villa comunale casamassima
villa comunale casamassima
Cronaca

Casamassima, rissa in villa durante lo spettacolo per bambini. Aggrediti i volontari

Il sindaco Giuseppe Nitti: «Non ci stiamo, nessuno pensi di trasformare un luogo di aggregazione in un ring»

Elezioni Regionali 2020
«Ieri è accaduto un fatto grave in villa comunale. Alcune persone si sono picchiate tra loro e poi hanno aggredito anche i volontari dell'associazione dell'Arma dei carabinieri. Il fatto è ancora più grave se si considera che in quei momenti si stava svolgendo uno spettacolo per bambini. Molti, purtroppo, si sono allontanati spaventati». Lo scrive Giuseppe Nitti, sindaco di Casamassima, commentando i fatti di violenza accaduti ieri all'interno della villa comunale del paese.

«A tutto ciò noi non ci stiamo - prosegue Nitti. Come amministrazione abbiamo investito risorse economiche e lavoro per riqualificare la villa mentre il gestore del chiosco-bar sta lanciando una serie di attività per coinvolgere le famiglie ed i bambini. La villa comunale rappresenta un luogo di aggregazione, di incontro e di socializzazione che Casamassima aspettava da anni. Un luogo diventato importante per la nostra comunità che tutti insieme dobbiamo custodire gelosamente. I sacrifici fatti sono tanti e non possono essere vanificati perché qualcuno pensa di poter trasformare la villa in un ring. Per questo, proprio stamattina si è già tenuto un tavolo con le forze dell'ordine per attivare ogni iniziativa affinché ciò non accada più. Voglio ringraziare i volontari dell'associazione Arma dei carabinieri per il loro impegno a cui rivolgo un appello: restate con noi! Vi vogliamo vedere ancora in villa con l'uniforme che orgogliosamente indossate. Le Istituzioni vinceranno».
  • Casamassima
  • rissa
Altri contenuti a tema
Rissa nel quartiere umbertino, ragazzi separati da carabiniere fuori servizio Rissa nel quartiere umbertino, ragazzi separati da carabiniere fuori servizio Il fatto ieri nel tardo pomeriggio fra via Abbrescia e via Imbriani, presente un numeroso gruppo di giovani
Maxi rissa nella zona della "movida", feriti alcuni giovani a Monopoli Maxi rissa nella zona della "movida", feriti alcuni giovani a Monopoli Coinvolti diversi gruppi di adolescenti. Risponderanno di reati che prevedono 5 mesi di reclusione
Rissa in piazza Risorgimento, Leonetti: «Chiesto un presidio di sicurezza» Rissa in piazza Risorgimento, Leonetti: «Chiesto un presidio di sicurezza» Ieri sera il ferimento di due giovanissimi. Il presidente risponde alle richieste di cittadini e commercianti
Bari, maxi rissa in piazza Risorgimento. Feriti due giovani Bari, maxi rissa in piazza Risorgimento. Feriti due giovani Sarebbero venuti a contatto gruppi del libertà e della città vecchia. Indaga la polizia
Casamassima, spacciava droga e rubava corrente elettrica. Arrestato 33enne Casamassima, spacciava droga e rubava corrente elettrica. Arrestato 33enne L'operazione dei carabinieri è scaturita dopo un lungo periodi di osservazione e pedinamento
Casamassima, la comunità cinese distribuisce mascherine al paese Casamassima, la comunità cinese distribuisce mascherine al paese Il sindaco Nitti: «Un grande gesto di vicinanza, un messaggio per la nostra nazione»
Coronavirus, a Casamassima arrivano i droni per scoraggiare gli assembramenti Coronavirus, a Casamassima arrivano i droni per scoraggiare gli assembramenti L'iniziativa del sindaco Nitti per limitare gli spostamenti nel paese: «Stiamo fronteggiando un'emergenza molto seria»
Casamassima, da domani spesa a domicilio per anziani e diversamente abili Casamassima, da domani spesa a domicilio per anziani e diversamente abili Scendono in campo le associazioni di protezione civile per far fronte all'emergenza Coronavirus
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.