villa comunale casamassima
villa comunale casamassima
Cronaca

Casamassima, rissa in villa durante lo spettacolo per bambini. Aggrediti i volontari

Il sindaco Giuseppe Nitti: «Non ci stiamo, nessuno pensi di trasformare un luogo di aggregazione in un ring»

«Ieri è accaduto un fatto grave in villa comunale. Alcune persone si sono picchiate tra loro e poi hanno aggredito anche i volontari dell'associazione dell'Arma dei carabinieri. Il fatto è ancora più grave se si considera che in quei momenti si stava svolgendo uno spettacolo per bambini. Molti, purtroppo, si sono allontanati spaventati». Lo scrive Giuseppe Nitti, sindaco di Casamassima, commentando i fatti di violenza accaduti ieri all'interno della villa comunale del paese.

«A tutto ciò noi non ci stiamo - prosegue Nitti. Come amministrazione abbiamo investito risorse economiche e lavoro per riqualificare la villa mentre il gestore del chiosco-bar sta lanciando una serie di attività per coinvolgere le famiglie ed i bambini. La villa comunale rappresenta un luogo di aggregazione, di incontro e di socializzazione che Casamassima aspettava da anni. Un luogo diventato importante per la nostra comunità che tutti insieme dobbiamo custodire gelosamente. I sacrifici fatti sono tanti e non possono essere vanificati perché qualcuno pensa di poter trasformare la villa in un ring. Per questo, proprio stamattina si è già tenuto un tavolo con le forze dell'ordine per attivare ogni iniziativa affinché ciò non accada più. Voglio ringraziare i volontari dell'associazione Arma dei carabinieri per il loro impegno a cui rivolgo un appello: restate con noi! Vi vogliamo vedere ancora in villa con l'uniforme che orgogliosamente indossate. Le Istituzioni vinceranno».
  • Casamassima
  • rissa
Altri contenuti a tema
Rissa in sala bingo a Bari, coinvolta anche una donna incinta. Tre denunce Rissa in sala bingo a Bari, coinvolta anche una donna incinta. Tre denunce Emerso che né il gestore dell'attività, né il personale di sala abbiano chiamato la polizia. Chiuso il locale per 15 giorni
Addio a Roberto Gargaro: Casamassima piange il 27enne stroncato da un malore Addio a Roberto Gargaro: Casamassima piange il 27enne stroncato da un malore Il giovane è stato colpito da un arresto cardiaco mentre era a Bari. Inutili i soccorsi
Casamassima, l'ASD Tennis Tavolo Ennio Cristofaro in serie A1 Casamassima, l'ASD Tennis Tavolo Ennio Cristofaro in serie A1 «Complimenti a tutti i dirigenti che nonostante le difficoltà quotidiane insieme ai tecnici e atleti sono riusciti a compiere questo miracolo sportivo»
Spaccia droga in casa, arrestato 29enne in provincia di Bari Spaccia droga in casa, arrestato 29enne in provincia di Bari I carabinieri hanno rinvenuto 29 dosi di cocaina e  la somma di 320 euro nell'abitazione del giovane
Casamassima, nuova ordinanza fino al 13 aprile: divieto di stazionamento in giardini e parchi Casamassima, nuova ordinanza fino al 13 aprile: divieto di stazionamento in giardini e parchi Confermato lo stop all'asporto dalle 18
Nudo in camerino davanti alla commessa: arrestato 37enne in provincia di Bari Nudo in camerino davanti alla commessa: arrestato 37enne in provincia di Bari L'episodio è avvenuto ieri in un negozio di Casamassima. I carabinieri hanno accertato la recidività dell'uomo nella commissione di reati a sfondo sessuale
L'acqua di Puglia tra le 100 eccellenze italiane del 2021 L'acqua di Puglia tra le 100 eccellenze italiane del 2021 Amata, prodotta a Casamassima, si aggiudica il riconoscimento di Forbes
Rubano l'auto della bimba disabile, l'appello del sindaco: «Restituitela» Rubano l'auto della bimba disabile, l'appello del sindaco: «Restituitela» La famiglia utilizzava per il mezzo per accompagnare la bimba per le cure a Roma e Firenza
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.