ospedale santa chiara trento
ospedale santa chiara trento
Cronaca

Cade in un crepaccio durante escursione in Trentino, grave 21enne di Bari

Il giovane è stato recuperato dal soccorso alpino e trasportato al Santa Chiara di Trento

Si è concluso intorno alle 4 di stamane un intervento di soccorso ad un escursionista ventunenne, residente a Bari, che stava scendendo dal Rifugio Mulaz lungo la Val Venegia, in Trentino, percorrendo il sentiero 710. Il ragazzo era riuscito a mettersi in contatto, attorno alle ore 19, con i genitori che lo attendevano a valle, ma alle 22 la madre, non avendo più ricevuto alcuna notizia, si è recata presso la caserma della guardia di finanza a Passo Rolle, denunciandone il mancato rientro.

La centrale unica di Trentino emergenza, con il coordinatore dell'area operativa Trentino orientale del Soccorso alpino, ha chiesto l'intervento dell'elicottero con visori notturni, che stava rientrando da un'altra operazione. Intanto due squadre, composte rispettivamente da quattro soccorritori della stazione di San Martino di Castrozza e cinque operatori del soccorso alpino della guardia di finanza di Passo Rolle, sono partite per raggiungere il ragazzo via terra, mentre ad attendere notizie con i famigliari erano presenti i carabinieri della stazione di Fiera di Primiero.

Il giovane escursionista è stato ben presto individuato in un canalone, a quota 2100 metri, nel quale era ruzzolato per circa 50-70 metri, dopo essere probabilmente scivolato fuori dal sentiero che stava percorrendo. Il ragazzo, cosciente, accusava però diversi traumi agli arti e un importante trauma cranico.

Condizionato su asse spinale e raggiunto nel frattempo anche dall'elicottero, il paziente è stato verricellato per una trentina di metri ed elitrasportato in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento.
  • Guardia di Finanza
  • Ospedale
  • Incidente
Altri contenuti a tema
Banca Popolare di Bari, indagini concluse: indagate 88 persone per truffa Banca Popolare di Bari, indagini concluse: indagate 88 persone per truffa Destinatari degli avvisi gli organi di vertice pro-tempore della banca e i responsabili delle filiali dell’istituto
Incidente mortale sulla SP che collega Gioia e Putignano: una vittima Incidente mortale sulla SP che collega Gioia e Putignano: una vittima Sul posto i Carabinieri del nucleo Radiomobile di Gioia del Colle, il 118 e i Vigili del Fuoco
Truffa aggravata per i corsi "Garanzia Giovani": interventi a Bari, Lecce e Andria Truffa aggravata per i corsi "Garanzia Giovani": interventi a Bari, Lecce e Andria Tra il 2019 e il 2022 sarebbero state emesse fatture per operazioni inesistenti
Incidente nella notte sulla Ceglie-Adelfia, muore 34enne Incidente nella notte sulla Ceglie-Adelfia, muore 34enne L'uomo è deceduto sul colpo dopo che il mezzo è finito fuori strada, lo scontro alle 3 di ieri
Quasi 120mila calzature di contrabbando sequestrate nel porto di Bari Quasi 120mila calzature di contrabbando sequestrate nel porto di Bari L'azione è frutto di un importante Protocollo di Intesa siglato tra Guardia di Finanza e Agenzia Dogane e Monopoli
Tir si schianta all'ingresso di Bari, caos sulla Ss100 Tir si schianta all'ingresso di Bari, caos sulla Ss100 L'incidente alle prime ore di questa mattina, si consigliano percorsi alternativi
Un trapianto gli salva la vita:  «Grazie ai miei "eroi"» Un trapianto gli salva la vita: «Grazie ai miei "eroi"» Il messaggio per l'unità operativa di Urologia e Centro Trapianti del Policlinico. Dopo quello al donatore
Grave incidente in provincia di Bari, tre feriti uno è grave Grave incidente in provincia di Bari, tre feriti uno è grave Lo scontro tra due auto è avvenuto nel pomeriggio alle porte di Adelfia
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.