne arrestate a Mola di Bari Le responsabili sono state bloccate dai carabinieri dopo la segnalazione al 112 dell'esercente
Locorotondo, rubano due anfore da 1.600 euro in un appartamento. Arrestati Locorotondo, rubano due anfore da 1.600 euro in un appartamento. Arrestati I due responsabili sono stati individuati grazie a una segnalazione arrivata al 112. A Polignano in manette un pusher
Mola di Bari, 66 chili di pesce non tracciabile: scatta la multa da 1.500 euro Mola di Bari, 66 chili di pesce non tracciabile: scatta la multa da 1.500 euro Il responsabile è stato scoperto dai carabinieri nel locale mercato ittico. Il prodotto è stato sequestrato
Estorsioni agli imprenditori edili al San Paolo, arrestato un esponente del clan Strisciuglio Estorsioni agli imprenditori edili al San Paolo, arrestato un esponente del clan Strisciuglio Si tratta della terza persona individuata dai carabinieri nell'ambito dell'indagine avviata tra agosto e settembre 2019
In casa avevano 17 dosi di cocaina, marito e moglie arrestati a Monopoli In casa avevano 17 dosi di cocaina, marito e moglie arrestati a Monopoli I due, alla vista dei militari, hanno provato a liberarsi della droga lanciandola dalla finestra
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.