Carta d'identità
Carta d'identità
Enti locali

Consultazioni elettorali 2019, tutte le info per il rilascio della carta d'identità

Il vademecum diramato dal Comune di Bari per le amministrative ed europee del 26 maggio

In occasione delle consultazioni elettorali del 26 maggio, la ripartizione servizi demografici ed elettorali rende noto che l'emissione della carta d'identità deve essere finalizzata esclusivamente a consentire l'esercizio del diritto di voto.

Pertanto, non si potrà procedere con l'emissione della carta d'identità quando il cittadino elettore sia comunque in possesso di:
a) altro documento d'identificazione rilasciato dalla pubblica amministrazione, purché munito di fotografia, inclusa la ricevuta della CIE
b) carta di identità o altro documento d'identificazione rilasciato dalla pubblica amministrazione, purché munito di fotografia, scaduti, purché i documenti stessi risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano assicurare la precisa identificazione del votante
c) tessere di riconoscimento rilasciate dall'unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia, purché munite di fotografia e convalidate da un comando militare
d) tessere di riconoscimento rilasciate dagli ordini professionali, purché munite di fotografia in quanto tali documenti sono validi per l'identificazione degli elettori.

Qualora l'elettore fosse sprovvisto di qualsiasi documento di identificazione potrà rivolgersi per l'emissione della carta d'identità presso la ripartizione servizi demografici, i cui uffici (sede centrale di corso Vittorio Veneto n. 4 e sedi periferiche delle delegazioni di Santo Spirito, Palese, San Paolo, Carrassi- San Pasquale, Carbonara e Japigia) saranno aperti al pubblico nei seguenti orari:
· venerdì 24 dalle ore 14 alle ore 18
· sabato 25 dalle ore 9 alle ore 18
· domenica 26 dalle ore 7 alle ore 23

La persona interessata deve recarsi allo sportello munita di:
  • una foto formato tessera recente (fatta da non più di sei mesi) ed avente gli stessi requisiti delle foto richieste dalla questura per il rilascio del passaporto
  • la tessera sanitaria (facoltativo)
  • l'eventuale ricevuta di pagamento nel caso in cui il pagamento sia stata effettuato tramite bollettino postale, tramite bonifico o con versamento presso gli sportelli UniCredit. La ricevuta non serve nel caso in cui si decide di pagare tramite pos direttamente presso gli sportelli dell'anagrafe al momento della richiesta della CIE
  • certificato ISEE o altra documentazione equivalente rilasciata dalla ripartizione Servizi alla Persona per poter usufruire dell'esenzione
  • denuncia resa presso le competenti autorità (commissariato di polizia o stazione dei carabinieri) in caso di furto o smarrimento o deterioramento (tale da non permettere il riconoscimento del numero della carta) del documento d'identità
  • due testimoni muniti di documenti validi.
  • elezioni
Altri contenuti a tema
Consiglio Metropolitano di Bari, oggi le elezioni Consiglio Metropolitano di Bari, oggi le elezioni Tre le liste presentate, votano i sindaci e i consiglieri dei 41 comuni
Città Metropolitana di Bari, Bronzini, Pani e Vaccarella in lizza nelle tre liste presentate Città Metropolitana di Bari, Bronzini, Pani e Vaccarella in lizza nelle tre liste presentate Le elezioni si svolgeranno il prossimo 6 ottobre, ecco tutti i candidati di Movimento 5 Stelle, Città Insieme e Centrodestra Metropolitano
Puglia, centrosinistra verso le regionali: «Prima i contenuti e poi i nomi» Puglia, centrosinistra verso le regionali: «Prima i contenuti e poi i nomi» Riunitosi ieri un tavolo, il 27 ottobre evento conclusivo dopo le diverse tappe intermedie
Elezioni del Rettore del Politecnico di Bari, nulla di fatto si torna alle urne il 2 luglio Elezioni del Rettore del Politecnico di Bari, nulla di fatto si torna alle urne il 2 luglio Nessuno dei candidati ottiene la maggioranza assoluto, più suffragato di questa prima tornata Francesco Cupertino con il 46%
Voto di scambio a Bari, Salvini risponde ai 5 stelle Voto di scambio a Bari, Salvini risponde ai 5 stelle Venerdì manifestazione organizzata dai pentastellati a cui parteciperà anche l'ex candidata Melini che commenta: «Malcostume generalizzato»
Ballottaggi in provincia di Bari, vince l'astensionismo Ballottaggi in provincia di Bari, vince l'astensionismo Il caldo ha portato in pochi alle urne, eletti Pasquale d'Introno a Corato, Luciana Laera a Putignano e Giuseppe Valenzano a Rutigliano
Amministrative 2019, tre comuni al ballottaggio in provincia di Bari Amministrative 2019, tre comuni al ballottaggio in provincia di Bari Si vota fino alle 23 di oggi a Corato, Putignano e Rutigliano per eleggere il nuovo sindaco
Scatta foto alla scheda mentre vota, denunciata Scatta foto alla scheda mentre vota, denunciata Il fatto è successo a Monopoli, la donna una 50enne è stata tradita dal click del telefono
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.