Christmas Wonderland
Christmas Wonderland
Speciale

Christmas Wonderland chiude la sua prima edizione con oltre 30mila visitatori

Un grande successo nel Castello di Barletta, ottimi riscontri anche per l’iniziativa di beneficenza: “Regala un giocattolo”

Christmas Wonderland ha superato gli oltre 30mila visitatori, arrivati da ogni parte d'Italia e non solo. È tempo di bilanci per l'associazione "Gratiae" che ha spento le ultime luci del villaggio di Babbo Natale allestito all'interno del Castello di Barletta nel lungo periodo delle festività natalizie.

"Voglio ringraziare – spiega Francesca Zagaria, presidente dell'associazione "Gratiae" - l'amministrazione comunale e in particolare il sindaco Cosimo Cannito per avermi dato fiducia, ringrazio tutti gli sponsor che hanno creduto nell'evento alla sua prima edizione, il direttore artistico Luigi De Nicolo per aver dato forma al mio sogno superando le mie aspettative e tutti voi che avete visitato il Christmas Wonderland donandoci uno tsunami di emozioni. Vi avevamo promesso un evento che avrebbe emozionato a qualsiasi età e così è stato. Porterò nel cuore la telefonata di un papà che mi ha ringraziato per aver fatto pace con il Natale dopo averlo odiato per anni, a seguito della perdita di suo figlio; nel cuore resteranno le lacrime di un uomo di 89 anni tornato nei sotterranei del Castello dopo 20 anni; nel cuore i vostri occhi lucidi, i sorrisi, i complimenti e il vostro stupore".

Dalla foresta incantata alla fabbrica dei giocattoli, dalla camera di Babbo Natale ai mercatini all'ingresso dei giardini del Castello: ogni singolo angolo ha saputo sorprendere grandi e piccoli.

"Un successo - spiega il direttore artistico Luigi De Nicolo – quello della prima edizione che saprà essere la base di altre edizioni, si spera sempre al Castello di Barletta, per un'iniziativa che è riuscita a far tornare bambini tanti adulti. Sono stati proprio quest'ultimi a sorprendermi maggiormente, perché se all'inizio erano restii a lasciarsi coinvolgere dallo spirito del Natale, sul finire della loro permanenza nel villaggio di Santa Claus, hanno cambiato il loro volto. Grandi i loro sorrisi grazie al coinvolgimento degli elfi, del Grinch e naturalmente di Babbo Natale. Credo che questo sia stato per tutti noi organizzatori il più grande dono: il Natale ha questa forza e magia".

E proprio in questo spirito di condivisione, in questi mesi, Christmas Wonderland ha creato una vera rete di solidarietà con l'iniziativa di beneficenza: "Regala un giocattolo", attraverso la quale è riuscita a raccogliere più di 600 doni consegnati alle associazioni cittadine che si occupano di famiglie meno abbienti. Il Natale è anche questo: amore verso il prossimo.

"È stata una grande scommessa vinta da parte di tutti coloro i quali ci hanno creduto sin dall'inizio - commenta il sindaco di Barletta Cosimo Cannito. Siamo davvero felici di aver regalato sorrisi e spensieratezza alle tante famiglie provenienti da ogni dove: da Nord a Sud. Ringrazio l'organizzazione per il lavoro operato, l'assessorato alle Attività Produttive e tutti gli uffici comunali, i tecnici e soprattutto la Soprintendenza per la collaborazione e la sinergia messa in campo al fine della grande riuscita dell'evento. Questa edizione del "Natale a Barletta" ha interrotto lunghi anni di buio con una città che finalmente è tornata a splendere".

"Ora ci prendiamo una pausa – conclude Francesca Zagaria, presidente dell'associazione "Gratiae" - per poi ripartire a progettare la seconda edizione ricca di novità. Ricordate: i sogni si avverano, solo se si ha il coraggio di crederci fino infondo".
  • eventi
Altri contenuti a tema
"Luce Viva": inaugurata nella sala dei Templari di Molfetta la mostra sulla Settimana Santa "Luce Viva": inaugurata nella sala dei Templari di Molfetta la mostra sulla Settimana Santa Sono stati premiati, ieri sera, i vincitori del contest organizzato dal Viva Network
Domani Giovanni Tesse incontrerà i fan a Bari Domani Giovanni Tesse incontrerà i fan a Bari Con il barlettano ci saranno anche Nicholas Borgogni e Lucia Ferrari da "Amici 23"
Oggi alla Sala dei Templari di Molfetta l'inaugurazione di "Luce Viva" Oggi alla Sala dei Templari di Molfetta l'inaugurazione di "Luce Viva" La mostra - nata dall'iniziativa del Viva Network - sarà aperta al pubblico gratuitamente sino al 28 aprile
“Luce Viva” seconda edizione, ecco i vincitori tra foto e video dedicati alla Settimana Santa in Puglia “Luce Viva” seconda edizione, ecco i vincitori tra foto e video dedicati alla Settimana Santa in Puglia Dal 18 aprile la mostra gratuita nella Sala dei Templari di Molfetta
A Bari il cast de “Il fabbricante di lacrime”: tanti i fan accorsi in via Sparano A Bari il cast de “Il fabbricante di lacrime”: tanti i fan accorsi in via Sparano Giovani e adolescenti hanno incontrato gli attori del film tratto dal libro d'esordio di Erin Doom
Guè Pequeno incontra i fan a Bari - FOTO Guè Pequeno incontra i fan a Bari - FOTO Il meet & great ha avuto luogo ieri sera
"Luce Viva", un premio per le foto più emozionanti sulla Settimana Santa: domani ultimo giorno per partecipare "Luce Viva", un premio per le foto più emozionanti sulla Settimana Santa: domani ultimo giorno per partecipare Partecipazione libera e gratuita anche per i video dedicati ai riti e alle processioni in Puglia
Il 6 e il 7 aprile torna "Bari Pedala" Il 6 e il 7 aprile torna "Bari Pedala" La manifestazione è organizzata dalla scuola di ciclismo Franco Ballerini
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.