Il comune di Casamassima
Il comune di Casamassima
Cronaca

Casamassima, nuova ordinanza fino al 13 aprile: divieto di stazionamento in giardini e parchi

Confermato lo stop all'asporto dalle 18



Il sindaco di Casamassima, Giuseppe Nitti, ha firmato una nuova ordinanza valida da oggi fino al 16 aprile. Le nuove misure integrano quelle già contenute nei provvedimenti regionali e nazionali.

Tutte le attività commerciali di vendita al dettaglio consentite dal DPCM del 2 marzo 2021 in zona rossa, comprese le medie e grandi strutture di vendita, ancorché ricompresi nei centri commerciali, gallerie commerciali, parchi commerciali ed altre strutture ad esso assimilabili, chiudono dalle ore 20:00 fino alle ore 05:00 del giorno successivo, ad eccezione delle farmacie e parafarmacie edicole e rivendite di giornali e periodici, e di combustibili per uso domestico e carburanti per autotrazione e articoli funerari ciò anche in virtù della presenza dell'ora legale.
Resta salva la possibilità di vendita al domicilio del consumatore.

Vietato l'asporto di cibi e bevande dopo le ore 18, resta fermo l'obbligo nei locali pubblici e aperti al pubblico, nonché in tutti gli esercizi commerciali di esporre all'ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale medesimo, sulla base dei protocolli e delle linee guida vigenti.
Confermato il divieto di consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico dopo le ore 18, la chiusura dei distributori automatici per la somministrazione di alimenti e bevande, presenti sul territorio comunale, dalle ore 18:00 alle ore 05:00 del giorno successivo.

Nella nuova ordinanza è presente il divieto di stazionamento in tutti i parchi, Giardini, ville, campetti di quartiere, larghi, piazza e piazzali.
  • Casamassima
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid Puglia: scendono gli attualmente positivi, salgono i ricoverati Covid Puglia: scendono gli attualmente positivi, salgono i ricoverati I contagi sui nuovi tamponi sotto l'1%
214 positivi al Covid ricoverati negli ospedali pugliesi 214 positivi al Covid ricoverati negli ospedali pugliesi Non si registrano ulteriori decessi nelle ultime ore
Covid, al Policlinico  di Bari parte la somministrazione delle terza dose: priorità ai pazienti fragili Covid, al Policlinico di Bari parte la somministrazione delle terza dose: priorità ai pazienti fragili A ricevere la dose aggiuntiva saranno i piccoli pazienti con patologie oncoematologiche e i pazienti dializzati
Covid in Puglia, 164 nuovi casi ma nessun decesso nelle ultime ore Covid in Puglia, 164 nuovi casi ma nessun decesso nelle ultime ore Stabile il numero dei ricoverati
Covid in Puglia, nessun decesso nelle ultime ore ma risale il numero dei ricoverati Covid in Puglia, nessun decesso nelle ultime ore ma risale il numero dei ricoverati Cresce l'incidenza delle ospedalizzazioni rispetto ai nuovi casi positivi a causa della diffusione delle varianti del virus
Covid in Puglia, confortante tendenza al calo degli attualmente positivi Covid in Puglia, confortante tendenza al calo degli attualmente positivi Meno di 200 i ricoverati negli ospedali ma il bilancio dei decessi è salito di altre cinque unità
In ospedale poco più di 6 pugliesi ogni 100 positivi al Covid In ospedale poco più di 6 pugliesi ogni 100 positivi al Covid Il virus continua a circolare: altri 248 casi registrati nelle ultime ore
Covid, calo degli attualmente positivi in Puglia ma i ricoverati restano oltre 200 Covid, calo degli attualmente positivi in Puglia ma i ricoverati restano oltre 200 189 i contagi registrati nelle ultime ore
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.